Deposit
CANTONE
20.07.2020 - 22:520

Sogno di mezza estate: trovare un posto d'apprendistato

Aperte le iscrizioni per quei giovani che ancora stanno cercando un posto in azienda

La Divisione professionale: «È possibile che con il Covid si superi la soglia dei 200 giovani da collocare. Tranne 5-6 situazioni particolari normalmente si trova una soluzione per tutti»

BELLINZONA - Oscillano attorno ai 2.500 i giovani che entrano ogni settembre nel circuito dell’apprendistato. Per quei ragazzi che in piena estate sono ancora alla ricerca di un posto il Decs attiva, ed è un’iniziativa ormai consolidata, un sostegno attraverso il Gruppo operativo per il collocamento a tirocinio (Goct). Da oggi e fino a venerdì 14 agosto i residenti in Ticino, nati tra il 2001 e il 2004, possono annunciarsi utilizzando il formulario scaricabile dalla pagina www4.ti.ch/index.php?id=68657.

Quest’anno tale azione assume un’importanza particolare, inserendosi tra le misure rafforzate messe in campo dal Consiglio di Stato al fine di contenere gli effetti negativi del Covid-19 sulla formazione professionale tramite il messaggio Più duale PLUS licenziato lo scorso 17 giugno.

Se si volge lo sguardo al passato, «abitualmente alla chiusura delle iscrizioni, a metà agosto, trattiamo tra i 150 e i 200 giovani» dice Oscar Gonzalez, aggiunto al direttore della Divisione della formazione professionale. Divisione sotto cui opera il Gruppo, in collaborazione con l’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale.

Sempre i numeri indicano che alla fine il tasso di collocamento è molto elevato: «Tranne 5-6 casi normalmente si riesce a collocare tutti. Le soluzioni possono andare dall’apprendistato duale, piuttosto che la scuola a tempo pieno o altre opzioni transitorie. Abbiamo un ventaglio di più vie e cerchiamo di sfruttarle tutte».

La domanda, che avrà una risposta solo a chiusura delle iscrizioni al Goct, è quanto forte sarà l’impatto della pandemia sulla disponibilità di posti di apprendistato. «È possibile che si superi la soglia dei 200 giovani ancora alla ricerca di un posto - dice Gonzalez -. L’offerta di posti da parte delle aziende è normalmente in crescita e alla fina arriviamo di solito a pareggio con la richiesta. Le aziende stanno dimostrando disponibilità e sensibili. Chiaramente non mancano le situazioni di incertezza. Ma lavoriamo molto bene con le associazioni».

Per gli interessati si ricorda che al formulario dovranno essere allegati il curriculum vitae e le pagelle scolastiche, così come la documentazione relativa alle ricerche effettuate sino a quel momento e indicazioni concernenti la professione scelta.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 17:14:45 | 91.208.130.89