BancaStato
CANTONE
23.06.2020 - 18:010

Un grande grazie al personale curante ticinese

BancaStato ha consegnato 60mila franchi ai rappresentanti di EOC e Clinica Luganese.

BELLINZONA - Ringraziare con un gesto concreto chi ha garantito le cure mediche durante l’emergenza Coronavirus. È con questo scopo che oggi, martedì 23 giugno, BancaStato ha consegnato un assegno da 60 mila franchi ai rappresentanti dell’Ente Ospedaliero Cantonale e della Clinica Luganese Moncucco. Soldi che verranno ridistribuiti sotto forma di buoni per una cena.

L’assegno è stato consegnato da Fabrizio Cieslakiewicz – Presidente della Direzione generale di BancaStato – direttamente nelle mani di Giorgio Pellanda, Direttore generale dell’EOC, di Cristiano Canuti, Caposervizio delle Risorse umane della Clinica Luganese Moncucco e di Maria Mancuso, Caposervizio Qualità della Clinica Luganese Moncucco.

«Il Ticino ha vissuto mesi molto difficili durante i quali diverse sicurezze ed abitudini sono state stravolte. Tuttavia per tutti quanti una certezza è rimasta costante: saper di poter contare su cure mediche di eccellenza. La risposta con cui le strutture sanitarie hanno fronteggiato l’emergenza, nonché la dedizione e la professionalità del personale curante, hanno indotto BancaStato a voler destinare 60 mila franchi sotto forma di buoni per una cena a collaboratrici e collaboratori dell’EOC e della Clinica Luganese Moncucco. È un piccolo gesto con cui vorremmo dimostrare loro la nostra riconoscenza», ha commentato Fabrizio Cieslakiewicz.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 11:43:29 | 91.208.130.89