Tipress (archivio)
CANTONE
17.02.2020 - 14:130
Aggiornamento : 14:36

Galleria di base del Ceneri: luce verde all'esercizio di prova

L'Ufficio federale dei trasporti ha dato l'autorizzazione ad AlpTransit San Gottardo per l'inizio dei test che avranno luogo tra marzo e fine agosto

BELLINZONA - L'Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha dato luce verde all'esercizio di prova per la galleria di base del Ceneri.

Ultima grande opera legata ad Alptransit, il traforo sarà ufficialmente inaugurato a settembre e verrà utilizzato per la prima volta a dicembre. «Con questa autorizzazione - precisa l'UFT in una nota - viene confermato ad AlpTransit San Gottardo che è possibile accendere gli impianti di corrente di trazione e dare inizio alla fase di test nella galleria». Test e corse di prova che verranno avviate a marzo - una volta che l'impresa costruttrice avrà concluso gli ultimi lavori di preparazione - e si protrarranno fino a fine agosto.

Cosa prevedono i test? - I test prevedono l'analisi dell'interazione di tutti i sistemi di tecnica ferroviaria e - in stretta collaborazione con le FFS - l'applicazione dei processi secondo le regole dell'esercizio commerciale. Incluso, inoltre, un'esercitazione di salvataggio a giugno. «A inizio settembre 2020 - sottolinea l'UFT - saranno condotte corse di prova con treni merci e passeggeri commerciali fino a che non sarà instaurata la circolazione secondo l'orario, a partire da metà dicembre».

La galleria di base - La galleria di base del Ceneri è lunga 15,4 chilometri e conduce da Camorino a Vezia. Da dicembre 2020 consentirà di migliorare il traffico viaggiatori e merci sull'asse del San Gottardo e, grazie al collegamento diretto Lugano – Locarno, permetterà al Ticino un salto di qualità nell'offerta del traffico regionale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 06:06:21 | 91.208.130.89