Archivio Depositphotos
ULTIME NOTIZIE Ticino
CONFINE
7 min
Il latitante in fuga finisce contro il muro
Durante i controlli per il Covd-19 la Guardia di Finanza si è imbattuta in una "vecchia conoscenza"
FOTO-VIDEO
BELLINZONA
34 min
Tragedia sui binari a Bellinzona
Un uomo travolto e ucciso da un treno passeggeri questa notte. L'inchiesta è in corso
CANTONE
1 ora
Cerette e capelli a domicilio? Attenti alle sanzioni
Tali attività non sono consentite e la polizia si attiva su puntuali segnalazioni (anche da tutti.ch).
CANTONE
8 ore
«Scordiamoci che tutto tornerà come prima. Stabilità? Verso il 2024»
Il cambio di abitudini lavorative? Meno metri quadri per gli uffici e appartamenti diversi.
CONFINE
11 ore
A Varese 7 robot made in Italy per assistere chi è in isolamento in ospedale
Servono per monitorare i malati e tener loro compagnia, anche se inizialmente erano stati pensati per fare altro
FOTO
CANTONE
12 ore
Furgone si schianta contro un camion: da ferito esce da solo dalle lamiere
Uno spaventoso incidente quello avvenuto questa sera sulla A2 non lontano da Airolo
CANTONE/ITALIA
13 ore
Emergenza Covid-19: seimila frontalieri hanno perso il lavoro
Si parla in particolare di stagionali attivi nel settore turistico, fortemente colpito dalla pandemia
CANTONE
14 ore
Arrivato dalla Cina il materiale medico per il Ticino
Le attrezzature mediche sono destinate a 13 ospedali fra cui l'Ente Ospedaliero Cantonale e il Cardiocentro
SONDAGGIO
CANTONE/SVIZZERA
14 ore
Mascherine a prezzi esorbitanti? Soprattutto in Ticino
Il 25% delle 130 cyber-truffe registrate da coronafraud.ch riguarda il nostro cantone
CANTONE
14 ore
Fumo e coronavirus: l'ASN mette in guardia
Per l'Associazione svizzera dei non fumatori vi sono più morti tra gli uomini in quanto più fumatori
CANTONE
14.02.2020 - 12:250
Aggiornamento : 15:21

Radicalizzazione ed estremismo: quindici segnalazioni, una di pericolo concreto

È il bilancio del primo anno di attività della piattaforma lanciata dal Cantone per prevenire il fenomeno

BELLINZONA - Un filo diretto con le autorità per informarsi e condividere interrogativi su radicalizzazione ed estremismo violento. In Ticino la piattaforma stopradicalizzazione.ch è stata attivata nel novembre del 2018. E nel suo primo anno di attività ha ricevuto - soprattutto da parte di cittadini privati - quindici segnalazioni per otto situazioni diverse, come fa sapere oggi il Dipartimento delle istituzioni.

«La maggioranza delle sollecitazioni - si legge in una nota - riguardava il fenomeno dell'estremismo di destra e in alcuni casi erano legate all'islam radicale». Si trattava in particolare di giovani adulti e di sesso maschile. Soltanto in un caso la segnalazione ha costituito un pericolo concreto ed è quindi stato inoltrata alla polizia.

A titolo di paragone, nella realtà ginevrina un servizio analogo partito nel 2017 raccoglie una cinquantina di sollecitazioni all'anno.

Il Dipartimento delle istituzioni parla comunque di un bilancio positivo. E segnala, nell'ambito della piattaforma cantonale, l'avvio di un progetto pilota di prevenzione rivolto ai docenti del Centro professionale e tecnico (CPT) di Trevano, con l'obiettivo di estenderlo nel corso di quest'anno ad altri importanti ambiti che si occupano di formazione, o che sono in contatto con giovani e persone fragili.

«La prevenzione di ogni forma di radicalizzazione politica e religiosa - sottolinea ancora il Dipartimento delle istituzioni - è un obiettivo importante per il Cantone. È indispensabile poter continuare a sviluppare un dispositivo basato sulla prevenzione in ogni ordine, sociale ed educativo, allo scopo di consentire un riconoscimento precoce dei segnali di radicalizzazione prima che la persona possa adottare comportamenti violenti».

Il filo diretto sulla radicalizzazione e sull'estremismo violento passa da tre canali: un sito web (www.stopradicalizzazione.ch), un numero telefonico (079.953.46.82, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16) e un indirizzo e-mail (stopradicalizzazione@ti.ch).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
negang 1 mese fa su tio
Dove e' il problema ? SI radicalizzano ? Che vuole dire ? Diventano degli emeriti delinquenti ? Questo vuol dire ? Allora la spedizione nella loro patria di origine deve essere immediata. Non mi piace che nel mio paese vi sia in giro qualche barba di questi che pensa di sottomettere le donne, sposare bambine, fare la guerra santa. Se ne vada a casa sua se non gradisce i posti dove abita grazie al fatto che gli abitanti natii sono inclini al buonismo estremo invece che all'estremismo come loro che per la loro religione di m. ti sgozzerebbero pure. Espulsione immediata e valutazione anche per la loro famiglia di appartenenza, ovvero in automatico dovrebbe scattare una revisione dei permessi per tutti i membri della famiglia.
bradipo 1 mese fa su tio
@negang Quindi solo i radicalizzati sono un problema? Estrema destra e sinistra sono parte di quello che definisce buonismo natio?
bradipo 1 mese fa su tio
@negang A parte l'intersificazione tra nazionalismo, comunismo, fascismo e islamismo che non ho ben compreso, non ha risposto alla mia domanda: la maggioranza dei casi, ovvero estremismo di destra e sinistra che nulla hanno a che fare con l'islamismo, fanno parte di ciò che ha definito buonismo eccessivo natio? Non mi sono documentato storicamente quanto lei, preferisco viverle le situazioni. Sto soggiornando in un paese a maggioranza musulmana (95 %) e pensi, non solo non mi vogliono tagliare la gola e obbligare la mia compagna a mettersi il velo (si, ritengono che le nostre donne poco vestite debbano ancora imparare, ma nulla più), ma persino ci offrono frutta e altre prelibatezze quasi quotidianamente ci hanno prestato la loro moto per un tragitto di sei ore per il rinnovo del visto e molto altro, (un po' come da noi: molto poco ai nostri giorni.. direi). Ora, non voglio giustificare estremisti che usano violenza in nome di Dio (qualunque sia), ma il mondo è grande il bene e il male sono presenti un po' ovunque.
negang 1 mese fa su tio
@bradipo Per me no, tutti sono un problema se islamici. E se fosse per me metterei l'islam fuorilegge con il divieto assoluto di praticarlo. Infatti il corano e' un libro sovversivo nei confronti di qualsiasi stato laico. Negli anni 70 il terrorismo rosso aveva delle basi scritte, ovvero si rifaceva al marxismo ed alle violenze delle rivolte popolari per rovesciare lo stato democratico ed instaurare il comunismo come nei paesi del blocco sovietico che furono obbligati a convertirsi dopo tanti puch comunisti avvenuti nei vari paese e che permisero ai filo sovietici di prendere il potere, nazionalizzare tutto e vietare la proprietà' privata. Questo dettava il comunismo reale e questo fecero,,,,
negang 1 mese fa su tio
@negang .....Nei paesi come l'Italia non avvennero golpe rossi solo perché' si era nella parte di Europa spartita con gli Usa e non con la Russia.Stessa cosa per il Nazismo, Vi era una base e su quella basarono la loro azione successiva. L'islam ha questa base nel corano, che per loro e' la legge. Se uno lo legge inorridisce quasi come a legger la Bibbia. Sono dette e tollerate cose che uno stato moderno non può' accettare. Quindi in questo e' sovversivo, si vuol sostituire alla legge dello stato laico per impiantare quella dello stato religioso. Se fossero numericamente più' loro di noi ci troveremmo in breve tempo con partiti islamici che rivendicano la sharia al posto delle nostre leggi.  Il buonismo e' generalizzato perché' nessuno va oltre la settimana corrente con il pensiero e non pensa al futuro se non con un distacco totale. 
tazmaniac 1 mese fa su tio
@negang Amen, fratello, nulla da eccepire. Purtroppo, viviamo in uno stato pieno di benpensanti che credono di poter salvare tutti, che pensano che sia cosa buona e giusta, promuovere l'immigrazione di massa, addirittura in alcuni casi sono loro stessi a contravvenire alle regole facendoli entrare in modo illegittimo...la tua preoccupazione è quindi più che giustificata perchè tra qualche anno saranno sicuramente più di noi, già ora stanno cercando di entrare in politica e quando ci riusciranno, a maggioranza acquisita, potermo tranquillamente fare un bel funerale alla nostra cara democrazia, costruita dai nostri avi con sangue e fatica e distrutta da radical-chic.
Luca Magnate 1 mese fa su fb
mancano i dati degli estremisti di sinistra, come mai??
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-07 07:22:19 | 91.208.130.85