Foto lettore Tio.ch/20 minuti
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
14 min
Il permesso B? «Non è un reale domicilio»
Il Tribunale federale ha chiarito un punto importante per gli stranieri che chiedono una residenza in Ticino
CANTONE / BERNA
50 min
«Il Ticino è vittima del suo successo»
Karin Keller-Sutter giustifica il "no" del governo alla mozione di Marco Chiesa.
FOTO
CANTONE
52 min
Un expo virtuale ticinese, una prima mondiale
Ated-ICT Ticino e il partner ADVEPA hanno lanciato un progetto all'avanguardia per le aziende ticinesi
CANTONE
1 ora
La difesa: «L’imputato ha già pagato»
L’avvocato Ravi ha chiesto una condanna per omicidio colposo e la scarcerazione immediata.
BELLINZONA
1 ora
Progetto rustici al via
L'intenzione è di sensibilizzare i proprietari di questa particolare tipologia abitativa ad affittare queste strutture.
CANTONE
1 ora
Aperta la consultazione sul superamento dei corsi A e B in III media
La consultazione è rivolta agli attori che operano all’interno della scuola media e nel settore postobbligatorio.
FOTO
ASCONA
2 ore
New Orleans e Ascona, il gemellaggio celebrato da un'opera di street art
Realizzato da due sorelle valmaggesi, il dipinto verrà presentato questo sabato a suon di jazz e... jambalaya
CONFINE
2 ore
Tragedia del motoscafo, si va verso l'accordo
La turista belga potrebbe chiedere il patteggiamento.
CANTONE
3 ore
Ha ucciso per soldi? «Non è credibile»
Il processo per il delitto di Muralto del 9 aprile 2019 si è oggi riaperto con l’arringa difensiva
CANTONE
3 ore
Meno ricoverati e casi in Ticino, ma c'è un altro morto
Stabili i positivi, oggi 26. Non ci sono nuove quarantene di classe.
MENDRISIO / STABIO
3 ore
Ligornetto: il nucleo si può chiudere, ma Stabio si rivolge a Losanna
Il Tram ha respinto il ricorso contro la chiusura al traffico in determinate fasce orarie.
CANTONE
4 ore
Sui controlli dei Certificati Covid, USI e SUPSI si spaccano
Da uno scambio di note interne emerge lo scetticismo del rettore dell'USI per la "via" imboccata dalla SUPSI
CHIASSO
5 ore
Una serata test in vista di Nebiopoli
Sabato al Palapenz si terrà un "evento di test" per capire come potrà essere organizzata l'edizione 2022 del carnevale.
LUGANO
5 ore
Strade chiuse in centro città nel weekend
Per permettere lo svolgimento di Lugano Bike Emotions 2021 il traffico sarà limitato e alcune piazze chiuse.
MURALTO/ LUGANO
6 ore
Bocche cucite sui test non fatti sul corpo della vittima
Processo per il delitto in hotel: il giudice Ermani aveva "bacchettato" il medico legale. Nessuno al momento replica.
LUGANO
7 ore
«Io non giocherò più al calcio, ma ti spacco la faccia»
Torna la violenza nel calcio regionale. Ma l'origine del male risale a tanti anni fa.
CANTONE
7 ore
Gli universitari ticinesi tornano in classe: «È come ricominciare da capo»
Dopo un anno di studio da casa, condito da noia e solitudine, tre studenti ci raccontano il loro ritorno in aula.
CANTONE
14 ore
Massimo Suter passa all'UDC
La conferma arriva da un post pubblicato sulla pagina Facebook della sezione ticinese del partito
CANTONE
18 ore
Contratti collettivi in regola, oppure «ci saranno conseguenze legali»
Christian Vitta pensa che «non ci sia una volontà di agire in maniera sistematica» non rispettando i salari minimi
CANTONE
18 ore
Gobbi è diventato più permissivo
Permessi di residenza agli stranieri, il Ticino ha detto meno "no". Un ammorbidimento «per adeguarci alle sentenze»
FOTO
MAGLIASO
18 ore
Tre nasua albini allo Zoo al Maglio
Sono figli di un esemplare albino confiscato e che ha trovato accoglienza in Ticino.
CANTONE
20 ore
Delitto di Muralto, chiesti diciannove anni e sei mesi
Secondo l’accusa nella notte del 9 aprile 2019 all’Hotel La Palma si consumò un assassinio
FOTO
MASSAGNO
20 ore
Massagno dice sì al Consuntivo e investe
Durante la seduta di Legislativo sono stati approvati diversi messaggi.
LUGANO
22 ore
I cespugli hanno pulito l'aria
A Lugano è stato condotto uno studio pilota in Svizzera, sull'inquinamento filtrato dalle piante. I risultati
LOCARNO
23 ore
Telethon torna a volare a Magadino
La manifestazione a sostegno della ricerca sulla distrofia muscolare riprende dopo la pandemia
CANTONE / SVIZZERA
23 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
LUGANO
16.05.2018 - 16:370

«Ci hanno detto che c’era un uomo con due pistole»

Il fermo dei due cosplayer appassionati di Deadpool in via Greina fa discutere. E genera facile ironia verso la polizia. Ora arrivano le puntualizzazioni della Cantonale

LUGANO – Ha fatto discutere il fermo di due cosplayer appassionati di Deadpool nella serata di martedì in via Greina. Non solo. L’episodio ha suscitato parecchia ilarità. E sui social network in diversi si sono messi a sbeffeggiare gli agenti della cantonale intervenuti. A torto. Perché la segnalazione giunta alla Centrale comune di allarme da parte di un cittadino era di quelle da prendere sul serio. Ed è lo stesso ufficio stampa della Cantonale a spiegare il retroscena. «È stata segnalata in centro a Lugano una persona sospetta in possesso di due pistole».

Volto dissimulato – Non è stato dunque solo il volto dissimulato del cosplayer (che si stava recando con un amico a Locarno per assistere all’anteprima di un film sul supereroe marveliano) a fare scattare l’allarme. Bensì anche la presenza di ben due armi. «L’intervento – sottolinea il portavoce della Cantonale – è stato eseguito in base alla dottrina e alla tattica di polizia, che richiede in questi casi agli agenti di intervenire in maniera estremamente celere nonché di scongiurare la minaccia, anche presunta, senza tentennamenti».

Rapido intervento – Quello che può sembrare un episodio tragicomico va dunque contestualizzato. «Si è operato a garanzia della sicurezza della popolazione e dell’incolumità degli agenti che intervengono. Evidenziamo che in pochi minuti sono giunte sul posto alcune pattuglie della polizia cantonale e della polizia della Città di Lugano. In breve tempo hanno localizzato e in seguito bloccato la persona segnalata e un suo conoscente che lo accompagnava».

Appello rinnovato – Il fatto che, nel caso specifico, si sia trattato di un falso allarme non significa che la popolazione debba abbassare la guardia. «Rinnoviamo l’invito ai cittadini a segnalare situazioni sospette al 117. Il personale in servizio potrà quindi valutare la situazione e disporre le misure necessarie».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
andytt 3 anni fa su tio
Se li chiami dopo mezzanotte ... Aspetti e speri ma adesso sappiamo come farli correre... Ma vala ha ragione la migros
miba 3 anni fa su tio
Vedrai che prima o poi la polizia farà irruzione anche negli zoo ed arresteranno i panda e gli orsetti lavatori perché hanno la maschera....
F/A-18 3 anni fa su tio
Ieri ho visto un tipo non la maglietta da Superman, devo segnalarlo alla polizia ???
miba 3 anni fa su tio
@F/A-18 No no....Superman non è mascherato! Devi segnalare subito se vedi qualcuno con la maglietta di Zorro, Batman e soprattutto la Banda Bassotti :):):)
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
@miba Io non mi fiderei nemmeno di Superman... Potrebbe indossare una maschera di uomo con la faccia scoperta mentre invece sotto è Zorro!... Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio... Non vorrei leggere il sui giornali la notizia che Zorro, mascherato da Superman fa una strage...
limortaccituoi 3 anni fa su tio
Peggio dei poliziotti che arrestano Deadpool rendendosi ridicoli, c'è chi ha chiamato la polizia quando ha visto Deadpool per strada. Ma peggio di questi ultimi c'è solo chi giustifica e esalta l'operato dei poliziotti. Ma daaaaai....ridicoli. Stiamo diventando uno stato di polizia dei puffi.
Mattiatr 3 anni fa su tio
@limortaccituoi Settimana scorsa quasi fanno una strage a Bellinzona e tu mi dici che sono ridicoli?
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
@Mattiatr Chi, Zorro, Superman o Batman?...
limortaccituoi 3 anni fa su tio
@Mattiatr Si, perché l'ultima cosa che avrebbe fatto il presunto attentatore sarebbe stata quella di girare per il centro di lugano vestito da supereroe per attirare tutte le attenzioni su di lui. E comunque bastavano due agenti in bicicletta che gli chiedessero "Dove andate ragazzi?". Ma se a voi sta bene questo ridicolo stato di polizia ben venga.
Tato50 3 anni fa su tio
@Mattiatr Quel giorno che accadrà veramente qualche cosa, tutti quei "geni" diranno : dove era la Polizia ;-((
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
@Tato50 Quando succederà qualcosa spero che la pola non sia occupata con interventi ridicoli contro gente mascherata da Superman o Zorro ma sia a disposizione per reprimere le vere minacce... :-)))))
Mattiatr 3 anni fa su tio
@lo spiaggiato Metti che la pistola fosse vera, saresti andato tu a casa dei parenti che avrebbe colpito? La polizia c'è per intervenire in situazioni di pericolo per la popolazione (o per le multe) e per quello che possono esserlo. Un passante ha visto una pistola e 'ha giustamente segnalato. La polizia ha reagito di conseguenza.
limortaccituoi 3 anni fa su tio
@Mattiatr La polizia ha reagito in maniera sproporzionata e ridicola. Fra multe, retate nei locali e interventi anti-supereroi sono diventati gli zimbelli del cantone.
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
@Mattiatr Forse è meglio che guardi meno film e bevi più Nesquik!...
betha 3 anni fa su tio
potrebbe diventare un idea: mandare in giro un paio di gonzi in maschera depistare la polizia e commettere il vero attentato; l'uso della forza deve essere proporzionato al fatto, negli ultimi tempi questo è ben lontano, vedi tifosi ambrì
Thor61 3 anni fa su tio
Senza NESSUNA polemica suggerisco a TIO di scrivere chiaramente cosa si può scrivere su questo blog, perchè se alcuni argomenti non vanno toccati basta dirlo e chi scrive si risparmia di farlo INUTILMENTE, non avevo scritto nulla di offensivo o volgare, ma se non posso scrivere "Terrorismo islamico" o il loro modus operandi evito se vi da fastidio, basta saperlo così risparmio tempo e polpastrelli.
Equalizer 3 anni fa su tio
Dal 11.09.2001 in poi c'è in corso un'isteria globale su questo pianeta. Se oggi vivete con i nervi tesi, ricordatevi sempre chi ha iniziato tutto questo prima di fare i pacifisti globali.
Thor61 3 anni fa su tio
@Equalizer Bush!!! ;o)))
skorpio 3 anni fa su tio
Meglio prevenire...poi della violenza dell intervento dm, certo, si può discuterne . Qualcuno scrive "in Ticino mentalità da paesino", per fortuna, altrimenti questa settimana avremmo pianto non so quabti giovani....
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
E se appariva Superman , che è più forte di Deatpool, che facevano... chiamavano l'esercito?...
siska 3 anni fa su tio
credo che Polizia abbia fatto il suo gran dovere perché ricevere una chiamata che ci sono due tizi con la pistola insomma con i tempi che corrono altrove embé sfido chiunque con la divisa a non intervenire. Ci sono già tante mine vaganti in giro per il mondo che non si può pensare che qui da noi l'isola che non c'é rimarrà fantasma a lungo. Dopo la bravata dei due ragazzi ci sta anche poter ridere é normale pure i poliziotti credo che abbiano riso. Però il tutto é prassi. E se io impaurita perché ho visto uno/una sulla strada fuori casa mia con una pistola o fucile o fuori totalmente di cozza, cosa faccio? Ma chiamo immediatamente la Polizia e non si scherza su questo.
Thor61 3 anni fa su tio
@siska Fino a pochi anni fà era NORMALE andare allo stand di tiro con l'arma a vista, lo è ancora oggi ma poi chiamano la polizia, secondo te cosa è cambiato nel frattempo??? Io e non solo io una risposta me la sono già data (Se vuoi leggerla la trovi sotto e poco prima un'altra ;o)) ) è non si tratta di razzismo, ma di semplice constatazione di FATTI.
miba 3 anni fa su tio
Accidenti, fosse stato vestito almeno da Godzilla o Terminator la pola sarebbe sicuramente scappata :):):)
Equalizer 3 anni fa su tio
Per fortuna non è più di moda Goldrake, altrimenti mobilitano anche l'esercito.
Benji78 3 anni fa su tio
Ormai siamo incapaci di vivere con serenità. Qualsiasi cosa vada al di fuori degli schemi ci fa paura e ci insospettisce. Siamo diventati una società psicotica e questo è il risultato. Il problema non è la polizia ma il güz di turno con distorsioni cognitive che li ha chiamati.
mark72 3 anni fa su tio
Tra un po' esce un nuovo star wars attenti a non vestirci da dark weder se no vi arrestano ????????????
GI 3 anni fa su tio
Güz come pai dala lüs.....
V1988 3 anni fa su tio
Hanno agito in maniera giusta, non capisco le derisioni, come penso che il ragazzo in questione non vada giudicato...comunque forse qualcuno dimentica la strage di Aurora, dove il killer era travestito da Joker e ha fatto una strage durante la proiezione di Batman il cavaliere oscuro...nessuno vi ha fatto caso poiché erano tutti travestiti........... può accadere ovunque anche se credo che vi sia una regia occulta dietro a molte stragi e i luoghi sono significativi, bisogna essere prudenti perchè purtroppo è un mondo malato e alla deriva....
curzio 3 anni fa su tio
Dopo ogni attentato i politici ci raccontano la solita storiella che non ci lasciamo intimorire, che non ci lasciamo condizionare, ecc... Povera Svizzera, una volta una valigia dimenticata in stazione veniva consegnata all'ufficio oggetti smarriti. Oggi, invece, intervengono artificieri, si evacua la stazione e si allontanano i passeggeri. Un pagliaccio travestito sarebbe stato deriso alcuni anni fa. Oggi viene trattato come un criminale. Come cambiano i tempi... grazie all'arricchimento culturale!
Thor61 3 anni fa su tio
@curzio Se lo sapevo (Leggo dal basso verso l'alto le risposte ;o))) ) mi risparmiavo di scrivere, concordo in tutto.
Thor61 3 anni fa su tio
@curzio Il mio scritto è stato CANCELLATO!!! Evviva la libertà d'espressione ;o(((
Summerer 3 anni fa su tio
si denota il livello culturale delle persone, quando queste commentano senza sapere i fatti. Complimenti ai geni...

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 13:38:53 | 91.208.130.86