Immobili
Veicoli

CONFINE«Basta foto ai nostri volti»

18.08.16 - 09:47
I migranti chiedono il rispetto della propria privacy
Foto Tipress
«Basta foto ai nostri volti»
I migranti chiedono il rispetto della propria privacy

COMO - Il foglietto parla chiaro. «No foto ai volti». È appeso ad uno degli alberi del parco sotto la stazione di Como, dove da settimane vivono centinaia di migranti in attesa di poter continuare il loro viaggio verso i paesi del nord. Su di loro sono puntati i riflettori internazionali. Non c'è media che non abbia parlato di loro. Sono finiti in trasmissioni televisive, sui giornali, nei siti Internet. E ora dicono basta all'esposizione mediatica, basta sbattere il «mostro» in prima pagina. La tensione ieri sera è esplosa, con una troupe televisiva che, avvicinatasi per un servizio, è stata accolta con grida ostili dai profughi che, accorsi in massa, hanno allontanato malamente gli operatori. Per calmarli è stato necessario l'intervento della polizia, raccontano a tio.ch-20minuti alcuni testimoni.   

È il segno di un cambiamento. «Inizialmente si facevano fotografare volentieri, oggi quando ci vedono con le macchine fotografiche fanno segno di no» ci confida uno dei foto-reporter presenti a Como, e aggiunge: «Tra loro ci sono bambini, donne, persone che hanno avuto problemi politici con gli Stati da cui stanno fuggendo, è comprensibile che non vogliano farsi fotografare e tutelare la propria privacy».
Un aspetto, quello della privacy, su cui gli operatori assistenziali attivi a Como sono da sempre sensibili. Roberto Bernasconi, direttore di Caritas Italia: «Il rispetto delle persone è fondamentale. I profughi sono esseri umani e come tali devono essere trattati. Finora nessun media ha superato il limite. Devo dire che è stato fatto un buon lavoro e attraverso articoli e filmati è stato dato visibilità a un'intera popolazione».

A Como la situazione resta di emergenza. Il numero dei migranti continua a salire. «La quota si avvicina alle 600 unità » ci dice Roberto Bernasconi. Intanto, l'area per l'attesissimo centro d'accoglienza è stata individuata. Ma prima che sia realizzato, l'attesa potrebbe essere ancora lunga. 

COMMENTI
 
mgk 6 anni fa su tio
Intanto un capannone in disusi e diventato una fonte di grano Non si potrebbe pubblicare chu ci guadagna in questi buisness
lo spiaggiato 6 anni fa su tio
E perché mai dovrebbero pubblicarlo?...ad ognuno il suo business, mica possono tutti essere inpiegati di banca o alle ferrovie, no?...
beta 6 anni fa su tio
Personalmente se mi fotografano, a parte un qualche radar, me ne frego altamente! Il problema é che la maggior parte di quei neri abbronzati sono la peggior feccia che sta calcando il il suolo europeo . Se sono considerato razzista perché difendo quello che i nostri padri o antenati hanno tenacemente con lavoro e sudore e senza essere foraggiati in nessun modo conquistato. La situazione attuale é il risultato di politici incompetenti , pro saccoccia e traditori della volontà del popolo . A poco a poco ci stanno portando sull'orlo del baratro e solo allora si renderanno conto del danno che stanno che stanno facendo. Quando la parte sana della popolazione si ribellerà saranno guai amari !
tazmaniac 6 anni fa su tio
Appena arrivati e già pretendono ... ecco il vero volto della stragrande maggioranza dei "poveri" migranti che scappano dalla "guerra" e cercano solo un nuovo posto dove vivere sicuri...(verrà censurato pure questo?) mah....
Jimmy69 6 anni fa su tio
Ah Ah Ah Ah... ;-)
aquila bianca 6 anni fa su tio
Hai presente quanto detto da un migrante settimana scorsa.... ?? Lui già residente da noi in Svizzera Interna, vuole aiutare il fratello che è in "colonna" a Como, perché minorenne e ammalato... Ebbene... è riuscito a dire che non vuole fare il test del DNA; perché garantisce lui che è proprio suo fratello...... ;-((((((((((((((( ........??????????????????????????????.................. Ciao Taz
beta 6 anni fa su tio
Stranamente tutti senza documenti ma con telefono che non perdono mai ! Saluti aquila.
Corsica 6 anni fa su tio
se non lo sai ho non leggi i giornali i documenti li ritirano quelli dei barconi.....
aquila bianca 6 anni fa su tio
Già...... ;-(( Vogliono, pretendono, ma se devono fare il test del DNA.... a loro non sta bene.... chissà come mai.... !! Buon week end beta ;-*
beta 6 anni fa su tio
.... e allora ? Non dovrebbero porre nemmeno l'ombra di un piede sul suolo europeo !
Kama 6 anni fa su tio
voce fuori dal coro probabilmente.. ma più che sui diritti ecc (di fatto la richiesta é legittima) mi soffermerei più a pensare del perché la cosa li turba.. l' ipotesi é una sola o é gente perseguita nel loro paese che non vogliono più farsi trovare oppure sono delinquenti, terroristi ecc. in tutti i casi tra di loro di mele marce ce n'é più di una.. non é questione di razzismo ma di realismo sentendo ciò che capita nel mondo e paura che tutti questi flussi migratori portino non solo persone bisognose ma anche delinquenti che non hanno nulla da perdere.. Facile dire "poverini" quando non si rischia del proprio é..
Arciere 6 anni fa su tio
Uno che non ama farsi fotografare non è necessariamente un delinquente o un terrorista. A me non piace essere fotografato e mi piacerebbe ancora meno se ciò fosse incessante, tutti i santi giorni, quasi fossi un animale da circo, e ancora e sempre meno se mi trovassi in una situazione ben poco decorosa. Cordialmente.
Kama 6 anni fa su tio
alle nostre latitudini può anche darsi, anche a me non piace esser fotografata, ma da paesi dove provengono la maggior parte di gente che delinque sul nostro territorio la cosa crea un qualche dubbio in più..
cerea 6 anni fa su tio
Basta con le fotografie, che si cominci ad organizzare con l'ONU (che cosa serva ancora l'ONU non è del tutto chiaro) dei bei centri di accoglienza e protezione, in Africa dove territori immensi non mancano, vicino ai loro paesi d'origine e che si preparino rapidamente dei trasporti aerei o navali, molto sicuri per portarli alle loro destinazioni. Anche se l'Italia dominata dai catto-comunisti, ha eliminato il reato di clandestinità, non significa che chi entra in un paese senza permessi, non sia da considerare innanzitutto un clandestino, quindi un potenziale problema, più o meno grande a seconda della buona fede del clandestino stesso. Spero con tutto me stesso che i popoli d'Europa si rendano finalmente conto dell'enorme presa per i fondelli (secondo me in malissima fede) operata dai governi che purtroppo al momento si ritrovano.
Jimmy69 6 anni fa su tio
Sull'Europa così com'è messa ora conterei poco... Il problema è che lì non comandano i popoli, bensì i burocrati. Forse gli unici che si sono resi conto veramente di come stanno andando le cose sono i Britannici ed il fatto che proprio uno dei Paesi FONDATORI dell'Europa unita se ne sia tirato fuori, dovrebbe far riflettere... Si potrebbe dire che spesso "chi fa da sè fa per tre" !
patrick28 6 anni fa su tio
Mi complimento con la redazione di TIO per la presa di posizione nei confronti di Thor61. Molti bloggers esagerano e certi commenti sono chiaramente razzisti. Basta razzismo, bisogna lottare ed educare la gente !
Thor61 6 anni fa su tio
Vedo che NON SEI CAPACE DI LEGGERE, riprova e FORSE capisci cosa TIO=RED ha scritto.
Thor61 6 anni fa su tio
Personalmente più che razzismo ci vedo ESASPERAZIONE per una situazione creata ad hoc per fini monetari. Il vero razzismo lo vedo nella DISPARITÀ di trattamento che viene riservato agli indigeni almeno in Italia e Svizzera (Seppur meno evidente) e gestita in modo orrendo a dir poco. Poi vedo un PROVOCATORE (patrick28) seppur di scarso rilievo, che molto spesso te ne esci fuori con delle sparate assurde pur di far valere la TUA tesi di sinistroide e falso buonista. Con le sue chiacchiere non risolverà (Onestamente nemmeno con le mie) certo il problema dei CLANDESTINI che sono solo un mezzo e pretesto per far incassare stranamente COOP di sinistra anche se largamente indagate dalla giustizia italiana, si tolga la possibilità di lucrare sui CLANDESTINI e poi vediamo quanti si daranno da fare per aiutarli, vedasi paesino di vacanza dei politici e ben pensanti di sinistra che NON VOGLIONO i CLANDESTINI.
cerea 6 anni fa su tio
Nessun commento sarà mai più esagerato, in quanto semplice commento e come tale opinabile, di quello che sta invece "concretamente" avvenendo con la complicità di autorità fintamente benevole. Una invasione di persone, assurdamente tollerata, ingestibile se non a costi poibitivi, che sta creando problemi sociali "veri" alle genti che di questo territorio fanno giustamente parte. Una distuzione progressiva dei nostri valori ed una creazione di un nuovo ordine sociale, non desiderato e non gestito, che presto o tardi ci porterà allo sfascio (e non è che i primi sintomi non siano già emersi con prepotenza). Ma i commenti dei blogger, ... quelli sì che fanno danni irreparabili ...
aquila bianca 6 anni fa su tio
Detto da te che settimana scorsa hai postato; meglio gli Isalmici di Blocher.... ;-(((( Mi chiedo come mai la RED non abbia censurato il tuo di post!!!!!!!!!!!!!!!! Ti permetti di insultare l'elve, dicendogli di cambiare il suo Nick perché non rispecchia le de nostre tradizioni..... e tu sei in ALBANESE IN ASSISTENZAAAAAAAAAAA !!! Ma piantala di partorire fregnacce senza senso..... ;-(((( Mantenuto ingrato !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Sempre cordialmente....neh....28 Q.I.
tazmaniac 6 anni fa su tio
Peraltro, triste che un commento che non c'azzecca una mazza e che (come sostiene la spettabile RED) è chiaramente di stampo istigativo, venga lasciato bellamente in mostra (due pesi e due misure...).
roma 6 anni fa su tio
...arriverà anche la neve.
vulpus 6 anni fa su tio
Effettivamente in Italia ne parlano, ne parlano, ne parlano. Troppo tardi: devono fare qualcosa già all'inizio. Inutile andare a caricare l?Africa intera in Libia e poi non sapere cosa fare. L'Italia è abbandonata dall'Europa, la quale forse si preoccupa solo di intervenire quando i BOT non rendono abbastanza o il debito pubblico aumenta.
Arciere 6 anni fa su tio
Dal testo "IL DIRITTO ALL’IMMAGINE FRA CODICE CIVILE E COSTITUZIONE": "Nell’ordinamento italiano il diritto all’immagine rappresenta una delle espressioni del diritto alla riservatezza, che garantisce ad ogni individuo uno spazio di riserbo relativamente a tutte quelle caratteristiche della propria personalità che non intende divulgare a terzi. Il diritto alla riservatezza, pertanto, esprime la legittima aspettativa di ciascun individuo di non essere oggetto di interferenze da parte di terze persone circa quelle caratteristiche personali, intime ed interiori che compongono la propria personalità." Peraltro il diritto all'immagine su suolo italiano è regolamentato dall'art. 10 del Codice Civile (vedi anche giurisprudenza): "Art. 10. Abuso dell'immagine altrui. Qualora l'immagine di una persona o dei genitori, del coniuge o dei figli sia stata esposta o pubblicata fuori dei casi in cui l'esposizione o la pubblicazione è dalla legge consentita, ovvero con pregiudizio al decoro o alla reputazione della persona stessa o dei detti congiunti, l'autorità giudiziaria, su richiesta dell'interessato, può disporre che cessi l'abuso, salvo il risarcimento dei danni." In Svizzera si tratta dell'articolo 28 del Codice civile che riguarda la protezione della personalità.
Jimmy69 6 anni fa su tio
Commento cancellato per la 2a volta senza nemmeno degnarsi di darmi una spiegazione... VERGOGNATEVI REDAZIONE !
Thor61 6 anni fa su tio
Forse perchè ho condiviso una CANCELLAZIONE e l'ho esposto??? TIO e Basta!!!Se non volete commenti NON METTETE la possibilità come fate per altri argomenti. GRAZIE!!! ...................... Vorrei tanto sapere cosa ho scritto di inappropriato od offensivo nel mio commento che è stato cancellato e che qui ripubblico: Che sappia io, non c'è nessuna legge che vieti di fare fotografie su suolo pubblico... Quindi, se non hai nulla da nascondere non dovresti sentirti minacciato o altro. Altrimenti, come diceva Helveticum, sacco in testa, due buchi x gli occhi e go back home ! Rispondi › Thor61 risponde a Jimmy69 - meno di un minuto fa Oggi è giornata! Anche a me TIO ha eliminato una mia risposta, pacata e senza volgarità alcuna, trovo di pessimo gusto eliminare risposte, che dal mio punto di vista sono solo chiarificatrici. Saluti ;o))
Jimmy69 6 anni fa su tio
Caro Thor Questo ti dimostra come la tanto decantata libertà d'espressione sia ancora lungi da essere veramente tale, specie quando i media sono diretti da persone legate ad una determinata area politica (che tra l'altro paghiamo tutti noi)... e qui mi fermo. Ti auguro buona giornata :-)
red 6 anni fa su tio
G.le Thor61, in tutta onestà, le pare che "sacco in testa, due buchi x gli occhi e go back home!" sia un commento maturo e pubblicabile? L'avremmo cancellato anche questa volta se non fosse che in quel caso non avremmo potuto risponderle. Le ricordo, caro blogger, che questo spazio è concesso per commentare gli articoli e non per suggerimenti "velatamente" razzisti. Anche se sono citazioni di altri blogger. Buon proseguimento
Thor61 6 anni fa su tio
Faccio notare a TIO che avete cancellato anche un MIO commento in precedenza che NON AVEVA alcuna forma di discriminazione o razzismo verso NESSUNO, quindi come devo intendere la cosa??? Forse la frase non sarà il massimo, ma ho visto e LETTO di molto peggio da parte di alcuni simpatizzanti di sinistra (patrick28 in testa alla lista, tanto per non fare nomi) eppure nessuna censura è mai passata. Saluti ;o))
Antares46 6 anni fa su tio
....Spettabile redazione...faccio umilmente osservare che "una sacco in testa con due buchi" lo fanno ancora oggi negli USA, nazione che si ritiene la depositaria della libertà e per questo esportano la loro democrazia nel mondo innescando qua e la una qualche scaramuccia tra i popoli o se preferite una parola piu appropriata una qualche guerra Queste organizzazioni che hanno il sacco in testa con i due buchi esistono tutt'ora, si chiamano Ku Klux Klan e ancora oggi nella civilissima America non sono considerate fuori legge!!!!
Jimmy69 6 anni fa su tio
Non ti sei chiesto come mai lì la censura non abbia colpito ? Io un'idea me la sono fatta, ma tant'è... Buon pomeriggio a tutti, Red compresa
Thor61 6 anni fa su tio
Personalmente NON conosco l'area politica di TIO e obiettivamente NON mi baso su quello, ma sulla speranza di poter esprimere il MIO PENSIERO dato che non mi occupo di politica, ma di quando in quando esprimo la mia semplice opinione che ritengo appunto al di fuori di schemi partitici. Saluti ;o)))
shooter01 6 anni fa su tio
Secondo me il problema sono giornalisti fotoreporter & co. , che per fare lo scoop, ma soprattutto per vendere la solita propaganda , non esitano a fare queste figure da buffoni. Qui si cerca chiaramente di strumentalizzare una situazione che andrebbe risolta molto più semplicemente bloccando questa invasione.
patrick28 6 anni fa su tio
Rispetto per queste persone. Non sono bestie, anzi anche le bestie vanno rispettate !
navy 6 anni fa su tio
Anche mia mamma, dopo 45 anni di duro lavoro ed essersi rotta la schiena, dice "basta con le tasse che prendo una miseria". Sarà anche legittimo non essere fotografati ma, fosse per me, vedi dove gli metto la macchina fotografica....... In certe stazioni, appena oltre confine, la gente deve fare lo slalom e saltare a modi canguro, per prendere il treno ed andare A LAVORARE. Che la colpa di questa immigrazione non sia dei migranti stessi, siamo tutti d'accordo. Che i migranti, pensano troppo alle fotografie, al diritto di essere qui, là, su e giù mi pare vi sia un qualcosa che non torna. Tolleranza, umanità ed empatia ok, cedere su tutto e per tutti NO!
Crt1980 6 anni fa su tio
pagheranno la corrente?
Macinacaffè 6 anni fa su tio
grazie.. mi sembrava di essere l'unica a vedere il razzismo su questi blog
elvicity 6 anni fa su tio
nono non sei l'unica... mi fanno rabbrividire certi commenti... che dio gli perdoni
Thor61 6 anni fa su tio
Razzismo??? Ma ti sei guardato bene intorno??? Il razzismo funziona al contrario, in italia hanno tirato su moschee e lasciato chiese ancora allo sfascio, italiani che non hanno da mangiare e dormire, e se sgarrano per un cts. di tassa non pagata scattano sanzioni allucinanti, hai "Razzisti" vengono tolti diritti per darli ai CLANDESTINI, le leggi non sono più rispettate per dare la possibilità a qualcuno (COOP Rosse) di GUADAGNARE soldi con questi CLANDESTINI. In Svizzera non hanno soldi per gli anziani in pensione o RIDUCONO il sussidio della sociale per dare più soldi a chi da NOI ci mangia sopra, perchè non solo in italia ci marciano sopra. Sveglia!!! Non si tratta di razzismo ma di avere almeno i diritti per cui gli indigeni hanno LAVORATO e che invece vedono dare a CLANDESTINI APPROFITTATORI.
patrick28 6 anni fa su tio
Tranquilla, siamo pochi ma buoni !
YouAreWhatWeEat 6 anni fa su tio
Analfabetismo funzionale. Troppe persone purtroppo non sono neanche in grado di capire il contenuto di un articolo semplice come questo. Ignoranza preoccupante sulle nozioni basilari di civica. Che le leggi e gli accordi internazionali siano seconde solo alla Costituzione proprio non entra in testa a molti. Aggiungici poi una buone dose di arroganza, mancanza di empatia, lacune antropologiche e geopolitiche, rancore, rabbia, egoismo e pure un pizzico di razzismo...et voilà, benvenuto in Ticino
Corsica 6 anni fa su tio
approvo in pieno, la gente si nasconde dietro ad una tastiera ...ma se devono dire qualche cosa in faccia ...sono tutti codardi e chiaramente razzisti!!!!!!!
Corsica 6 anni fa su tio
approvo in pieno bravo!!! bellissima quella definizione "BENVENUTI IN TICINO"
leopoldo 6 anni fa su tio
bravo
bludolf 6 anni fa su tio
hai dimenticato "RUSPA" sul finale.. peccato eri partito bene per la tesi in legalogia
Thor61 6 anni fa su tio
Non si tratta di legalogia o di ruspe, ma di FATTI CONCRETI, basta informarsi (Era di ieri che a l'Aquila si parlava di ristrutturazioni di moschee e chiese lasciate allo sfascio con soldi PUBBLICI) senza i paraocchi politici, che personalmente non ho, mi informo a 360 gradi e mi faccio una MIA opinione e questa mi dice che la sinistra sta rovinando un mondo intero con il suo buonismo di comodo.
Thor61 6 anni fa su tio
TIO VI sarei grato se non cancellaste LA RISPOSTA in quanto non vi è NULLA di volgare o diffamatorio, GRAZIE. Scendere dal piedistallo del buonismo FASULLO e informarsi meglio di chi si sta parlando non farebbe male. Fanno RABBRIVIDIRE CERTI COMMENTI buttati li come se le persone fossero TUTTE razziste, solo perchè espongono un PROBLEMA REALE. Eravamo già in un periodo di crisi PROFONDA e sono arrivati tutti questi CLANDESTINI, che non rispettano niente e nessuno a peggiorare una situazione già tesa, alcuni di questi "Poverini" è arrivato in AEREO a vedere se riesce a sfruttare le politiche sociali europee, comunicazioni ricevute tramite i bei telefonini che usano i CLANDESTINI per il passa parola e fotografare i residenti che gli chiedono di smettere con schiamazzi e altro, altro che razzisti nei confronti dei poverini. Vorrei vedere se anche a VOI li portassero a casa VOSTRA! In italia ai sinistri non è piaciuta l'idea del prefetto di metterli nelle LORO VILLETTE di vacanza, alla faccia della COERENZA di sinistra.
elvicity 6 anni fa su tio
comincio veramente a vergognarmi di vivere in Svizzera. non basta esporre problemi .. certo che sono reali...eccome... bisogna trovare soluzioni !!! urgentemente
Thor61 6 anni fa su tio
Questa è un'altra storia, che ha come protagonista la politica internazionale, che in primis dovrebbe impedire a PRIVATI di fare businnes con i CLANDESTINI e poi trovare VERE soluzioni. Hai letto che in eritrea è bastato quadruplicare lo stipendio (Misero) e buona parte degli eritrei rimangono a casa!
elvicity 6 anni fa su tio
sono convinta che tanti fuggitivi (non voglio chiamarli clandestini) tornerebbero volentieri a casa dopo tutto l'odio che avranno sicuramente incontrato strada facendo. possibile che tutte le 'testine' su questo mondo non riescano a trovare una soluzione ... dio mio .. non può essere possibile
GI 6 anni fa su tio
sarà anche così...ma non mi consta che vi siano stati "ritorni" al di là delle "vacanze"....o sbaglio ??
Thor61 6 anni fa su tio
Scusami GI, ma non capisco cosa intendi dire, quindi ti rispondo sperando di non sbagliare. Se il riferimento è quello dell'aumento di stipendio dei militi in eritrea che non invoglia a farli tornare a casa in eritrea è perchè in europa incassano MOLTO di più senza far NULLA, motivo per il quale faranno il diavolo a quattro pur di rimanere in europa, naturalmente è solo la mia opinione ;o))
Thor61 6 anni fa su tio
Si chiama DENARO il motivo per cui NON SI FA NULLA!!! Hai presente quanti DECENNI ci fanno vedere le pubblicità degli africani che muoino di fame? Sono passati DECENNI che "Ricevono" fondi per gli "Aiuti" come mai NULLA è CAMBIATO?!?
Thor61 6 anni fa su tio
Il termine CLANDESTINO è l'UNICO realmente corretto, poi dopo aver fatto richiesta è possibile ottenere lo status di "Richiedente asilo" e solo in caso di accettazione si passa allo status di Profugo. Hai presente per la legislazione tedesca cosa dice e richiede ai CLANDESTINI che cosa deve fare per DIMOSTRARE di essere un profugo? Prova a cercare e scoprirai che quasi nessuno passerebbe da CLANDESTINO a Profugo.
Arciere 6 anni fa su tio
Contrariamente ai precedenti blogger, trovo che il diritto di non essere fotografati è del tutto legittimo e vale per ogni essere umano, migranti o no.
Corsica 6 anni fa su tio
Approvo in pieno
elvicity 6 anni fa su tio
concordo ...
Esse 6 anni fa su tio
non fa una piega, in special modo per qualcuno che scappa da una persecuzione (..magari è stato dato per morto)...e magari ha dei famigliari ancora in loco.
CH x sempre 6 anni fa su tio
proprio carina la foto dei telefoni... non hanno nulla quando arrivano... ma computer tablet e telefoni..... sempre!!!!! mahh
Corsica 6 anni fa su tio
Lasciamo perdere i terroristi....Secondo me hanno ragione , non sono mica bestie , sono persone come noi UGUALI con tutti gli attributi, prova a farmi una foto senza che io ti dia il mio consenso.....ti faccio mangiare la macchina da foto
Thor61 6 anni fa su tio
I CLANDESTINI che non vogliono farsi fotografare in compenso usano i loro telefonini per fotografare coloro che vanno a lamentarsi dei loro schiamazzi e similie, questo succede molto spesso (Milano pochi giorni fa) altro che privacy.
geiger 6 anni fa su tio
non volete essere fotografati?....ripartire per l'africa!!!
paola973 6 anni fa su tio
tra poco chiederanno un risarcimento danni...
wind24 6 anni fa su tio
certo che la foto con i telefonini non è male :-)
Tato50 6 anni fa su tio
Hanno paura che li pubblicano su Playboy ? Appena arrivati e già dettano le regole; come inizio non è male per chiedere ospitalità e se non gli sta bene basta organizzare un viaggio di ritorno dove le foto, probabilmente, le hanno già fatte (quelle segnaletiche e cioè di lato, centrale e l'ultima con la testa leggermente girata). Sono le stesse che facciamo noi quando mettiamo in galera i delinquenti ;-((
GI 6 anni fa su tio
Wow hanno già imparato un po' di italiano, hanno un pc ed una stampante, oltre alla mappettina di plastica.....
MIM 6 anni fa su tio
Infatti
NOTIZIE PIÙ LETTE