Foto Tipress
+ 8
ULTIME NOTIZIE Ticino
POSCHIAVO (GR)
1 ora
Incidenti sul lavoro: un imprenditore poschiavino condannato in Italia
Le vittime del sinistro, un uomo decapitato dal cavo di una teleferica e un ferito grave, si trovavano a Grosio (Sondrio)
LUGANO
2 ore
Risultato record: 103'000 utenti al giorno per Tio
Per la prima volta i lettori online superano quelli dei media cartacei. Enrico Morresi: «I contenuti sono più importanti del supporto»
FOTO E VIDEO
LOCARNO
4 ore
Si pattina a suon di Sgaffy. È partito Locarno On Ice
La manifestazione invernale più apprezzata del Ticino festeggia 15 anni con tante novità
CANTONE
5 ore
Fioristi agguerriti: «Così vi facciamo dimenticare i cattivi pensieri»
Vendere una semplice stella di Natale o un amarillis non basta più. Da ormai diversi anni l’Avvento si trasforma in una sfida basata sui colpi di genio. E sulla capacità di stupire
Attualità
5 ore
Dal fotovoltaico allo studio sui batteri: quando la Supsi progetta al fronte
Il mandato che il Cantone ha stipulato con la scuola comprende sedici ambiti. Tra i molti abbiamo selezionato tre progetti
AIROLO
5 ore
A Pesciüm si scia dal 30 novembre
Le condizioni meteo particolarmente favorevoli hanno permesso di preparare le piste
SAN BERNARDINO
6 ore
La neve è arrivata: parte la pre-season
L'apertura parziale delle infrastrutture invernali è prevista per il 23 e il 24 novembre
CANTONE
6 ore
Fumo o svapo: «Meglio buttarsi dal primo piano, piuttosto che dal quinto»
I medici americani chiedono lo stop alla sigaretta elettronica. Tanti i dubbi sullo svapo. Ma in Svizzera il mercato è in ascesa. Ecco cosa ne pensano gli esperti ticinesi. Guarda il video
LUGANO
6 ore
«Chi di conflitto di interessi parla, in conflitto di interesse è!»
Il PLR replica alle accuse leghiste rivolte nei confronti della loro capogruppo in consiglio comunale, Karin Valenzano Rossi
CANTONE
6 ore
I social media riscuotono interesse turistico
Oltre trenta le persone che hanno preso parte a una formazione proposta ai partner di Lugano Region e Mendrisiotto Turismo
LOCARNO
7 ore
Monte Brè, l'incontro in Municipio
L'Esecutivo cittadino ha incontrato i promotori del progetto privato che mira a edificare nuove costruzioni di stampo turistico e alberghiero nel quartiere
BELLINZONA
7 ore
Il premio Robert Wenner ad Andrea Alimonti
Il capogruppo dell'Istituto oncologico di ricerca di Bellinzona riceverà 100'000 franchi per le sue scoperte sulle cellule tumorali
MENDRISIO
8 ore
Un nuovo contratto collettivo per FoxTown
Ne beneficeranno, dal 1° gennaio, oltre 1200 collaboratori attivi nei 160 negozi del Centro
CANTONE
8 ore
«Servizio espresso», basta pagare e ti arriva la patente
Su Facebook compare la pagina "patente di guida". Si ottiene senza esami né prove, ma pagando
CANTONE
8 ore
Violenze contro i figli, confermate le pene
Per i fatti relativi ai genitori di Chiasso, la madre è stata condannata a otto anni mentre il padre a tre. Condannato anche il nonno per non aver sporto denuncia
CONFINE
9 ore
Frana sulla strada per il Bisbino, isolate 900 persone
La strada che collega Rovenna a Cernobbio è stata nel frattempo sgomberata dai massi, ma per il ripristino in sicurezza serviranno giorni
CANTONE
9 ore
Pestaggio di Gravesano, Losanna annulla la sentenza
Il Tribunale federale ha parzialmente accolto il ricorso presentato da uno dei due aggressori, condannato per tentato omicidio intenzionale
BELLLINZONA
10 ore
«Revocate il premio alla carriera a Haber»
Dopo le frasi sessiste, e le scuse dell'artista, arriva l'interrogazione alla città di Bellinzona, sponsor di Castellinaria: «Sessismo, razzismo e xenofobia devono essere denunciati»
CANTONE
11 ore
L'allerta neve resta, ma arriva la pioggia
Precipitazioni, anche importanti, attesa da stasera fino a domenica
CANTONE
11 ore
Reddito mediano: «A quanto ammonta e come si è evoluto?»
L'MpS interroga il Governo chiedendo lumi sullo "sviluppo precario" del nostro Cantone
CANTONE
11 ore
Emirati Arabi Uniti: grande interesse da parte degli imprenditori ticinesi
Il mercato è stato analizzato in una serata organizzata dalla Camera di commercio Cantone Ticino
CANTONE
11 ore
La farmacologia dell’EOC diventa centro di riferimento nazionale
L'istituto dell'Ente valuterà le farmacoterapie dei degenti di dieci grandi case per anziani nei cantoni di Zurigo e Vallese
LUGANO
12 ore
«LASA, chi più chi meno...»
Il gruppo PS-PC critico verso l'introduzione del tempo parziale lavorativo e la mancata decurtazione degli stipendi dei membri di direzione
CANTONE
12 ore
Collaborazione fra Cantone e Supsi, ecco il credito
Il Consiglio di Stato ha adottato il messaggio con la richiesta di un credito di 1’532'000 franchi annui per il periodo 2020/2024
CANTONE/SVIZZERA
12 ore
A Malpensa in bus? «Solo quando il treno si sarà affermato»
La risposta del Consiglio federale a un'interpellanza del deputato leghista Lorenzo Quadri sui collegamenti su gomma tra il Ticino e lo scalo milanese
CANTONE
12 ore
Test per la galleria di base del Ceneri, Tilo sostituiti da bus
Verranno effettuati nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 novembre. I passeggeri sono invitati a consultare l'orario online
CANTONE
13 ore
Incidente sull'A2, code da Chiasso
Lo scontro, la cui dinamica non è nota, si è verificato tra Mendrisio e la galleria di San Nicolao
CANTONE / CONFINE
13 ore
Aggredita a Lugano: «Mi ha salvata una mamma»
Paura al parcheggio di Cassarate: «Voleva il cellulare. Poi è scappato»
CANTONE
13 ore
La Federazione cacciatori boicotta la battuta tardo autunnale
Critiche al Dipartimento del territorio che ha «ignorato il loro parere», non dando il giusto peso ai problemi di sicurezza
FOTO
MELIDE
13 ore
Torna la magia della pista sulla riva del lago
Sabato scatta l'ottava edizione di MelideICE
CANTONE
14 ore
Si va per pesci, oggi è la giornata mondiale della pesca
In Ticino oltre 4000 pescatori. E il Cantone avverte: «Tenete ben presente due importanti principi»
CANTONE
14 ore
Isolato dal mondo per 18 giorni, Andrea ce l’ha fatta
Il ticinese Andrea Pawlotzki è riuscito nell'impresa di attraversare in solitaria l'Oceano Atlantico : «Non sono mai stato così ricco in tutta la mia vita, perché ero libero»
LUGANO
14 ore
Agevolazioni fiscali alle imprese, occorre maggiore trasparenza?
L'area a sinistra del Consiglio comunale luganese ha presentato un'interrogazione al Municipio
MASSAGNO
15 ore
«Ma quale polmone verde, si costruirà in modo eccessivo»
Il progetto per coprire la trincea a nord della stazione di Lugano non fa l’unanimità. E violerebbe addirittura la Legge sulla pianificazione del territorio
CAMPIONE D'ITALIA
16 ore
A Campione arrivano i pirati
Altra azione di protesta nell'enclave. Dal pennone è stata rimossa la bandiera italiana, sostituita con il Jolly Roger
LOCARNO
17 ore
Un’ora di coccole con Magnum
Sabato 23 novembre il San Bernardo "terapeuta" incontra a Locarno grandi e piccini
BELLINZONA
17 ore
Una manifestazione per l'America Latina a Bellinzona
Le comunità cilena e latinoamericana in Ticino sfileranno sabato 23 novembre: «Siamo solidali con il popolo. I Diritti Umani vanno rispettati»
FOTO
TENERO-CONTRA
17 ore
Un caveau per i vini ticinesi: un po’ negozio, un po’ museo
Il nuovo progetto permette di viaggiare fra le eccellenze del territorio. Da Pedrinate salendo su, fino a Giornico
BELLINZONA
17 ore
Se la plastica serve per incenerire i rifiuti... ma anche no
Per il Municipio di Lugano il composto sintetico contribuisce a far funzionare il termovalorizzatore. Ma dall’impianto spiegano che non è così. La replica della Città che difende le scelte fatte.
LUGANO
1 gior
Tramonta il posto fisso, decolla l'interinale
I dati sono incoraggianti e il mondo del lavoro interinale è in continua espansione, tanto che fino al 20% delle persone che (ri)trovano un posto fisso vengono proposte dalle agenzie specializzate
CUGNASCO-GERRA
1 gior
È nata la nuova Associazione Anziani Cugnasco-Gerra
Eletta la presidenza e il comitato. Lo scopo? Prevenire e combattere l’emarginazione delle persone anziane
CONFINE
1 gior
Lieve terremoto avvertito in Valposchiavo
La terra ha vibrato, ma non si attendono danni
CANTONE
1 gior
Caccia sì, ma non stressiamo gli animali al gelo
Si apre la caccia tardo autunnale. Cervi, caprioli e cinghiali sono le prede. Ma con dei limiti: «Le condizioni sono estreme, bisogna evitare che gli animali disperdano le loro energie»
CANTONE
1 gior
La legge "Fogazzaro" si è arenata. Bertoli: «Il Parlamento decida»
Da febbraio la modifica della legge scolastica è in Commissione, dove si sta tentando l'operazione di unire due rapporti antitetici. Il direttore del Decs: «È un'operazione impossibile»
CANTONE
1 gior
Uccise la moglie: condannato a diciotto anni di carcere
È colpevole di assassinio il 57enne macedone comparso alle Criminali per il delitto di Ascona
ROVEREDO (GR)
1 gior
Equilibri in Municipio di nuovo in discussione
Il Tribunale federale ha accolto in parte il ricorso della sezione Liberale democratica sul conteggio delle schede dell'elezione dell'ottobre 2018
CANTONE
1 gior
Un anno impegnativo per il sindacato dei docenti
Dalla pausa per i docenti di scuola dell’infanzia, all’ottimizzazione dei consigli di classe, fino alla riforma del liceo
CANTONE / URI
1 gior
Scontro nel San Gottardo, circa 40mila franchi di danni
L'impatto contro un pullman è costato un bello spavento all'automobilista, che ha effettuato un testacoda prima di andare a sbattere contro la parete della galleria
LUGANO
1 gior
«Ma quale conflitto d'interessi?», Valenzano Rossi risponde alla Lega
La capogruppo PLR sottolinea come la collaborazione, legale, fosse nota da tempo. E rilancia: «Attaccata per indurre al silenzio le voci critiche e per mancanza di argomenti validi»
FOTO
CANTONE
1 gior
Sos Infanzia premia quattro associazioni
Consegnato il riconoscimento in onore di Federico Mari a Malattie Genetiche Rare Svizzera Italiana, Shark Team 2000, Illy e la Sindrome di Goodpasture e ATKYE
CONFINE
18.08.2016 - 09:470
Aggiornamento : 13:43

«Basta foto ai nostri volti»

I migranti chiedono il rispetto della propria privacy

COMO - Il foglietto parla chiaro. «No foto ai volti». È appeso ad uno degli alberi del parco sotto la stazione di Como, dove da settimane vivono centinaia di migranti in attesa di poter continuare il loro viaggio verso i paesi del nord. Su di loro sono puntati i riflettori internazionali. Non c'è media che non abbia parlato di loro. Sono finiti in trasmissioni televisive, sui giornali, nei siti Internet. E ora dicono basta all'esposizione mediatica, basta sbattere il «mostro» in prima pagina. La tensione ieri sera è esplosa, con una troupe televisiva che, avvicinatasi per un servizio, è stata accolta con grida ostili dai profughi che, accorsi in massa, hanno allontanato malamente gli operatori. Per calmarli è stato necessario l'intervento della polizia, raccontano a tio.ch-20minuti alcuni testimoni.   

È il segno di un cambiamento. «Inizialmente si facevano fotografare volentieri, oggi quando ci vedono con le macchine fotografiche fanno segno di no» ci confida uno dei foto-reporter presenti a Como, e aggiunge: «Tra loro ci sono bambini, donne, persone che hanno avuto problemi politici con gli Stati da cui stanno fuggendo, è comprensibile che non vogliano farsi fotografare e tutelare la propria privacy».
Un aspetto, quello della privacy, su cui gli operatori assistenziali attivi a Como sono da sempre sensibili. Roberto Bernasconi, direttore di Caritas Italia: «Il rispetto delle persone è fondamentale. I profughi sono esseri umani e come tali devono essere trattati. Finora nessun media ha superato il limite. Devo dire che è stato fatto un buon lavoro e attraverso articoli e filmati è stato dato visibilità a un'intera popolazione».

A Como la situazione resta di emergenza. Il numero dei migranti continua a salire. «La quota si avvicina alle 600 unità » ci dice Roberto Bernasconi. Intanto, l'area per l'attesissimo centro d'accoglienza è stata individuata. Ma prima che sia realizzato, l'attesa potrebbe essere ancora lunga. 

Lettore Tio.ch
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
Donato Cerullo 3 anni fa su fb
Come è bello fare i professori a Como si potrebbe fare così o cosà, giudicare una cittadina che intanto ha saputo accogliere 500 persone bloccate alla frontiera perché le autorità elvetiche non vogliono far passare nessuno, nemmeno chi vuole andare in Germania o altri paesi, ora darà loro un centro coperto attrezzato e questo mentre le altre nazioni chiudono le frontiere anche verso chi ha davvero bisogno...definire l'Italia tutta un luogo sporco senza far differenza tra regioni e città, è sintomo di ignoranza e poco rispetto quando poi si va a fare la spesa, al ristorante e milioni di turisti stranieri in vacanza.
Francesco Palazzini 3 anni fa su fb
Andrebbero schedati altro che no foto ai volti....
Giuliana Morini 3 anni fa su fb
E noi chiediamo che vadano via, a casina loro!!!!!
Giancarlo Zanasi 3 anni fa su fb
Perché cosa hanno da nascondere da volere farsi riconoscere?
Georgy Karavaev 3 anni fa su fb
Io ne ho fatte tante e poi ho anche filmato, uno voleva dirmi di non filmare, ma io non ho nemmeno reagito :)
mgk 3 anni fa su tio
Intanto un capannone in disusi e diventato una fonte di grano Non si potrebbe pubblicare chu ci guadagna in questi buisness
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
@mgk E perché mai dovrebbero pubblicarlo?...ad ognuno il suo business, mica possono tutti essere inpiegati di banca o alle ferrovie, no?...
beta 3 anni fa su tio
Personalmente se mi fotografano, a parte un qualche radar, me ne frego altamente! Il problema é che la maggior parte di quei neri abbronzati sono la peggior feccia che sta calcando il il suolo europeo . Se sono considerato razzista perché difendo quello che i nostri padri o antenati hanno tenacemente con lavoro e sudore e senza essere foraggiati in nessun modo conquistato. La situazione attuale é il risultato di politici incompetenti , pro saccoccia e traditori della volontà del popolo . A poco a poco ci stanno portando sull'orlo del baratro e solo allora si renderanno conto del danno che stanno che stanno facendo. Quando la parte sana della popolazione si ribellerà saranno guai amari !
Rosario Gianna 3 anni fa su fb
Anche quello vogliono.
Dante Albertini 3 anni fa su fb
Oggi diamo il dito, domani ci prendono il braccio
Elisa Minelli 3 anni fa su fb
Dopo questa...........
Katya Girasole 3 anni fa su fb
Non si vogliono far fotografare, perché sono schedati!!!
Marco Milone 3 anni fa su fb
Dubito che sia un'idea dei migranti
Jenny Pagani 3 anni fa su fb
Io gli prenderei le impronte digitali, foto e anche un microchip e per finire braccialetto gps ?tanto per star tranquilli tutti !
Mr Network 3 anni fa su fb
Avessero la coscienza pulita che problema ci sarebbe ad essere fotografati?
Daniele Manenti 3 anni fa su fb
E noi chiediamo che se ne tornino a casa loro!
Siro Terranova-Ibba 3 anni fa su fb
Non capisco perché fanno tutte queste storie per due foto... La privacy non esiste per nessuno oggigiorno e i migranti dovrebbero ringraziare che Como che li ospita... Con il loro atteggiamento ostile non si fanno certo apprezzare...
Di Borry 3 anni fa su fb
farli dormire per strada la chiami ospitalità?
Laura Schira 3 anni fa su fb
allora la prossima volta fotografiamo te quando fai la cacca esattamente come gli animali allo zoo vengono fotografati durante la loro intimità dai turisti.
Siro Terranova-Ibba 3 anni fa su fb
beh io la cacca in strada non mi è mai capitato di farla... E spero non succeda mai, quanto allo zoo non ci vado praticamente mai...
Laura Schira 3 anni fa su fb
Loro forse hanno defecato in strada, quindi rispettiamo i loro desideri, si chiama HUMAN RIGHTS.
Di Borry 3 anni fa su fb
Non hai mai cacato per strada perché hai una casa con un gabinetto loro hanno 1 gabinetto e sono in 500 (in un openair o a carnevale la situazione é quella)
Siro Terranova-Ibba 3 anni fa su fb
David, Lalla stiamo parlando di presunte foto anti privacy e a me non sembra che in questa azione ci sia una violazione dei diritti umani, (la violazione dei diritti umani sono i poliziotti americani che uccidono i neri senza motivo, o peggio, quei simpaticoni dell'ISIS che ammazzano civili innocenti vestiti di arancione che tagliano le teste oppure, in un video che ho visto, prendono il carro armato investono il condannato e fanno vedere tutte gli organi spalmati sull'asfalto rovente) credo che state un po' esagerando... poi se la sera dormono in strada mi spiace per loro, ma non devono pensare che automaticamente venendo in Europa abbiano trovato il paradiso... se pensano che l'Europa corrisponda alla dolce vita si sbagliano di grosso (ma di grosso e tanto), specie in un momento come questo dove si sta già attraversando una difficile congiuntura economica dominata soprattutto dalla grande disoccupazione giovanile... frontalieri e non... scarsi consumi... un crisi economica globale che non conosce fine... Vedrete che scoppierà la terza guerra mondiale, ma per davvero stavolta...
Di Borry 3 anni fa su fb
Siro Terranova-Ibba il diritto alla privacy c'é e deve essere rispettato! per di piu alcune persone potrebbero essere perseguitate, divulgando le loro foto potresti mettere in pericolo la loro vita! La crisi economica non c'entra niente, non mischiare cavoli e meloni, la gestione dei profughi é praticamente ininfluente sul budget di uno stato!
Siro Terranova-Ibba 3 anni fa su fb
Dal diritto alla privacy al pericolo di morte, di strada ce ne parecchia... Ma la nostra privacy non è violata...? noooo, tra tutte le telecamere che ci sono in giro per la città avranno pure beh visto il mio sederino... Ma non mi lamento delle telecamere, non me ne po' frega' de meno, ho la conoscenza a posto... Cmq vedrai che tra qualche anno quando nasceranno i nostri figli verranno trapiantati sui loro corpi dei chip sottocutanei (bufala o verità?)... La crisi economica c'è ed è reale, mentre il budget dello stato è influenzato anche per gli aiuti umanitari... Il Canton Ticino quanto spende per ospitare queste persone? Il quantitativo necessario che ha come conseguenza il fatto di non averne per chi ne ha veramente bisogno, borse di studio e stupidi tagli all'istruzione... Ah poi non dimenticarti i tagli per l'Avs con il pensionamento posticipato, la cassa malati che paghi sempre di più e ti aiuta sempre di meno, la cassa disocuppazione che ti paga dopo 6 mesi che ti sei iscritto (e prima no)... Insomma la coperta si sta accorciando, prima o poi si strapperà...
Di Borry 3 anni fa su fb
Siro Terranova-Ibba le telecamere di sicurezza non pubblicano le tue foto sui giornali e in tv. se vuoi trovare i soldi per l'AVS e l'istruzione, non vai a prendereli da qualcosa che equivale allo 0.2% del budget!
Siro Terranova-Ibba 3 anni fa su fb
Mamma mia quante storie che fanno... Per due foto... Se dovesse accadere qualcosa di più grave neo loro confronti, cosa fanno uccidono? Che ringrazino i comaschi che li ospitano... La privacy cmq non esiste più per nessuno e questo devono capirlo...
Di Borry 3 anni fa su fb
far dormire per strada la chiami ospitalita?
Sandra Remino 3 anni fa su fb
la privacy la devono pretendere a casa loro, quando invadono un altro paese è giusto che il paese che li ospita sappia con chi hanno a che fare...
Roberto Tambone 3 anni fa su fb
Ma che scemenza è?
Enrico Procacci 3 anni fa su fb
L’ Anpi dovrebbe essere sciolta per legge. In settant’anni ha saputo solo seminare odio e rancore».
Sergio Parish-Canonica 3 anni fa su fb
Certo , qualcuno potrebbe riconoscere qualche farabutto criminale ??
Giorgio Gioss 3 anni fa su fb
La privacy, che parola grossa e inutile... come quel cartello! La privacy è una cosa che non esiste e soprattutto adesso che grazie ai seguaci dell' isis che si infiltrano tra i profughi, quel poco di privacy è sparita...
Fausto Foster Magro 3 anni fa su fb
tutte facce di criminali...
Nadia Nady 3 anni fa su fb
Non vedo dove sia il problema : Foglio di via per casa loro , considerato che Como non può contenerli e gli altri Paesi non li vogliono . E Bye-bye .
Marcello Baldrati 3 anni fa su fb
Sembra però che le cose siano andate in maniera leggermente diversa da quel che raccontate voi...anche perchè per "il foglietto" servono almeno un pc e una stampante... http://www.espansionetv.com/2016/08/17/san-giovanni-tensioni-durante-la-diretta-di-rete-4-ragazzi-non-migranti-contro-la-giornalista/
Tiziano Belusconi 3 anni fa su fb
Insomma i soliti ro$$i democratici.....
Diana Pereira 3 anni fa su fb
Che coraggio!
Vitor Cardoso 3 anni fa su fb
MA CERTO . CARISSIMI CITADINI CHIUNQUE VOI SIATE RISPETTATE LA LORO PRIVACY. PERCHE HANNO PAURA CHE CON LE LORO FOTO POSSONO ESSERE RICONOSCIUTTI I TERRORISTI RICERCATI. MA A PARTE QUESTO NOI DOBBIAMO RISPETTARE LA LORO PRIVACY E UN LORO DIRITTO. OK CI SIAMO. MA E ANCHE UN LORO DIRITTO RISPETTARE LE LEGGI DEL PAESE DOVE SI TROVANNO CHE POI E IL PAESE CIO DOVE NOI CITADINI CON LE NOSTRE TASSE CHE LI MANTENIAMO. E SE NON LI VA BENNE COSI POSSONO RIPRENDERE I TRENI E POI I BATTELI PER RITORNARE DA DOVE SONO VENUTI.
Ryan Ceronetti 3 anni fa su fb
Come lampedusa siamo
tazmaniac 3 anni fa su tio
Appena arrivati e già pretendono ... ecco il vero volto della stragrande maggioranza dei "poveri" migranti che scappano dalla "guerra" e cercano solo un nuovo posto dove vivere sicuri...(verrà censurato pure questo?) mah....
Jimmy69 3 anni fa su tio
@tazmaniac Ah Ah Ah Ah... ;-)
aquila bianca 3 anni fa su tio
@tazmaniac Hai presente quanto detto da un migrante settimana scorsa.... ?? Lui già residente da noi in Svizzera Interna, vuole aiutare il fratello che è in "colonna" a Como, perché minorenne e ammalato... Ebbene... è riuscito a dire che non vuole fare il test del DNA; perché garantisce lui che è proprio suo fratello...... ;-((((((((((((((( ........??????????????????????????????.................. Ciao Taz
beta 3 anni fa su tio
@aquila bianca Stranamente tutti senza documenti ma con telefono che non perdono mai ! Saluti aquila.
Corsica 3 anni fa su tio
@beta se non lo sai ho non leggi i giornali i documenti li ritirano quelli dei barconi.....
aquila bianca 3 anni fa su tio
@beta Già...... ;-(( Vogliono, pretendono, ma se devono fare il test del DNA.... a loro non sta bene.... chissà come mai.... !! Buon week end beta ;-*
beta 3 anni fa su tio
@Corsica .... e allora ? Non dovrebbero porre nemmeno l'ombra di un piede sul suolo europeo !
Kama 3 anni fa su tio
voce fuori dal coro probabilmente.. ma più che sui diritti ecc (di fatto la richiesta é legittima) mi soffermerei più a pensare del perché la cosa li turba.. l' ipotesi é una sola o é gente perseguita nel loro paese che non vogliono più farsi trovare oppure sono delinquenti, terroristi ecc. in tutti i casi tra di loro di mele marce ce n'é più di una.. non é questione di razzismo ma di realismo sentendo ciò che capita nel mondo e paura che tutti questi flussi migratori portino non solo persone bisognose ma anche delinquenti che non hanno nulla da perdere.. Facile dire "poverini" quando non si rischia del proprio é..
Arciere 3 anni fa su tio
@Kama Uno che non ama farsi fotografare non è necessariamente un delinquente o un terrorista. A me non piace essere fotografato e mi piacerebbe ancora meno se ciò fosse incessante, tutti i santi giorni, quasi fossi un animale da circo, e ancora e sempre meno se mi trovassi in una situazione ben poco decorosa. Cordialmente.
Kama 3 anni fa su tio
@Arciere alle nostre latitudini può anche darsi, anche a me non piace esser fotografata, ma da paesi dove provengono la maggior parte di gente che delinque sul nostro territorio la cosa crea un qualche dubbio in più..
cerea 3 anni fa su tio
Basta con le fotografie, che si cominci ad organizzare con l'ONU (che cosa serva ancora l'ONU non è del tutto chiaro) dei bei centri di accoglienza e protezione, in Africa dove territori immensi non mancano, vicino ai loro paesi d'origine e che si preparino rapidamente dei trasporti aerei o navali, molto sicuri per portarli alle loro destinazioni. Anche se l'Italia dominata dai catto-comunisti, ha eliminato il reato di clandestinità, non significa che chi entra in un paese senza permessi, non sia da considerare innanzitutto un clandestino, quindi un potenziale problema, più o meno grande a seconda della buona fede del clandestino stesso. Spero con tutto me stesso che i popoli d'Europa si rendano finalmente conto dell'enorme presa per i fondelli (secondo me in malissima fede) operata dai governi che purtroppo al momento si ritrovano.
Jimmy69 3 anni fa su tio
@cerea Sull'Europa così com'è messa ora conterei poco... Il problema è che lì non comandano i popoli, bensì i burocrati. Forse gli unici che si sono resi conto veramente di come stanno andando le cose sono i Britannici ed il fatto che proprio uno dei Paesi FONDATORI dell'Europa unita se ne sia tirato fuori, dovrebbe far riflettere... Si potrebbe dire che spesso "chi fa da sè fa per tre" !
Rüben Rota 3 anni fa su fb
Ma per piacere, non va bene questo, non va bene quello, ma tornate pure dove va bene tutto... a casa vostra!
patrick28 3 anni fa su tio
Mi complimento con la redazione di TIO per la presa di posizione nei confronti di Thor61. Molti bloggers esagerano e certi commenti sono chiaramente razzisti. Basta razzismo, bisogna lottare ed educare la gente !
Thor61 3 anni fa su tio
@patrick28 Vedo che NON SEI CAPACE DI LEGGERE, riprova e FORSE capisci cosa TIO=RED ha scritto.
Thor61 3 anni fa su tio
@patrick28 Personalmente più che razzismo ci vedo ESASPERAZIONE per una situazione creata ad hoc per fini monetari. Il vero razzismo lo vedo nella DISPARITÀ di trattamento che viene riservato agli indigeni almeno in Italia e Svizzera (Seppur meno evidente) e gestita in modo orrendo a dir poco. Poi vedo un PROVOCATORE (patrick28) seppur di scarso rilievo, che molto spesso te ne esci fuori con delle sparate assurde pur di far valere la TUA tesi di sinistroide e falso buonista. Con le sue chiacchiere non risolverà (Onestamente nemmeno con le mie) certo il problema dei CLANDESTINI che sono solo un mezzo e pretesto per far incassare stranamente COOP di sinistra anche se largamente indagate dalla giustizia italiana, si tolga la possibilità di lucrare sui CLANDESTINI e poi vediamo quanti si daranno da fare per aiutarli, vedasi paesino di vacanza dei politici e ben pensanti di sinistra che NON VOGLIONO i CLANDESTINI.
cerea 3 anni fa su tio
@patrick28 Nessun commento sarà mai più esagerato, in quanto semplice commento e come tale opinabile, di quello che sta invece "concretamente" avvenendo con la complicità di autorità fintamente benevole. Una invasione di persone, assurdamente tollerata, ingestibile se non a costi poibitivi, che sta creando problemi sociali "veri" alle genti che di questo territorio fanno giustamente parte. Una distuzione progressiva dei nostri valori ed una creazione di un nuovo ordine sociale, non desiderato e non gestito, che presto o tardi ci porterà allo sfascio (e non è che i primi sintomi non siano già emersi con prepotenza). Ma i commenti dei blogger, ... quelli sì che fanno danni irreparabili ...
aquila bianca 3 anni fa su tio
@patrick28 Detto da te che settimana scorsa hai postato; meglio gli Isalmici di Blocher.... ;-(((( Mi chiedo come mai la RED non abbia censurato il tuo di post!!!!!!!!!!!!!!!! Ti permetti di insultare l'elve, dicendogli di cambiare il suo Nick perché non rispecchia le de nostre tradizioni..... e tu sei in ALBANESE IN ASSISTENZAAAAAAAAAAA !!! Ma piantala di partorire fregnacce senza senso..... ;-(((( Mantenuto ingrato !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Sempre cordialmente....neh....28 Q.I.
tazmaniac 3 anni fa su tio
@Thor61 Peraltro, triste che un commento che non c'azzecca una mazza e che (come sostiene la spettabile RED) è chiaramente di stampo istigativo, venga lasciato bellamente in mostra (due pesi e due misure...).
Monica Sabau 3 anni fa su fb
Ma a persone così bisognose e disperate cosa volete che gliene freghi della privacy, quando probabilmente non é nemmeno una questione culturale.. sicuramente qualcuno gliel'avrà suggerito per guadagnarci su, consensi o altro..
Laura Bernasconi 3 anni fa su fb
Che poi se non ho niente da nascondere, non ho problemi a farmi fotografare. Sem sempre sciá a la früta.!!!!
roma 3 anni fa su tio
...arriverà anche la neve.
Giuliana Zinni 3 anni fa su fb
Cambiamo le leggi preferisco rinunciare alla mia privacy.
Di Borry 3 anni fa su fb
Mi che commenti da poverini! han semplicemente chiesto di non essere fotografati in volto! Chissa che richiesta (che poi é un diritto di tutti)! Ma vi rendete conto della nullità delle ragioni per quali state sbraitando?!?!?
David Balzo 3 anni fa su fb
Ma veniamo al sodo, nella tua "famosa" casa di vacanza quanti ne hai ospitati?
Di Borry 3 anni fa su fb
mi sono offerto di ospitare fino a 6 persone, ma non l'ho potuto fare perché alcune persone ritenevano che persone del genere nel comune in questione erano gia troppe! E tu hai fatto qualcosa per il bene pubblico o hai solo brontolato?
Paolo Scarduelli 3 anni fa su fb
Non far caso David.....c'è che vuol apparire buono, ma in effetti non lo è, è solo un turpe approfittatore delle circostanze .....e come tale da ipocrita si comporta......
Di Borry 3 anni fa su fb
Paolo Scarduelli come al solito qualsiasi azione intrapresa é vista come una cosa negativa :)
David Balzo 3 anni fa su fb
Di Borry scommetto che quelli scappati da Coldrerio vogliono raggiungere la tua "famosa" casetta. Io per loro ho già detto che non ho intenzione di fare niente. N.b.: bene pubblico e migranti - o meglio clandestini - sono due cose differenti.
Di Borry 3 anni fa su fb
David Balzo tipico de$troide: non fa niente per nessuno, pretende tutto da tutti, e qualisasi cosa succede é colpa degli stranieri
David Balzo 3 anni fa su fb
Di Borry tipico sinistroide: a parole è un bullo, pretende che gli altri facciano quello che fa lui, quando i suoi amici migranti commettono qualcosa di illegale si nasconde in un imbarazzante silenzio, fa il comunista con i soldi di papà. N.b.: ho detto che non faccio niente per i tuoi amichetti pregiudicati clandestini. (e meno male che parlo italiano).
Di Borry 3 anni fa su fb
David Balzo io non pretendo niente ho solo fatto notare come voi vi lamentate senza apportare nessuna soluzione, prob non ci arrivate.." ps: mio padre é 6 anni che non lo vedo pps: non mi sono mai nascosto dietro un silenzio imbarazzante quando un immigrato compie reati, a differenza di voi con l'attentato a S. Gallo ppps: meno male che ho cercato di usare un linguaggio semplice
David Balzo 3 anni fa su fb
Di Borry mi sono perso qualcosa, a qualcuno è saltato in mente di difendere l'assassino piromane di San Gallo? P.s.: scrivi più semplice perché vedo che hai difficoltá a coniugare il verbo avere!
Di Borry 3 anni fa su fb
David Balzo strano, riguardo a s. gallo mi era sembrato di sentire gente che diceva:"fuori il nome" "svizzero da quando" "svizzero ma originari di.." ma forse mi sbaglio..
vulpus 3 anni fa su tio
Effettivamente in Italia ne parlano, ne parlano, ne parlano. Troppo tardi: devono fare qualcosa già all'inizio. Inutile andare a caricare l?Africa intera in Libia e poi non sapere cosa fare. L'Italia è abbandonata dall'Europa, la quale forse si preoccupa solo di intervenire quando i BOT non rendono abbastanza o il debito pubblico aumenta.
Arciere 3 anni fa su tio
Dal testo "IL DIRITTO ALL’IMMAGINE FRA CODICE CIVILE E COSTITUZIONE": "Nell’ordinamento italiano il diritto all’immagine rappresenta una delle espressioni del diritto alla riservatezza, che garantisce ad ogni individuo uno spazio di riserbo relativamente a tutte quelle caratteristiche della propria personalità che non intende divulgare a terzi. Il diritto alla riservatezza, pertanto, esprime la legittima aspettativa di ciascun individuo di non essere oggetto di interferenze da parte di terze persone circa quelle caratteristiche personali, intime ed interiori che compongono la propria personalità." Peraltro il diritto all'immagine su suolo italiano è regolamentato dall'art. 10 del Codice Civile (vedi anche giurisprudenza): "Art. 10. Abuso dell'immagine altrui. Qualora l'immagine di una persona o dei genitori, del coniuge o dei figli sia stata esposta o pubblicata fuori dei casi in cui l'esposizione o la pubblicazione è dalla legge consentita, ovvero con pregiudizio al decoro o alla reputazione della persona stessa o dei detti congiunti, l'autorità giudiziaria, su richiesta dell'interessato, può disporre che cessi l'abuso, salvo il risarcimento dei danni." In Svizzera si tratta dell'articolo 28 del Codice civile che riguarda la protezione della personalità.
Stefano Danielli 3 anni fa su fb
Ma cosa aspettano ad organizzare dei voli speciali e rimpatriarli in africa...non so ci vuole tanto a capirla
Daniele Il Moro Moretti 3 anni fa su fb
Non li voglion più neanche loro ...
Tiziano Belusconi 3 anni fa su fb
Coloro non amano essere fotografati sono di solito : delinquenti, ladri, terroristi, spacciatori, ecc ecc Se tanto mi da tanto.........
Luca Baroni 3 anni fa su fb
Commentone da persona colta! Complimenti!
Malcom de Marchi 3 anni fa su fb
Luca L'odio che c'è nei loro riguardi è incredibile...il bello è che trovano e inventano di tutto per andargli contro
Luca Baroni 3 anni fa su fb
No a me da fastidio il razzismo,l'odio infondato verso queste persone,il continuare a chiamarli "migranti economici,terroristi,questo mi da fastidio non il fatto che come esseri umani hanno il diritto di non volersi far fotografare.
Tiziano Belusconi 3 anni fa su fb
Ti pareva che non usava i soliti termini da radical chic come razzismo & co ? È tutto questo per dire cosa ? Il niente più assoluto come sempre !!! Si, vi è del razzismo, ma questo verso i nostri anziani i nostri invalidi i nostri poveri i nostri disoccupati che si vedono discriminati e lasciati a se stessi, per favorire chi non ha il minimo diritto, ma che fa guadagnare fior di soldoni a coloro che gestiscono il business dell'accoglienza a tutti i costi
Piter Ninocka Ninochka 3 anni fa su fb
i migranti chiedono qualcosa il rispetto della loro privacy? Forse a casa loro.....
Barbara Introzzi 3 anni fa su fb
E noi chiediamo rispetto per la nostra città
Jimmy69 3 anni fa su tio
Commento cancellato per la 2a volta senza nemmeno degnarsi di darmi una spiegazione... VERGOGNATEVI REDAZIONE !
Thor61 3 anni fa su tio
@Jimmy69 Forse perchè ho condiviso una CANCELLAZIONE e l'ho esposto??? TIO e Basta!!!Se non volete commenti NON METTETE la possibilità come fate per altri argomenti. GRAZIE!!! ...................... Vorrei tanto sapere cosa ho scritto di inappropriato od offensivo nel mio commento che è stato cancellato e che qui ripubblico: Che sappia io, non c'è nessuna legge che vieti di fare fotografie su suolo pubblico... Quindi, se non hai nulla da nascondere non dovresti sentirti minacciato o altro. Altrimenti, come diceva Helveticum, sacco in testa, due buchi x gli occhi e go back home ! Rispondi › Thor61 risponde a Jimmy69 - meno di un minuto fa Oggi è giornata! Anche a me TIO ha eliminato una mia risposta, pacata e senza volgarità alcuna, trovo di pessimo gusto eliminare risposte, che dal mio punto di vista sono solo chiarificatrici. Saluti ;o))
Jimmy69 3 anni fa su tio
@Thor61 Caro Thor Questo ti dimostra come la tanto decantata libertà d'espressione sia ancora lungi da essere veramente tale, specie quando i media sono diretti da persone legate ad una determinata area politica (che tra l'altro paghiamo tutti noi)... e qui mi fermo. Ti auguro buona giornata :-)
red 3 anni fa su tio
@Thor61 G.le Thor61, in tutta onestà, le pare che "sacco in testa, due buchi x gli occhi e go back home!" sia un commento maturo e pubblicabile? L'avremmo cancellato anche questa volta se non fosse che in quel caso non avremmo potuto risponderle. Le ricordo, caro blogger, che questo spazio è concesso per commentare gli articoli e non per suggerimenti "velatamente" razzisti. Anche se sono citazioni di altri blogger. Buon proseguimento
Thor61 3 anni fa su tio
@red Faccio notare a TIO che avete cancellato anche un MIO commento in precedenza che NON AVEVA alcuna forma di discriminazione o razzismo verso NESSUNO, quindi come devo intendere la cosa??? Forse la frase non sarà il massimo, ma ho visto e LETTO di molto peggio da parte di alcuni simpatizzanti di sinistra (patrick28 in testa alla lista, tanto per non fare nomi) eppure nessuna censura è mai passata. Saluti ;o))
Antares46 3 anni fa su tio
@red ....Spettabile redazione...faccio umilmente osservare che "una sacco in testa con due buchi" lo fanno ancora oggi negli USA, nazione che si ritiene la depositaria della libertà e per questo esportano la loro democrazia nel mondo innescando qua e la una qualche scaramuccia tra i popoli o se preferite una parola piu appropriata una qualche guerra Queste organizzazioni che hanno il sacco in testa con i due buchi esistono tutt'ora, si chiamano Ku Klux Klan e ancora oggi nella civilissima America non sono considerate fuori legge!!!!
Jimmy69 3 anni fa su tio
@Thor61 Non ti sei chiesto come mai lì la censura non abbia colpito ? Io un'idea me la sono fatta, ma tant'è... Buon pomeriggio a tutti, Red compresa
Thor61 3 anni fa su tio
@Jimmy69 Personalmente NON conosco l'area politica di TIO e obiettivamente NON mi baso su quello, ma sulla speranza di poter esprimere il MIO PENSIERO dato che non mi occupo di politica, ma di quando in quando esprimo la mia semplice opinione che ritengo appunto al di fuori di schemi partitici. Saluti ;o)))
shooter01 3 anni fa su tio
Secondo me il problema sono giornalisti fotoreporter & co. , che per fare lo scoop, ma soprattutto per vendere la solita propaganda , non esitano a fare queste figure da buffoni. Qui si cerca chiaramente di strumentalizzare una situazione che andrebbe risolta molto più semplicemente bloccando questa invasione.
Barbara Introzzi 3 anni fa su fb
E noi attaccheremo "no spazzatura a Como " va bene?
patrick28 3 anni fa su tio
Rispetto per queste persone. Non sono bestie, anzi anche le bestie vanno rispettate !
navy 3 anni fa su tio
Anche mia mamma, dopo 45 anni di duro lavoro ed essersi rotta la schiena, dice "basta con le tasse che prendo una miseria". Sarà anche legittimo non essere fotografati ma, fosse per me, vedi dove gli metto la macchina fotografica....... In certe stazioni, appena oltre confine, la gente deve fare lo slalom e saltare a modi canguro, per prendere il treno ed andare A LAVORARE. Che la colpa di questa immigrazione non sia dei migranti stessi, siamo tutti d'accordo. Che i migranti, pensano troppo alle fotografie, al diritto di essere qui, là, su e giù mi pare vi sia un qualcosa che non torna. Tolleranza, umanità ed empatia ok, cedere su tutto e per tutti NO!
Bruna Bralla 3 anni fa su fb
Se vogliono la privacy si tolgano di là e parliamo anche della nostra di privacy che dovendo salire alla stazione siamo squadrati malamente e dobbiamo anche fare il dribbling tra pannolini e coperte senza parlare dei ... profumi
Roberto Tambone 3 anni fa su fb
mi sta dicendo che se degli sconosciuti le facessero foto lei sarebbe contenta, giusto?
Bruna Bralla 3 anni fa su fb
Roberto Tambone sto dicendo che non mi piace dover recarmi alla stazione in assoluto disagio altro che foto !
Di Borry 3 anni fa su fb
Bruna Bralla sta dicendo che non le piace se le persone la guardano.. quindi lei va in giro coi paraocchi, giusto?
Roberto Tambone 3 anni fa su fb
già povera signora, ha ragione, questa gente dorme per terra ma a lei interessa non camminare a zig zag per la stazione, quasi quasi mi sento triste per lei
Bruna Bralla 3 anni fa su fb
Di Borry non è una situazione che ho creato io dunque ho tutto il diritto di non doverla subire
Di Borry 3 anni fa su fb
Bruna Bralla non ho detto che la creata lei, le ho chiesto se va in giro coi paraocchi?
Bruna Bralla 3 anni fa su fb
Roberto Tambone ho il diritto di muovermi in sicurezza chi ha creato questa situazione e la sta pilotando se ne prenda le responsabilità
Roberto Tambone 3 anni fa su fb
si sente insicura? è a conoscenza di furti/stupri o altro? nella stazione di Como la gente dorme da mesi, solo che prima non erano di colore...
Bruna Bralla 3 anni fa su fb
Di Borry no non ho i paraocchi e questo mi permette di vedere quello che qualcuno ha cinicamente ed irresponsabilmente voluto e chiaro ?
Di Borry 3 anni fa su fb
Bruna Bralla quindi a visto ancora una volta l'incapacita dello stato italiano di occuparsi di qualsiasi cosa.. bene ne prenda atto
Bruna Bralla 3 anni fa su fb
Roberto Tambone se si arrivasse a questo crede che i cittadini se ne starebbero tranquilli ? Volete ed auspicate lo scontro ? Ma vergognatevi !
Bruna Bralla 3 anni fa su fb
Di Borry lo stato italiano ? Esiste ? Ma scenda dal mirtillo !!!!
Tiz Gen 3 anni fa su fb
Sono tre sere che passo di lì e ogni giorno la situazione peggiora,non mi sento di dare colpa a loro ma alle istituzioni che permettono ciò, una stazione in degrado con viaggiatori costretti a passare tra puzza e quant'altro, magari sistemarli in una zona più adatta no.??..la colpa è solo di chi permette ciò è di chi non ha pensato di sistemarli in una posizione più idonea,perché per entrare in stazione si è costretti a fare lo slalom tra sacchi a pelo tende e vestiari,e come è normale che sia la situazione igienica è al minimo
Perez Cernobbio 3 anni fa su fb
Tra poco sono più loro che noi... La Svizzera alza i droni militari per non farli entrare...L Italia va a prenderli in nave... Poveri noi
Mery Mervete Salijaj 3 anni fa su fb
Tiz Gen sono d'accordo con te bravo
Tiz Gen 3 anni fa su fb
Lo so , ma la svizzera giustamente non rientra nelle leggi europee, a a mio avviso fanno bene...sono i politici italiani che so devono svegliare..loro alla fine fanno bene a non prendere tutto,altrimenti sarebbe un altra nazione allo sbando
Crt1980 3 anni fa su tio
pagheranno la corrente?
Barbara Paganetti 3 anni fa su fb
Oramai siamo sotto loro regole e loro leggi, ci sottomettono con pazienza. Ora di agire x nn trovarci loro potere!!!!??✈️??✈️??
Roberto Tambone 3 anni fa su fb
ma scusi lei vorrebbe essere fotografata come un animale allo zoo?
Di Borry 3 anni fa su fb
A dir il vero chiedono il rispetto della privaci che é una NOSTRA legge!
Barbara Paganetti 3 anni fa su fb
rispetto tutte le culture ma nn è giusto essere prepotenti esigere cambiamenti di cultura e modo di vivere paese che sei ospite!!!!! ✈️
Laura Bernasconi 3 anni fa su fb
Scusatemi volevi la privaci hehehe cosa te ne stai a vivere in strada??? Vivi in pubblico caz.....vuoi?????
Di Borry 3 anni fa su fb
Laura Bernasconi che commento inteligente complimenti! un po di rispetto per chi non ha un tetto!
Luca Baroni 3 anni fa su fb
Barbara Paganetti volevo ricordare che pure qui nella bella svizzera se lei mi fa una foto io posso denunciarla ;)
Laura Bernasconi 3 anni fa su fb
Il tetto a casa loro lo avevano. E se non vogliono essere fotografati in viso.....a pensar bene si fa bene, ma a pensar male si fa meglio. Nessuno gli ha chiesto di muoversi in massa per venire qui.
Greta Menghini 3 anni fa su fb
Quindi secondo lei Laura queste persone hanno lasciato il loro paese (dove avevano una casa, una bella vita, lavoro, arcobaleni e unicorni) per venire qui, essere costretti a dormire in strada, derisi, insultati, maltrattati e compagnia bella, solo perché (sempre secondo lei) ne avevano voglia... guai a pensare che magari il motivo fosse così grande da spingerli a compiere un viaggio al quale non sapevano nemmeno se sarebbero sopravvissuti. Anche in questo caso "nessuno la costringe", ma io la invito a farsi un esamino di coscienza, perché la sporcizia sono le persone che la pensano come lei, non i migranti.
Barbara Paganetti 3 anni fa su fb
Luca Baroni prima devi dimostrare immagini , c'è ben altro più interessante , se ci trovi x caso ?????
Luca Baroni 3 anni fa su fb
Prima devo capire il suo italiano
Liliana Caliolo 3 anni fa su fb
Loro invece quando finiranno di imbrattare la stazione (feci in giro, pannolini, vestiti, cibo, confezioni varie) ? Ci sono cestini, bagni etc e invece no, hanno reso Como uno schifo. Non hanno il minimo rispetto per la città e le persone che li ospitano. Che vergogna.
Kali Camponovo 3 anni fa su fb
Ci sono cestini e bagni? per 500 persone? ci è stata a Como in 'ste settimane?
Nik Leggenda 3 anni fa su fb
Como ospita gente come te..è questo il problema..
Nik Leggenda 3 anni fa su fb
Intendo liliana
Di Borry 3 anni fa su fb
ma dai é italia! probabilmente era gia sporco prima!
Laura Bernasconi 3 anni fa su fb
Mah io a como ci vengo spesso. Un gabinetto lo trovo sempre non faccio la cacca per strada !!!!;; per i cestini é un po diverso vista l emergenza si potrebbe fare come nelle feste open air e mettere dei bidoni con i sacchi.......non é che bisogna fare l universitá per arrivarci. Un altro conto é se ci sono soluzioni ma non le usano.
Enzo Illiano 3 anni fa su fb
Di Borry che commento idiota! Intanto nella bella italia ci vai regolarmente!
Herby Empire 3 anni fa su fb
C'è da riflettere un attimo su dove potrebbero aver vissuto queste persone, probabilmente in capanne con attorno strade non di certo asfaltate con fango, senza cestini senza trasporti pubblici e forse anche senza bicicletta. Dunque arrivano da noi e si comportano come nel loro habitat...per farli inculcare in testa le buone maniere ci vorrebbero anni no? Calcolando che sono almeno 100 anni addietro con i nostri modi di fare vi stupite del perché si comportano così? Insegnategli le buone maniere allora...
Barbara Introzzi 3 anni fa su fb
Kali Camponovo il prato davanti alla stazione non è fatto per fare campeggio per quello non è attrezzato con bagni e cestini per 500 persone! Se si fossero fermati con camper o tende turisti normali sarebbero già stati cacciati!
Di Borry 3 anni fa su fb
Enzo Illiano non capisco il problema: l'italia é un bel posto ma oggetivamente é sporca e non é sicuramente colpa dei migranti! Poi perché offendersi per una cosa oggettiva quando ci sono commenti del tipo: silurateli, bucategli i gommoni ecc
Laura Schira 3 anni fa su fb
Enzo Illiano enzino l'italia è un bel paese ma è sporca, quello ormai lo sanno anche i ciechi
Laura Schira 3 anni fa su fb
Liliana Caliolo LORO HANNO RESO LA CITTA DI COMO UNO SCHIFO?! La città di Como era uno schifo già prima di loro.. forse una domanda la farei ai cittadini che agli immigranti.
Franco Nitti 3 anni fa su fb
Di Borry un po' come casa tua sicuro
Franco Nitti 3 anni fa su fb
Laura Schira sei un'esperta di Como vivendo a Friburgo... Dimmi esattamente dove a Como vedi questo schifo
Liliana Caliolo 3 anni fa su fb
Sì sono vent'anni che vado spesso a Como. Non è mai stata la città più pulita del mondo, ma almeno non c'erano FECI, PANNOLINI, ASSORBENTI e non continuo la lista. Mi dispiace per la loro attuale condizione, ma non hanno nessun rispetto per questa città.
Di Borry 3 anni fa su fb
Liliana Caliolo se lo stato sarebbe un po piu presente avrebbe messo dei toitoi e dei cestini della spazzatura in piu dato che ci son 500 persone! Franco Nitti la stazione e il parco li davanti é sempre stato sporco! in quella stazione cresce addirittura l'erba sui binari del treno!
Franco Nitti 3 anni fa su fb
Di Borry quindi se cresce l'erba sui binari se ne deduce che Como e l'Italia sono uno schifo. Ma che teoria sarebbe? Ti rispondo come rispondete voi che dite sempre "fo di ball"... Stai in Ticino che è tutto così perfetto così non ti indigni.
Laura Schira 3 anni fa su fb
Liliana Caliolo Secondo lei se la città non mette a disposizione i cestini dell'immondizia, dove la buttano la roba?
Di Borry 3 anni fa su fb
Franco Nitti l'erba sui binari sottolinea il fatto che la pulizia e la manutenzione non sono le prime preoccupazioni di como
Laura Bernasconi 3 anni fa su fb
Herbie empire....il discorso non regge......arrivano con smart phone di ultima generazione......da qualche parte li avranno presi.......arrivano su dei trogloditi punto e basta !!!; io sono stata in Senegal ed altri paesi Africani 30 anni fa ,ma anche allora non ho mai MAI visto nessuno comportarsi come fanno questi qui oggigiorno.
Lucilla Ferrara 3 anni fa su fb
Mai visto una spiaggia italiana dopo una giornata di turisti italiani?
Di Borry 3 anni fa su fb
Laura Bernasconi perché se te scappi dalla guerra lo smartphone che hai in tasca lo butti via! ma per favore!
Giuliana Morini 3 anni fa su fb
Chi governa Como???? Forse il PD???? Di cosa ci si meraviglia????
Laura Cattaneo 3 anni fa su fb
Arrivano senza documenti e dobbiamo pure rispettare la privacy!!!!!
Macinacaffè 3 anni fa su tio
grazie.. mi sembrava di essere l'unica a vedere il razzismo su questi blog
elvicity 3 anni fa su tio
@Macinacaffè nono non sei l'unica... mi fanno rabbrividire certi commenti... che dio gli perdoni
Thor61 3 anni fa su tio
@Macinacaffè Razzismo??? Ma ti sei guardato bene intorno??? Il razzismo funziona al contrario, in italia hanno tirato su moschee e lasciato chiese ancora allo sfascio, italiani che non hanno da mangiare e dormire, e se sgarrano per un cts. di tassa non pagata scattano sanzioni allucinanti, hai "Razzisti" vengono tolti diritti per darli ai CLANDESTINI, le leggi non sono più rispettate per dare la possibilità a qualcuno (COOP Rosse) di GUADAGNARE soldi con questi CLANDESTINI. In Svizzera non hanno soldi per gli anziani in pensione o RIDUCONO il sussidio della sociale per dare più soldi a chi da NOI ci mangia sopra, perchè non solo in italia ci marciano sopra. Sveglia!!! Non si tratta di razzismo ma di avere almeno i diritti per cui gli indigeni hanno LAVORATO e che invece vedono dare a CLANDESTINI APPROFITTATORI.
patrick28 3 anni fa su tio
@Macinacaffè Tranquilla, siamo pochi ma buoni !
YouAreWhatWeEat 3 anni fa su tio
@Macinacaffè Analfabetismo funzionale. Troppe persone purtroppo non sono neanche in grado di capire il contenuto di un articolo semplice come questo. Ignoranza preoccupante sulle nozioni basilari di civica. Che le leggi e gli accordi internazionali siano seconde solo alla Costituzione proprio non entra in testa a molti. Aggiungici poi una buone dose di arroganza, mancanza di empatia, lacune antropologiche e geopolitiche, rancore, rabbia, egoismo e pure un pizzico di razzismo...et voilà, benvenuto in Ticino
Corsica 3 anni fa su tio
@Macinacaffè approvo in pieno, la gente si nasconde dietro ad una tastiera ...ma se devono dire qualche cosa in faccia ...sono tutti codardi e chiaramente razzisti!!!!!!!
Corsica 3 anni fa su tio
@YouAreWhatWeEat approvo in pieno bravo!!! bellissima quella definizione "BENVENUTI IN TICINO"
leopoldo 3 anni fa su tio
@Thor61 bravo
bludolf 3 anni fa su tio
@Thor61 hai dimenticato "RUSPA" sul finale.. peccato eri partito bene per la tesi in legalogia
Thor61 3 anni fa su tio
@bludolf Non si tratta di legalogia o di ruspe, ma di FATTI CONCRETI, basta informarsi (Era di ieri che a l'Aquila si parlava di ristrutturazioni di moschee e chiese lasciate allo sfascio con soldi PUBBLICI) senza i paraocchi politici, che personalmente non ho, mi informo a 360 gradi e mi faccio una MIA opinione e questa mi dice che la sinistra sta rovinando un mondo intero con il suo buonismo di comodo.
Thor61 3 anni fa su tio
@elvicity TIO VI sarei grato se non cancellaste LA RISPOSTA in quanto non vi è NULLA di volgare o diffamatorio, GRAZIE. Scendere dal piedistallo del buonismo FASULLO e informarsi meglio di chi si sta parlando non farebbe male. Fanno RABBRIVIDIRE CERTI COMMENTI buttati li come se le persone fossero TUTTE razziste, solo perchè espongono un PROBLEMA REALE. Eravamo già in un periodo di crisi PROFONDA e sono arrivati tutti questi CLANDESTINI, che non rispettano niente e nessuno a peggiorare una situazione già tesa, alcuni di questi "Poverini" è arrivato in AEREO a vedere se riesce a sfruttare le politiche sociali europee, comunicazioni ricevute tramite i bei telefonini che usano i CLANDESTINI per il passa parola e fotografare i residenti che gli chiedono di smettere con schiamazzi e altro, altro che razzisti nei confronti dei poverini. Vorrei vedere se anche a VOI li portassero a casa VOSTRA! In italia ai sinistri non è piaciuta l'idea del prefetto di metterli nelle LORO VILLETTE di vacanza, alla faccia della COERENZA di sinistra.
elvicity 3 anni fa su tio
@Thor61 comincio veramente a vergognarmi di vivere in Svizzera. non basta esporre problemi .. certo che sono reali...eccome... bisogna trovare soluzioni !!! urgentemente
Thor61 3 anni fa su tio
@elvicity Questa è un'altra storia, che ha come protagonista la politica internazionale, che in primis dovrebbe impedire a PRIVATI di fare businnes con i CLANDESTINI e poi trovare VERE soluzioni. Hai letto che in eritrea è bastato quadruplicare lo stipendio (Misero) e buona parte degli eritrei rimangono a casa!
elvicity 3 anni fa su tio
@Thor61 sono convinta che tanti fuggitivi (non voglio chiamarli clandestini) tornerebbero volentieri a casa dopo tutto l'odio che avranno sicuramente incontrato strada facendo. possibile che tutte le 'testine' su questo mondo non riescano a trovare una soluzione ... dio mio .. non può essere possibile
GI 3 anni fa su tio
@Thor61 sarà anche così...ma non mi consta che vi siano stati "ritorni" al di là delle "vacanze"....o sbaglio ??
Thor61 3 anni fa su tio
@GI Scusami GI, ma non capisco cosa intendi dire, quindi ti rispondo sperando di non sbagliare. Se il riferimento è quello dell'aumento di stipendio dei militi in eritrea che non invoglia a farli tornare a casa in eritrea è perchè in europa incassano MOLTO di più senza far NULLA, motivo per il quale faranno il diavolo a quattro pur di rimanere in europa, naturalmente è solo la mia opinione ;o))
Thor61 3 anni fa su tio
@elvicity Si chiama DENARO il motivo per cui NON SI FA NULLA!!! Hai presente quanti DECENNI ci fanno vedere le pubblicità degli africani che muoino di fame? Sono passati DECENNI che "Ricevono" fondi per gli "Aiuti" come mai NULLA è CAMBIATO?!?
Thor61 3 anni fa su tio
@elvicity Il termine CLANDESTINO è l'UNICO realmente corretto, poi dopo aver fatto richiesta è possibile ottenere lo status di "Richiedente asilo" e solo in caso di accettazione si passa allo status di Profugo. Hai presente per la legislazione tedesca cosa dice e richiede ai CLANDESTINI che cosa deve fare per DIMOSTRARE di essere un profugo? Prova a cercare e scoprirai che quasi nessuno passerebbe da CLANDESTINO a Profugo.
Arciere 3 anni fa su tio
Contrariamente ai precedenti blogger, trovo che il diritto di non essere fotografati è del tutto legittimo e vale per ogni essere umano, migranti o no.
Corsica 3 anni fa su tio
@Arciere Approvo in pieno
elvicity 3 anni fa su tio
@Arciere concordo ...
Esse 3 anni fa su tio
@Arciere non fa una piega, in special modo per qualcuno che scappa da una persecuzione (..magari è stato dato per morto)...e magari ha dei famigliari ancora in loco.
CH x sempre 3 anni fa su tio
proprio carina la foto dei telefoni... non hanno nulla quando arrivano... ma computer tablet e telefoni..... sempre!!!!! mahh
Corsica 3 anni fa su tio
Lasciamo perdere i terroristi....Secondo me hanno ragione , non sono mica bestie , sono persone come noi UGUALI con tutti gli attributi, prova a farmi una foto senza che io ti dia il mio consenso.....ti faccio mangiare la macchina da foto
Thor61 3 anni fa su tio
@Corsica I CLANDESTINI che non vogliono farsi fotografare in compenso usano i loro telefonini per fotografare coloro che vanno a lamentarsi dei loro schiamazzi e similie, questo succede molto spesso (Milano pochi giorni fa) altro che privacy.
Güglielmo 3 anni fa su tio
Sti centri sociali, ste cooperative che lucrano, sti politici italiani fancazzisti... non se ne tirano più fuori. Ho paura che presto o tardi la gente, che ne ha piene le balle, s'arrangerà da sola... mah...
geiger 3 anni fa su tio
non volete essere fotografati?....ripartire per l'africa!!!
paola973 3 anni fa su tio
tra poco chiederanno un risarcimento danni...
helveticum 3 anni fa su tio
Se non gli sta bene tornino da dove sono venuti, si mettano addosso un bel sacco dell'immondizia con due fori per gli occhi e il gioco é fatto. Ma per piacereeee... appena arrivati e già pretendono. Rimanete puri nella Fallitalia che qui non c'é posto per la marmaglia economica fancazzista e approfittatrice.
Veritas 3 anni fa su tio
@helveticum Fallitalia, ma per piacere...non è che la Svizzera sia messa più così bene...
helveticum 3 anni fa su tio
@Veritas Non saremo messi bene (e sempre grazie agli invasori) ma prima di arrivare ai livelli della vicina penisola caro Veritas .... a devan pasà ammo n'sci d'acqua sota i punt, ma par piese va va..
Antares46 3 anni fa su tio
@helveticum ...helveticum concordo con te se fai un discorso a livello Svizzero...ma se parliamo del Cantone Ticino ho paura che siamo già sulla strada giusta...!!!!!
Stefanie Soar 3 anni fa su fb
Mi sembra ovvio. Human Rights.
wind24 3 anni fa su tio
certo che la foto con i telefonini non è male :-)
Carmen Crescini 3 anni fa su fb
Cercare di risolvere il problema, e sicuramente piu importante che mettere i loro volti su giornali e tv. E caso mai lı faccia chi di dovete.
Tato50 3 anni fa su tio
Hanno paura che li pubblicano su Playboy ? Appena arrivati e già dettano le regole; come inizio non è male per chiedere ospitalità e se non gli sta bene basta organizzare un viaggio di ritorno dove le foto, probabilmente, le hanno già fatte (quelle segnaletiche e cioè di lato, centrale e l'ultima con la testa leggermente girata). Sono le stesse che facciamo noi quando mettiamo in galera i delinquenti ;-((
Daniele Il Moro Moretti 3 anni fa su fb
Hanno solo richieste .....
Daniele Il Moro Moretti 3 anni fa su fb
Patrizia Benassi ma come ti permetti ???? Impara l' educazione
Roberto Tambone 3 anni fa su fb
ma che commento è?
Sofia Sadiki 3 anni fa su fb
Melisa muoio ahahha
Bruna Bralla 3 anni fa su fb
E noi pretendiamo che siano identificati ,tutti !!!!
Melisa Sadiki 3 anni fa su fb
Cioè rimango sempre basita --'
Sofia Sadiki 3 anni fa su fb
C'è sempre qualcosa che riuscirà a stupirci nonostante si pensi sempre di avere visto anche troppo
Laura Schira 3 anni fa su fb
allora la prossima volta fotografiamo Lei quando fa la cacca esattamente come gli animali allo zoo vengono fotografati durante la loro intimità dai turisti.
Daniele Il Moro Moretti 3 anni fa su fb
Laura Schira io non cago x strada !
GI 3 anni fa su tio
Wow hanno già imparato un po' di italiano, hanno un pc ed una stampante, oltre alla mappettina di plastica.....
MIM 3 anni fa su tio
@GI Infatti
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 23:46:14 | 91.208.130.87