tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
BODIO
4 ore
Il video con il fucile: «Ma sono bravi ragazzi»
Un gruppo di giovani di Bodio si è esibito sui socail con una clip rap dai toni un po'... estremi. L'intervento del sindaco
LUGANO
5 ore
Derubato e lasciato in mutande a Cornaredo
È accaduto sabato mattina a un collaboratore dell’FC Lugano. La polizia ha fermato una persona, sarebbe un altro collaboratore dell'FC Lugano
LUGANO
6 ore
«È la prima canzone creata solo con l’intelligenza artificiale»
Dall’A alla Zeta. Testi compresi. Così un algoritmo può capire i vostri gusti e realizzarvi brani su misura. Il responsabile del progetto: «Sarà la normalità. È solo questione di tempo»
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
Onsernone è il secondo comune più verde della Svizzera
Al primo posto Oltingen, a Basilea Campagna, che conta 366 elettori, con il 38,4% dei voti
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
Un premio al professore dell'Usi Benedetto Lepori
Ha realizzato con due colleghi uno studio sulla concorrenza tra le varie alte scuole europee per attirare ricercatori specializzati
BEDANO
8 ore
Rogo nella ditta di vernici, la vittima è stata identificata
Arriva la conferma: si tratta effettivamente del 49enne croato residente a Cadro, che lavorava nel settore. Escluso l'intervento di terze persone
LOSTALLO (GR)
9 ore
Sbanda a causa della pioggia e finisce fuori strada
L'incidente è avvenuto poco dopo le 6.30 di questa mattina sull'A13
LUGANO
9 ore
Consonni: «Siamo sconcertati»
La sentenza sul caso di mala-edilizia non ha lasciato indifferente il sindacato Ocst, che valuterà un ricorso. Duro anche l'MPS: «Indignazione e vergogna»
LUGANO
9 ore
Venti sub per 3 tonnellate di spazzatura nel lago
È questo il risultato dell'operazione "LagoPulito" svoltasi fra Ponte Tresa e Caslano
LUGANO
10 ore
Acqua non potabile dalle sorgenti Tossighera e Mattarone
I comuni interessati sono Alto Malcantone, Cademario, Aranno, Bioggio (frazioni di Iseo, Cimo, Gaggio, Pianazzo e Via Mondonico di Bioggio)
CANTONE
11 ore
Droga: 6 arrestati, un centinaio i denunciati
Lo stupefacente veniva principalmente spacciato nel Locarnese, in Vallemaggia e nel Luganese
LUGANO
11 ore
«Io prete che ha vissuto la depressione, vi racconto l’amore»
Don Luigi Verdi, classe 1958, è il fondatore della "Fraternità di Romena", in Toscana. Nella serata di oggi sarà in Ticino per parlare della sua resurrezione: «Le tecnologie ci hanno rincoglioniti»
CANTONE
11 ore
Anche Minusio vuole regolamentare il 5G
Presentato un atto che chiede la regolamentazione delle antenne di telefonia mobile
LUGANO
12 ore
Artecasalugano, svelati i vincitori
I due si sono aggiudicati rispettivamente l'LDD – Award 19 Sponsored by Palo Alto SA e il Premio svizzero “Architettura Sostenibile”
BELLINZONA
12 ore
Gestione transitoria dei Castelli: ecco il messaggio
La modalità di governance dovrebbe restare in vigore fino al 2025
LUGANO
30.07.2015 - 17:090

Taxi, si cambia

Sono diverse le novità nell'ordinanza municipale sul servizio taxi che entrerà in vigore il prossimo 1 giugno 2016

LUGANO - E' stato l'avvocato Colombo a illustrare la nuova ordinanza municipale sul servizio taxi che, come ha sottolineato l'avvocato stesso, "da anni è fonte di parecchie discussioni". In una città dove la domanda è superiore all'offerta, visto anche il fatto che - come ha osservato Colombo - "la professione del tassista è un rifugio per molti che in difficoltà ripiegano su questa attività".

Tra le novità dell'ordinanza spiccano l'abolizione delle autorizzazioni di tipo B (la possiedono circa 170 i tassisti, senza diritto di sosta su area pubblica tranne che nei posteggi non limitati nel tempo e non a pagamento), il concorso per il rilascio delle autorizzazioni e l'aumento del numero di quelle ex tipo A (oggi sono circa una ventina) indicativamente a 60/80 in modo da garantire un servizio funzionante 24 ore su 24.

Chi non puo' ottenere il permesso puo' esercitare l'attività di tassametrista nei limiti consentiti dal diritto federale e cantonale e senza poter fare uso accresciuto nell'area pubblica. E' abolita la possibilità di sostare nei posteggi pubblici non limitati nel tempo e non a pagamento, oggi presenti solo in zone periferiche.

Le condizioni per il rilascio delle autorizzazioni saranno più severe e ai candidati verranno richieste conoscenze toponomastiche e linguistiche. I tassisti dovranno poi obbligatoriamente tenere a bordo una stampante per le ricevute che saranno obbligati a rilasciare.

Un'altra novità riguarda la tassa per l'occupazione dell'area pubblica che non sarà piu' uguale per tutti, bensì calcolata in funzione dell'efficienza energetica del veicolo. "Le tasse andranno dai 3-400 ai 1.500 franchi all'anno", ha precisato Colombo.

Le tariffe, problema da sempre discusso anche in sede municipale per via del prezzi, ritenuti di lusso da molti cittadini, sono decise dalla società, ma devono essere approvate dal Municipio. Non si prevedono tuttavia abbassamenti.

L'entrata in vigore dell'ordinanza è prevista per il primo giugno del 2016.

ticinonline
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-22 01:19:13 | 91.208.130.85