Keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
10 min
La Legge sull'asilo non cambia
Il Consiglio nazionale ha bocciato oggi una proposta degli Stati che richiedeva un giro di vite.
ZURIGO
31 min
Violenta lite: morto un uomo, ferite due donne
La disputa famigliare è avvenuta nel quartiere zurighese di Wollishofen.
SVIZZERA
50 min
Stefan Kuster lascia, ma non del tutto
L'attuale "Mister Covid" continuerà a lavorare per l'UFSP su mandato.
SVIZZERA
55 min
Agli svizzeri piace il salmone norvegese
Importazioni in aumento. Calano invece quelle di carne
VAUD
1 ora
Da homo sapiens a homo sedens: «Gli open space sono come le carceri»
«L'ufficio, in tutte le sue forme, non rende felice il lavoratore», sostiene l'etnologo Pascal Dibie.
SVIZZERA
2 ore
Lacune nella lotta al riciclaggio: Banca Syz nel mirino della Finma
Sotto la lente delle autorità sono i «depositi di considerevole entità relativi a un cliente proveniente dall'Angola».
SVIZZERA
2 ore
L'auto non si noleggia, ci si abbona... da Mobilezone
La catena ha instaurato una collaborazione con la start-up per offrire consulenza nei suoi negozi di cellulari
SVIZZERA
3 ore
Parlamento: protezione dati, cambio sesso e cultura
Giornata impegnativa per Consiglio nazionale e Consiglio degli Stati, che lavoreranno fino in serata
SONDAGGIO TAMEDIA
4 ore
Jet, caccia, congedo... Cosa pensate dei temi in votazione?
È sempre più vicino l'appuntamento alle urne: partecipate al sondaggio di 20Minuti e Tamedia
ZURIGO
10 ore
«Non ho intenzione di mettere la mia bambina in quarantena»
Il maestro di scuola elementare della figlia è risultato positivo al Covid-19. Ma per il genitore è una regola «assurda»
FOTO
NIDVALDO
12 ore
Quella "fortezza" nidvaldese che vuole prendersi il WEF
Sulla via che conduce il WEF a Lugano incombe un moderna "fortezza medievale".
BERNA
13 ore
Quel video virale di un poliziotto che spinge un manifestante e poi tira un pugno
È stato fatto a Berna martedì e sta girando su WhatsApp e sui social, la polizia: «Solo un'istantanea, ma indagheremo»
SVIZZERA
16 ore
«Una rapina pianificata nei minimi dettagli»
I tre presunti membri dei "Pink Panther" avrebbero allestito un piano meticoloso, pronto a tutto
GRIGIONI
16 ore
Alvanova: scontro frontale fra due auto
Rimasta ferita e portata in ambulanza in ospedale una donna 71enne
SVIZZERA
16 ore
2'500 studenti in quarantena alla Scuola alberghiera di Losanna
Diversi focolai hanno colpito la Scuola alberghiera di Losanna (EHL), spingendo le autorità a una quarantena generale
SVIZZERA
16 ore
Il nuovo “Mister Corona” si è già dimesso
Stefan Kuster, successore di Daniel Koch, aveva iniziato ad aprile e lascia per «motivi personali»
SCIAFFUSA
16 ore
Alla guida del suo tir con un paio di birrette di troppo
Un conducente ceco è stato fermato a Sciaffusa con lo 0,7 permille e una montagna di vuoti nell'abitacolo
VAUD
17 ore
Un test online per la vista dei bambini piccoli
Le informazioni mediche sono attualmente disponibili in quattro lingue
ARGOVIA
18 ore
Cade dalla sedia a rotelle e si ferisce
Il ferimento della figurante si è verificato durante un'esercitazione di salvataggio nel nuovo tunnel di Eppenberg.
VAUD
17.04.2020 - 19:100
Aggiornamento : 23:49

I piccoli negozianti pagheranno solo un quarto dell'affitto

L'accordo fra il Canton Vaud e i privati vale per i mesi di maggio e giugno

LOSANNA - Una soluzione unica a livello svizzero. È quella trovata dal Canton Vaud, che ha raggiunto un accordo con i rappresentanti dei locatari e dei proprietari, tendendo una mano ai piccoli negozianti e ristoratori, duramente colpiti dalla crisi del coronavirus. Questi, nel mese di maggio e giugno, dovranno pagare solo il 25% del proprio affitto.

L'obiettivo è quello di compensare la mancanza di aiuti federali in questo settore, ha spiegato oggi la consigliera di Stato Christelle Luisier (PLR) in occasione di una conferenza stampa delle autorità vodesi.

L'accordo che le parti saranno chiamate a firmare prevedere la rinuncia al 50% della pigione. Il locatario pagherà il 25% mentre il restante 25% sarà coperto dal Cantone, che prevede una spesa attorno ai 20 milioni di franchi.

È una sovvenzione una tantum, non rimborsabile, ha detto Luisier. «Tutti partecipano allo sforzo», ha aggiunto la direttrice del Dipartimento delle istituzioni e del territorio, indicando che si tratta di un «meccanismo unico».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Trasp 5 mesi fa su tio
Ci sono ormai mille forme di sussidi/sovvenzioni, cosicchè in questo caos i furboni ne aprofittano alla grande da più parti. Io sono per una unica fonte di sussidio/sovvenzione, così da avere una visione d'insieme di cosa una persona o società riceve.
Silvia Silvy 5 mesi fa su fb
Bello
Ibrahim Suli 5 mesi fa su fb
Dovrebbe prender esempio anche in Ticino.
Tato50 5 mesi fa su tio
Da noi, leggendo la statistica odierna ce ne sono 277 che non pagheranno più l'affitto ;-((
limortaccituoi 5 mesi fa su tio
che brutto vivere in un cantone dove la sinistra domina incontrastata....viva la destra ticinese che pensa ai ticinesi...
Manuela de Rungs 5 mesi fa su fb
Ottimo...da imitare per questo periodo...
Massimo Ferrantini 5 mesi fa su fb
In Ticino Nathalie Widmer? Quando?
Nathalie Widmer 5 mesi fa su fb
Massimo Ferrantini appunto.. 👍
Mara Athena 5 mesi fa su fb
Se i locatari sono d’accordo ...bene. Perché anche i locatari non vivono d’aria . Bravi.
Ila Pol 5 mesi fa su fb
Mara Athena ho letto l’articolo le parti di devono incontrare.. che poi segua il Ticino ?
Orso 5 mesi fa su tio
Da noi paghiamo 6000 di affitto!! Abbiamo chiesto un aiuto e la risposta è stata no!!!! E il proprietario è una ditta molto nota a livello nazionale che produce qualcosa che tutti noi consumiamo:) quindi cari amici Miei......
Paolo Mac 5 mesi fa su fb
Bravi
Pollon75 5 mesi fa su tio
Dovrebbero farlo ovunque in Svizzera,i locatori pensano che solo ai loro interessi
Jo Sim 5 mesi fa su fb
Mentre qui da noi....una beata m.....
Matteo De Gasperi 5 mesi fa su fb
gli spazi che rimarranno vuoti per la chiusura dei negozi non si riempiranno più fino a fine crisi, questione di anni.
Fabio de Angelis 5 mesi fa su fb
Il problema sarà fino a Natale
Sta Te Briga Ivan 5 mesi fa su fb
Complimenti per l’intelligenza ❤️
Dorina Ciamb Ferraro 5 mesi fa su fb
Dovrebbero farlo in tutta la Svizzera
Biondo Mirko 5 mesi fa su fb
Lombardia ⏰
Manuela Ferrini 5 mesi fa su fb
👏👏👏
Jacques Flury 5 mesi fa su fb
Ticino sveglia ⏰ 😷
Rramanaj Idajet 5 mesi fa su fb
Sicuro anche il Ticino lo farà...........................................ah no? Ops..
Michele Bekka Cattaneo 5 mesi fa su fb
Rramanaj Idajet ups
Jonathan Hayward 5 mesi fa su fb
Patrick Scarcella polemico sulla politica ticinese ida
Luigi Molinaro 5 mesi fa su fb
La solidarietà è sempre un bel gesto intelligente
Armando Belotti 5 mesi fa su fb
Anche il Ticino potrebbe farlo, meglio ancora la Confederazione visto gli utili miliardari della BNS
Graziella Gatti 5 mesi fa su fb
Bel gesto del Canton Vaud 👏👏👍
André Petitpierre 5 mesi fa su fb
Graziella Gatti e soprattutto dei proprietari che rinunciano al 50% della locazione
Graziella Gatti 5 mesi fa su fb
André Petitpierre hai ragione chapeau ai proprietari. 👏👏👏
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-24 10:39:07 | 91.208.130.89