Cerca e trova immobili

BERNADocumenti in cambio di denaro o... sesso

18.01.24 - 16:43
Nel caos l'Ufficio della migrazione di Bienne. Un'indagine dovrà chiarire la portata del fenomeno
20 Minuten
Fonte 20Minuten
Documenti in cambio di denaro o... sesso
Nel caos l'Ufficio della migrazione di Bienne. Un'indagine dovrà chiarire la portata del fenomeno

BIENNE - Un vero e proprio terremoto ha travolto l'Ufficio della migrazione di Bienne, dove è in corso una riorganizzazione generale del personale. Come risulta da un comunicato stampa della Città, questa "ristrutturazione" procede in parallelo a un'indagine ufficiale.

Entrambe le misure arrivano in risposta ai ricorrenti problemi riscontrati nell'emissione dei documenti per stranieri. Sono stati segnalati anche tre casi penalmente rilevanti.

Il primo riguarda il reato di appropriazione indebita. Il dipendente, in questo caso, è stato licenziato senza preavviso. Nel secondo caso, un dipendente ha chiesto un pagamento in denaro in cambio del rilascio facile e veloce di un permesso. Anche qui è scattato il licenziamento.

Ma c'è chi è riuscito a fare peggio. Un terzo dipendente è arrivato a chiedere prestazioni sessuali per sveltire le pratiche e fare in modo che tutto filasse liscio. Lo stesso è stato sospeso a tempo indeterminato fino a che non saranno accertate le sue responsabilità. Vale, fino a prova contraria, la presunzione di innocenza.

Le rimostranze sono emerse a partire dall’autunno 2023. Nel mese di agosto, causa la mancanza di personale, sono giunti in soccorso dipendenti di altre sezioni. Sulla base dei feedback ricevuti, e dopo la segnalazione di un caso di appropriazione indebita, la consigliera comunale Natasha Pittet ha richiesto una valutazione indipendente.

I due casi di presunta corruzione passiva (documentazione per denaro o sesso) sono stati scoperti nel corso delle indagini nel novembre 2023. Per questo motivo Pittet ha ordinato un'indagine ufficiale. Ciò ha lo scopo di chiarire se vi siano stati ulteriori reati penali. E l’indagine costerà cara (oltre 200 mila franchi).

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Kevin Burke 2 mesi fa su tio
Non c'è volontà politica di risolvere certi scandali, perché basterebbe mettere a carico di chi si macchia di certi reati le spese legali e amministrative sostenute per le indagini e improvvisamente questi reati scimoarirebbero.

NickPav89 2 mesi fa su tio
A Bienne nel 2021 dissero a un amico e alla sua ragazza che l amore tra i due non era vero perchè non vi erano le prove dei loro sentimenti e credetemi si amavano . Permesso respinto a causa di un amore giudicato debole.

Rusky 2 mesi fa su tio
é già successo anche in Ticino ahaaa

Princi 2 mesi fa su tio
e cosa gli potrà succedere ?? la nostra cara Svizzera non è meglio delle alte nazioni , anzi i peggiori li ospitiamo noi e li manteniamo pure . uno piu o uno meno

Axio 2 mesi fa su tio
Risposta a Princi
Tranquillo che quando non viene specificato la nazionalità sono sempre svizzeri, questi sono i giornali locali

G 2 mesi fa su tio
Non ci ricordiamo più … con un noto BR . Quello è successo in Ticino 🤣🤣🤣 e ha trovato pure lavoro in Svizzera 🥲🥲🥲

Rhood 2 mesi fa su tio
Risposta a G
E quindi …….

Voilà 2 mesi fa su tio
Risposta a G
G, BR è stato il caso peggiore perché ha goduto della protezione dei superiori per anni, ma c'è stato anche da noi il caso "Permessi facili", nel quale erano coinvolte molte persone.

Rhood 2 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Bisogna fare tesoro degli errori commessi e cambiare modus operanti…. Certe cose non possono passare liscie, che siano in Ticino, BR, o a Berna

MorettoGoffredo 2 mesi fa su tio
Welcome to Switzerland 🇨🇭

mastermi 2 mesi fa su tio
Risposta a MorettoGoffredo
....il paese perfetto ! :-)

Rhood 2 mesi fa su tio
Che vergogna…. Questi sono da umiliare pubblicamente

Rhood 2 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Nome e cognome e faccia su tutti i giornali

Voilà 2 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Rhood, da noi questo si fa solo con chi ha precetti esecutivi, pedofili e canaglie di ogni genere hanno diritto alla privacy

Rhood 2 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Bisogna cambiare 🤮

P63 2 mesi fa su tio
basta mettere due belle fette di salame Citterio sugli occhi e il gioco e fatto

Rosso Blu 2 mesi fa su tio
Tutto sotto controllo in Svizzera??????? Ma per favore! Mafia CH

mastermi 2 mesi fa su tio
Risposta a Rosso Blu
....e poi critichiamo sempre l'italia

Rhood 2 mesi fa su tio
Risposta a mastermi
Un conto sono dei casi isolati…. L’altro un sistema intero

MorettoGoffredo 2 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Però Rhood, quanto sono effettivamente isolati questi casi? Per carità, non abbiamo un sistema organizzato criminale di portata internazionale (forse), però di questi abusi e/o scandali da parte di funzionari statali sé ne sente parlare sempre più spesso. Sono d'accordo con mastermi che noi ticinesi abbiano la tendenza a criticare sempre le realtà che ci circondano, fino al punto di non riconoscere che alle nostre latitudini il marcio c'è e funziona come altrove.

Rhood 2 mesi fa su tio
Risposta a MorettoGoffredo
Il mondo è mondo…, e là globalizzazione sta influenzando anche la mentalità. Situazione di estrema disonesta e mancanza di principi nel settore pubblico dovrebbero essere punite (severamente). Tuttavia, le consiglio di vivere in Italia per capire che, fortunatamente, la nostra realtà è ancora lontana dal mal funzionamento e dalla disonesta sistemica del bel paese

navy 2 mesi fa su tio
Funzionari giustamente licenziati. Provo vergogna e disprezzo per questa gente in modo assoluto. Nessuna scusa. Senza SE e senza MA.

OrsoTI 2 mesi fa su tio
Guarda che non leggi tio da tanti anni:) era successo anche qua . Prendevano soldi

Itugarec 2 mesi fa su tio
E gia successo… ma dimenticate che anche il Ticino ha avuto problemi sul lato dei permessi e simili…

Pippopeppo 2 mesi fa su tio
da noi si organizzavano le aste dei permessi in Kossovo, siamo sicuri che oggi é tutto a posto?

Martino Vescovo 2 mesi fa su tio
Da noi questo non succede. Siamo in Ticino 🤔😂

OrsoTI 2 mesi fa su tio
Risposta a Martino Vescovo
Successo anche qui qualche anno fa

angelina 2 mesi fa su tio
pazzesco, se fosse successo in Ticino, chissà i titoloni del famigerato blick!

cle72 2 mesi fa su tio
Risposta a angelina
In Ticino è già successo, memoria corta?

Princi 2 mesi fa su tio
Risposta a cle72
esatto e non solo una volta
NOTIZIE PIÙ LETTE