Cerca e trova immobili

SVITTOConfiscata canapa «per fare 8,2 milioni di spinelli»

06.12.23 - 16:12
I sequestri di questi prodotti (valore 3,5 milioni) sono stati effettuati dalla polizia di Svitto in collaborazione con altri corpi.
Polizia cantonale Svitto
Le 3'500 piante confiscate in una piantagione indoor.
Le 3'500 piante confiscate in una piantagione indoor.
Fonte ats
Confiscata canapa «per fare 8,2 milioni di spinelli»
I sequestri di questi prodotti (valore 3,5 milioni) sono stati effettuati dalla polizia di Svitto in collaborazione con altri corpi.

SVITTO - Sequestri di prodotti a base di canapa per un valore di 3,5 milioni di franchi: è quanto realizzato l'anno scorso dalla polizia cantonale di Svitto, coadiuvata da altri corpi di polizia in Svizzera e all'estero, come quello di Ravensburg, in Germania.

La quantità della merce confiscata, secondo una stima, equivaleva a circa 8,2 milioni di spinelli. A essere sequestrati sono stati 13,5 chilogrammi di cannabinoidi sintetici, 198 chilogrammi di canapa industriale, 110 chilogrammi di canapa industriale spruzzata con cannabinoidi sintetici e 141 chilogrammi di cannabis "tradizionale", quella usata come stupefacente, si legge in un comunicato odierno della polizia cantonale. A ciò vanno aggiunte le 3500 piante di canapa confiscate da una piantagione indoor.

Polizia cantonale SvittoLe 3'500 piante confiscate in una piantagione indoor.

Indagini complesse - I sequestri sono avvenuti a seguito di lunghe indagini in Svizzera e all'estero, durante perquisizioni domiciliari nei cantoni di Argovia, San Gallo, Turgovia, Zurigo e Svitto. Sono attualmente in corso indagini penali nei confronti di diverse persone per infrazioni alla legge sugli stupefacenti, sia per mestiere sia come membri di bande. Vige la presunzione di innocenza, ricorda la nota.

La polizia cantonale mette in guardia dai cannabinoidi sintetici che, a differenza di quelli naturali, sono prodotti chimici e comportano un elevato rischio per la salute, poiché la concentrazione dei principi attivi varia notevolmente. Il consumo può portare a convulsioni, perdita di coscienza e persino alla morte.

Polizia cantonale SvittoUn laboratorio dove venivano prodotti i cannabinoidi sintetici.
COMMENTI
 

Orazio 2 mesi fa su tio
Secondo me succedono queste cose perché si tratta di una pianta "fuori legge"... Se solo ognuno potesse farsi il proprio orticello biologico senza essere considerato un criminale o un tossico, si eliminerebbero queste spiacevoli situazioni...

Dex 2 mesi fa su tio
Legalizzare, tassare, regolamentare. Ci guadagnano tutti in salute e in denaro. Senza contare che si eliminerebbe diversi problemi di criminalità (riciclaggio,spaccio ecc)

Dan1962 2 mesi fa su tio
Insomma
NOTIZIE PIÙ LETTE