Immobili
Veicoli

SAN GALLOTifoseria violenta dopo il match San Gallo-Young Boys

31.10.21 - 14:07
Un gruppo di 20-30 persone ha aggredito gli agenti alla fine della partita tra FC San Gallo e BSC Young Boys.
Keystone (archivio)
Tifoseria violenta dopo il match San Gallo-Young Boys
Un gruppo di 20-30 persone ha aggredito gli agenti alla fine della partita tra FC San Gallo e BSC Young Boys.

SAN GALLO - Fine partita violento a San Gallo. In occasione della partita dell'FC San Gallo contro il BSC Young Boys di sabato sera dei poliziotti sono stati attaccati da un piccolo gruppo. Lo comunica la Polizia cantonale stessa, che conferma di aver utilizzato dei proiettili di gomma.

A fine match i tifosi ospiti si sono recati pacificamente alla stazione ferroviaria di Winkeln, e la maggior parte è salita sul treno speciale. Tuttavia, un gruppo di 20-30 sostenitori dello Young Boys ha cercato attivamente lo scontro, attaccando poi le forze di polizia che avevano osservato la situazione da grande distanza. Il gruppo ha lanciato dei razzi pirotecnici e della ghiaia contro gli agenti, che hanno poi fatto uso dei proiettili di gomma come autodifesa, cercando di calmare la situazione. L'operazione è riuscita e il piccolo gruppo è salito a bordo del treno speciale, lasciando la stazione di Winkeln.

Non si registra alcun ferito, assicura la Polizia cantonale. Tuttavia, si riportano danni materiali a due veicoli, causati dall'uso di oggetti pirotecnici e della ghiaia. La polizia municipale di San Gallo indagherà sull'incidente.

NOTIZIE PIÙ LETTE