tipress
VALLESE
22.07.2021 - 17:570

Licenziato in tronco per gesti inappropriati al lavoro

Comportamento «inaccettabile» quello del responsabile amministrativo del centro di vaccinazione di Martigny

L'uomo avrebbe massaggiato le spalle della sua collega nonostante le sue proteste. Si è fermato solo sotto la pressione degli altri dipendenti presenti.

SION - Il responsabile amministrativo del centro di vaccinazione di Martigny (VS) ha avuto gesti inappropriati verso una collega ed è stato licenziato con effetto immediato il 9 luglio.

«Questa persona si è comportata in un modo inaccettabile sul posto di lavoro», ha detto Victor Fournier a Keystone-ATS. Il capo del servizio sanitario vallesano non ha voluto commentare la natura degli atti, ma ha detto che non sono perseguiti d'ufficio e che nessuno ha presentato una denuncia penale. Secondo il Blick, che ha rivelato l'informazione, l'uomo ha massaggiato le spalle della sua collega nonostante le sue proteste. Si è fermato solo sotto la pressione degli altri dipendenti presenti.

L'accaduto è stato segnalato la sera e il dipendente è stato licenziato la mattina seguente. «Abbiamo dovuto affrontare una situazione di crisi e abbiamo agito rapidamente per ripristinare un ambiente di lavoro tranquillo. Sono capo servizio da quasi dieci anni ed è la prima volta che mi trovo di fronte a questo tipo di problema», osserva Victor Fournier.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-27 23:49:31 | 91.208.130.87