Deposit (archivio)
VAUD
21.06.2020 - 12:020

Cade per 30 metri, morto uno scalatore

Un vallesano di 23 anni ha perso la vita ieri nella regione del Rougemont

Il giovane è precipitato nel vuoto mentre si stava arrampicando per raggiungere la vetta di Pointe de l'Echelle.

LOSANNA - Si è tramutata in tragedia l'arrampicata effettuata da due giovani vallesani nella regione del Rougemont, a cavallo tra il canton Vaud e Berna. Nel tentativo di raggiungere la vetta di Pointe de l'Echelle, uno svizzero di 23 anni è infatti improvvisamente precipitato nel vuoto.

La caduta, di oltre trenta metri, si è rivelata fatale. I soccorsi, allertati dal compagno di scalata, non hanno infatti potuto far altro che constatare il decesso del 23enne. Il corpo della vittima è stato trasportato dalla Rega all'ospedale di Zweisimmen nell'Oberland bernese.

Nonostante l'incidente sia avvenuto in territorio vodese, il caso è stato trattato dalla polizia cantonale bernese, i quali specialisti hanno raggiunti per primi il luogo della tragedia. La procura del Canton Vaud ha aperto un'inchiesta per stabilire le esatte cause del dramma.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 13:00:59 | 91.208.130.85