Cerca e trova immobili

SVIZZERA / ISLANDAUna start-up svizzera apre il più grande impianto per filtrare il CO2 al mondo

08.05.24 - 19:27
A pieno regime l'impianto inaugurato in Islanda sarà in grado di estrarre dall'aria e stoccare nel terreno fino a 36'000 tonnellate di CO2.
Climeworks
Fonte ats
Una start-up svizzera apre il più grande impianto per filtrare il CO2 al mondo
A pieno regime l'impianto inaugurato in Islanda sarà in grado di estrarre dall'aria e stoccare nel terreno fino a 36'000 tonnellate di CO2.

ZURIGO - La start-up svizzera Climeworks ha aperto un nuovo impianto di filtraggio del CO2 in Islanda. Si tratta del più grande al mondo, ha annunciato oggi lo spin-off del Politecnico federale di Zurigo.

Il nuovo impianto si chiama "Mammut". Le sue dimensioni sono dieci volte maggiori di "Orca", anch'esso situato in Islanda e inaugurato nel 2021.

Stando a un comunicato della start-up, specializzata nella cattura e nello stoccaggio di CO2, "Mammut" dispone di 72 collettori, 12 dei quali sono già in funzione. Gli altri saranno attivati nel corso dell'anno.

A pieno regime, l'impianto sull'isola del nord Europa sarà in grado di estrarre dall'aria e stoccare nel terreno fino a 36'000 tonnellate di CO2 all'anno. La tecnologia usata, nota come Direct Air Capture (DAC), è considerata costosa e non è ancora disponibile su larga scala.

Climeworks ha recentemente ottenuto un finanziamento pubblico dal Dipartimento dell'energia degli Stati Uniti e ha ricevuto una somma di 50 milioni di dollari per un impianto negli Usa. L'azienda sta attualmente esaminando le opportunità di cattura del CO2 anche in altri Stati quali Canada, Norvegia, Oman e Kenya.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

LaCo2Mi.serve.per.il.mio.giardino 1 mese fa su tio
Beh dai, il piano procede bene. Distruggiamo il verde levando loro il componente essenziale per crescere, LA CO2, così possiamo dedicarci agli insetti come cibo. Archeologi hanno riscontrato che le carestie peggiori nella storia dell'umanità sono avvenute durante i cali di co2 nell'aria (TRADOTTO: no co2 GLI ALBERI MUOIONO e la funzione clorofilliana SI STUDIA ALLE ELEMENTARI) Mi raccomando, non combattiamo l'inquinamento che realmente avvelena il mondo, non piantiamo nuovo verde, lasciamo tutto allo stato brado, andiamo a colpire l'unica cosa che FA RIGOGLIOSO IL VERDE MONDIALE E CONSENTE LA PRODUZIONE DI CIBO. spero abbiate tanti soldi per rientrare nella piccola cerchia che il cibo se lo potrà permettere. Io purtroppo posso solo contate su una buona Santa Barbara.

Jack_18 1 mese fa su tio
C'è un giovane ragazzo ticinese che ha contribuito a questo importante progetto, peccato non sia stato intervistato. Credo queste iniziative meritino più approfondimenti

Raptus 1 mese fa su tio
Togliamo dall'aria e stocchiamo nel terreno ...qualcosa non mi torna ...

Mora Mor 1 mese fa su tio
Risposta a Raptus
...ovvero?

Voilà 1 mese fa su tio
Risposta a Raptus
Se ne possono fare dei mattoni, o possono essere utilizzati in vari modi, sia nell'edilizia che nell'industria. Si può arrivare a catturare il CO2 direttamente dalle fonti inquinanti, come le fabbriche di cemento e acciaio.

tbq 1 mese fa su tio
Insomma, stanno facendo più loro che tutti gli scioperati / manifestanti / giovani&vecchi per il clima, commissioni e corti europee annessi. Oh, ma che sorpresa.

Voilà 1 mese fa su tio
Risposta a tbq
Già, anche questa mattina hanno bloccato il San Gottardo... E si chiamano attivisti... Potrebbero attivarsi facendo volontariato negli impianti di stoccaggio!
NOTIZIE PIÙ LETTE