Immobili
Veicoli

PORTOGALLO / SVIZZERABloccati in vacanza, i turisti che non trovano un volo per tornare a casa

24.02.22 - 00:00
Un cittadino svizzero è bloccato in un aeroporto portoghese a causa dei forti venti che limitano il traffico aereo
Deposit
Bloccati in vacanza, i turisti che non trovano un volo per tornare a casa
Un cittadino svizzero è bloccato in un aeroporto portoghese a causa dei forti venti che limitano il traffico aereo
Gli hotel sono già tutti prenotati e ogni notte da quattro giorni è costretto a cambiare stanza

MADEIRA / ZURIGO - Vacanza finita, ma si resta in aeroporto. Centinaia di viaggiatori sono rimasti bloccati in Portogallo a causa dei venti di tempesta che limitano fortemente il traffico aereo. Tra di loro, anche alcuni cittadini svizzeri che da sabato vengono sballottati dagli hotel ai terminal.

Martin Ullman, turista svizzero di 47 anni, aveva un volo previsto per Zurigo lo scorso sabato con la compagnia Edelweiss, ma questo è stato cancellato e così anche tutti i voli successivi che aveva prenotato, invano. «Tutte le mattine», riferisce a 20 Minuten, «siamo stati prelevati dal nostro hotel e portati in aeroporto. Abbiamo aspettato tutto il giorno per tre giorni la partenza, ma non è successo niente e ogni sera siamo tornati in albergo».

Ieri, inoltre, nonostante due voli siano decollati per Zurigo, Ullman e la sua famiglia sono comunque rimasti a terra: «I temporali sono spariti, ma siamo ancora qui. Non capisco perché siamo ancora bloccati». Questa permanenza non desiderata pesa anche sull'alloggio. «La maggior parte degli hotel è in sovraprenotazione». Per ogni notte che ha passato in più a Madeira, Ullman ha dovuto cambiare albergo. «La gente vuole solo andarsene da qui. Alcuni cercano persino di raggiungere Gran Canaria in nave per sfuggire alla situazione via mare».

Lato Edelweiss, il portavoce della compagnia aerea ha riferito che solo un volo della stessa è stato cancellato. Lato svizzero, il Dipartimento federale degli Affari Esteri non ha ricevuto alcuna segnalazione di problemi con persone bloccate. «Sebbene sia stato necessario interrompere brevemente il traffico aereo e marittimo, ora l'offerta è tornata alla normalità».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA