Immobili
Veicoli

ZURIGOSinistra contro destra, due cortei non autorizzati

12.02.22 - 15:47
I primi hanno risposto alla manifestazione dei secondi: "Zurigo libera dai nazisti - impedire una marcia di destra"
Keystone
Fonte Ats
Sinistra contro destra, due cortei non autorizzati
I primi hanno risposto alla manifestazione dei secondi: "Zurigo libera dai nazisti - impedire una marcia di destra"
Emessi più di 100 sfratti e arrestato diverse dozzine di persone

ZURIGO - Diverse centinaia di persone vicine agli ambienti di sinistra si sono date appuntamento oggi a Zurigo per dimostrare contro un annunciato corteo di oppositori alle misure anti-covid che, secondo loro, è stato «infiltrato» da movimenti neonazisti. Radunatisi davanti alla stazione, i manifestanti sono stati autorizzati a spostarsi nel Kreis 4 dalla polizia.

Gli oppositori alle misure anti-covid avrebbero dovuto trovarsi alle 14 davanti alla stazione, secondo appelli lanciati su Twitter: ma all'appuntamento non si è visto nessuno. Tuttavia, la polizia ha annunciato di aver fermato un «gruppo violento» di persone nel centro storico della città che potrebbe appartenere alla scena estremista di destra.

Attorno alle 14 oltre un migliaio di manifestanti vicini agli ambienti di sinistra avevano dal canto loro bloccato l'area attorno alla stazione centrale. In alcuni momenti si è arrivati a scontri con la polizia, che hanno reso necessario l'utilizzo di cannoni ad acqua, lacrimogeni e proiettili di gomma da parte degli agenti.

Entrambe le manifestazioni - quelle degli oppositori alle misure e quelle dei gruppi di sinistra - non sono state autorizzate. Per evitare problemi, agenti della polizia di Zurigo e della cantonale sono presenti in forze, cannoni ad acqua compresi. Diversi ingressi che portano alla stazione sono stati sbarrati; linee del tram e degli autobus sono rallentate o sono state deviate.

Già all'inizio della settimana, la polizia aveva assicurato di essere al corrente degli appelli lanciati su Twitter dagli oppositori alle misure anti-covid per una dimostrazione alla stazione centrale nel primo pomeriggio di oggi. Nel frattempo, vari gruppi di sinistra si sono detti pronti per una contro manifestazione alla stazione centrale al motto di "Züri nazifrei - rechts Aufmarsch verhindern" (Zurigo libera dai nazisti - impedire una marcia di destra).

Stando alla sinistra, non tutti i partecipanti a queste manifestazioni anti-covid sono estremisti di destra convinti. Tuttavia, durante una manifestazione analoga tenutasi a Berna, è stata notata la bandiera di un gruppo neofascista. Un'evoluzione che non piace alla sinistra che invita la popolazione a «svegliarsi».

Secondo le attuali conoscenze, la polizia cittadina di Zurigo ha arrestato diverse dozzine di persone. Inoltre, la polizia municipale e la cantonale hanno emesso oltre 100 sfratti.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA