Immobili
Veicoli

GIURAIl papà di Nez Rouge è morto

08.10.21 - 09:23
Medico cantonale del canton Giura per oltre un trentennio, Jean-Luc Baierlé è spirato all'età di 71 anni.
Keystone
Fonte ats
Il papà di Nez Rouge è morto
Medico cantonale del canton Giura per oltre un trentennio, Jean-Luc Baierlé è spirato all'età di 71 anni.
Nel 1990 aveva importato dal Canada l'idea di Nez Rouge.

PORRENTRUY - Il fondatore di Nez Rouge in Svizzera è morto. Jean-Luc Baierlé, medico cantonale giurassiano per oltre 30 anni, aveva 71 anni, riferisce un annuncio mortuario pubblicato oggi nel Quotidien Jurasien.

Jean-Luc Baierlé nel 1990 aveva «importato» dal Quebec (Canada), l'idea di "Naso Rosso", associazione di volontari che nel periodo di fine anno riaccompagnano a casa le persone che non se la sentono di guidare perché troppo stanche, che hanno bevuto in eccesso, o che hanno assunto droghe o medicinali.

L'operazione ha avuto i suoi esordi a Porrentruy, nel canton Giura e poi ha "colonizzato" tutto il Paese. La federazione svizzera conta attualmente 24 sezioni regionali, di cui una Ticino e una nel canton Grigioni.

NOTIZIE PIÙ LETTE