A Ginevra è già partita la contestazione a Putin
Screenshot video 20 Minuten
Un manifestante con la maschera di Putin.
GINEVRA
15.06.2021 - 19:560

A Ginevra è già partita la contestazione a Putin

Una decina di oppositori hanno manifestato questa sera a Ginevra, richiedendo la liberazione di Navalny.

I presenti hanno pure denunciato la repressione violenta che subisce chi prova a contestare il leader russo.

GINEVRA - Qualche decina di oppositori di Vladimir Putin, appartenenti alla diaspora russa, si sono riuniti oggi in serata sulla Plaine de Plainpalais, a Ginevra, per manifestare contro il leader del Cremlino. Putin domani incontrerà nella città di Calvino il presidente statunitense Joe Biden.

I manifestanti hanno chiesto la liberazione dei prigionieri politici in Russia, in particolare quella di Alexei Navalny. I presenti hanno denunciato la repressione violenta che subisce chi prova a contestare Putin, il quale, a loro avviso, è una minaccia per la sicurezza europea e americana.

Uno dei dimostranti, ha constatato un giornalista di Keystone-ATS sul posto, portava una maschera di Putin. A torso nudo, sfoggiando tatuaggi con le lettere KGB e con la falce e il martello, ha distribuito banconote false e teneva in mano una fiala del veleno Novichok e un flacone di polonio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 1 mese fa su tio
I soliti 4 hippie che non hanno ancora capito che la Terra è rotonda e che tra un Faraone dell'antico Egitto e quelli delle attuali democrazie o dittature la differenza è minima.
gipo73 1 mese fa su tio
Non ci sono solo politici a trovarsi sotto il tiranno....anche la libertà religiosa è sotto assedio....i testimoni di Geova in russia stanno passando delle ingiustizie mai viste...
seo56 1 mese fa su tio
Solidarietà ai manifestanti!! Il summit dell’ipocrisia..
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 00:31:04 | 91.208.130.87