keystone
La sinagoga di Berna
SVIZZERA
18.07.2020 - 11:030

Mezzo milione per proteggere le minoranze

La sicurezza dei gruppi "diversi" in Svizzera non è abbastanza tutelata. La fedpol investe in 11 organizzazioni

BERNA - La sicurezza delle minoranze bisognose di particolare protezione va migliorata. Per la prima volta l'Ufficio federale di polizia (Fedpol) ha versato 500'000 franchi alle organizzazioni che vi contribuiscono.

I luoghi che necessitano di particolare protezione sono ad esempio le sinagoghe e le moschee, scrive oggi in una nota fedpol. Gli aiuti finanziari a organizzazioni private e pubbliche servono a realizzare misure edili volte ad accrescere la sicurezza.

Alla fine di luglio 2020 fedpol ha versato per la prima volta 500'000 franchi a favore di 11 organizzazioni che soddisfano i criteri previsti dall'ordinanza sulle misure a sostegno della sicurezza delle minoranze bisognose di particolare protezione (OMSM). Le testate di Tamedia riportano oggi la distribuzione dei contributi.

Le richieste di aiuti sono state selezionate secondo criteri di urgenza, qualità ed efficienza. Secondo le informazioni fornite da fedpol, tre domande non sono state prese in considerazione.

Per minoranze - scrive fedpol - s'intendono gruppi di persone che si sentono uniti in particolare da stili di vita, cultura, religione, tradizione, lingua od orientamento sessuale comuni. Queste minoranze necessitano di particolare protezione laddove siano esposte a un'accresciuta minaccia terroristica o connessa all'estremismo violento.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 20:13:09 | 91.208.130.87