Foto lettore tio/20minuti
SVIZZERA
02.05.2020 - 16:180

Un prospetto dedicato... ai festival annullati

È quello che in questi giorni si sono visti recapitare 2,5 milioni di detentori della carta Cumulus

Fonte 20 Minuten/Remo Schraner
elaborata da Patrick Stopper
Giornalista

ZURIGO - I grandi eventi estivi sono tutti annullati: è la conseguenza della recente decisione del Consiglio federale, che ha prolungato almeno sino alla fine di agosto il divieto di organizzare manifestazioni con più di mille persone.

L'annuncio risale allo scorso 29 aprile. Ma Migros era già pronta a promuovere tutta una serie di festival estivi. Ed è così che in questi giorni nelle bucalettere di 2,5 milioni di detentori di una carta Cumulus è arrivato il consueto conteggio dei punti con tanto di prospetto che su sei pagine pubblicizza sconti sui grandi eventi.

«Pure noi riteniamo che sia imbarazzante» afferma il portavoce Migros Marcel Schlatter, interpellato da 20 Minuten. «Tuttavia è una cosa per cui non è morto nessuno. Se questo è uno dei nostri maggiori problemi, allora stiamo proprio bene».

A differenza della versione tedesca, anche la lettera d'accompagnamento in italiano e in francese riporta un banner promozionale per i festival. Un banner che nella versione tedesca è invece stato sostituito.

Ma se qualcuno fosse in possesso di biglietti per un evento estivo? Secondo le indicazioni del portale Ticketcorner (a cui rimanda la pagina di Migros), la validità è garantita per la nuova data. I biglietti non possono invece essere restituiti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-25 06:57:56 | 91.208.130.85