Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
31.03.2020 - 21:300
Aggiornamento : 22:12

Effetto coronavirus, boom di registrazioni e transazioni con l'app Twint

È aumentato notevolmente sia l'uso da parte dei consumatori, sia la richiesta da parte dei commercianti

BERNA - L'applicazione Twint, che permette di effettuare i pagamenti comodamente con il cellulare, ha registrato un vero e proprio boom delle registrazioni e delle transazioni effettuate dall'inizio della crisi legata al coronavirus.

Lo ha dichiarato l'azienda stessa, in un comunicato pubblicato sul proprio sito web. La crescita è attribuita allo sviluppo della situazione di crisi dovuta alla pandemia. Twint ha infatti osservato che l'emergenza sta modificando in modo massiccio il comportamento e le modalità di pagamento. Da un lato, la domanda di Twint da parte dei consumatori è raddoppiata. D'altra parte, Twint sta riscontrando una grande richiesta quale metodo di pagamento da parte di commercianti di ogni tipo.

Boom delle registrazioni - Infatti, negli ultimi dieci giorni, il numero di utenti che si è registrato al servizio è il doppio rispetto al solito: mentre solitamente si iscrivevano circa 3'000 persone al giorno, ora sono invece 7'000. Un aumento notevole.

Le ragioni principali sarebbero due: da un lato, le problematiche legate all'igiene: pagando con l'app di Twint non bisogna toccare nient'altro, niente soldi o apparecchi, solo il proprio cellulare. D'altra parte, si fanno più acquisti su Internet. E i clienti Twint usano l'app sempre più frequentemente per i propri acquisti online. «Uno dei vantaggi è che i clienti non devono inserire i propri dati personali per effettuare un pagamento» ha spiegato il CEO di Twint Markus Kilb.

Cosa si acquista pagando con Twint - L'azienda ha registrato molti più acquisti online nei settori dell'elettronica, degli articoli sportivi, dei prodotti per edilizia e giardinaggio, e in generale per il tempo libero e lo svago (ad esempio prodotti beauty, libri). Ma anche per le donazioni e la beneficenza, fa notare l'azienda. Chiaramente, la chiusura dei rispettivi negozi fisici ha sicuramente avuto un'influenza in questa migrazione online.

Tuttavia, sempre a causa del Covid-19, i pagamenti via Twint per i biglietti dei trasporti pubblici, per gli eventi e per bar e ristoranti sono diminuiti drasticamente. In quest'ultimo campo, l'unica eccezione sono i servizi Take Away e di servizio a domicilio.

Twint come mezzo di pagamento - La situazione attuale ha anche fatto sì che molti commercianti vogliano ora offrire Twint come mezzo di pagamento nei loro shop online. Mentre l'installazione di Twint per i piccoli negozianti può essere richiesta ed eseguita in modo semplice e veloce tramite il sito web ufficiale, i rivenditori che devono richiedere l'integrazione ai propri fornitori di software necessitano più tempo. Twint si aspetta quindi che la domanda da parte dei rivenditori rimanga alta anche nei mesi a venire.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Shion 2 anni fa su tio
Così presto la gente si accorgerà che è inaffidabile e mal funzionante.
MIM 2 anni fa su tio
@Shion Io lo usa da un paio d'anni, mai avuto il minimo problema
Gianair 2 anni fa su tio
Anche la vendita di mascherine è aumentata. Pubblicità pilotata? Spesso chi faceva marketing 20 anni fa non aveva mai studiato la materia, ma era molto più creativo e geniale!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-23 17:58:18 | 91.208.130.86