Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
25.03.2020 - 08:160

Gli svizzeri tornano a casa

151 persone sono state rimpatriate da San José e 130 da Casablanca.

Oggi arriveranno due aerei da Bogotà e da Lima. Entro domani rientreranno 750 persone.

BERNA - Due aerei con a bordo turisti svizzeri bloccati all'estero a causa della crisi del coronavirus sono atterrati ieri sera a Zurigo. I voli provenivano da Costa Rica e Marocco.

151 persone sono state rimpatriate da San José, ha indicato il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Un secondo aereo noleggiato dal DFAE è giunto allo scalo zurighese in provenienza da Casablanca con a bordo circa 130 cittadini svizzeri. Tutti dovranno sottoporsi a una quarantena di dieci giorni.

Un volo di ritorno in provenienza da Bogotà (Colombia), è previsto oggi e un altro domani mattina in provenienza da Lima (Perù). Il DFAE prevede di rimpatriare complessivamente 750 persone entro domani.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 05:53:26 | 91.208.130.87