KAPO GR
I massi caduti hanno un volume di circa 800 m3
GRIGIONI
18.03.2019 - 14:520

Martina e Ovella divise per settimane

Sabato scorso circa 800 m3 di materiale roccioso sono caduti sulla strada cantonale della Bassa Engadina

COIRA - Rimarrà chiuso al traffico per diverse settimane il tratto di strada tra Martina e Ovella, in Bassa Engadina (GR), dove sabato scorso si è verificata una caduta di massi su una lunghezza di circa 20 metri, per un volume di circa 800 metri cubi.

Lo comunica il Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste dei Grigioni in una nota odierna. La strada è stata coperta da masse rocciose che raggiungono a tratti un'altezza di 8 metri. Secondo il Dipartimento, «ci si attendono danni importanti», pertanto i lavori di sgombero e di sistemazione, «che richiedono anche il brillamento di singoli blocchi di roccia», richiederanno diverse settimane.

Stando alle prime valutazioni, la caduta dei massi, che non ha coinvolto persone, è stata originata dalle forti precipitazioni degli scorsi giorni nonché dagli attuali cicli di gelo e disgelo.

Allo stato attuale delle conoscenze, aggiunge la nota, i cavi posati sotto la sede stradale (tra cui anche cavi delle linee di telecomunicazione), non hanno subito danni o, se caso, solo lievi. Per i veicoli è prevista una deviazione attraverso Nauders e Pfunds.

KAPO GR
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 19:59:55 | 91.208.130.89