Cerca e trova immobili

AUTOMOBILISMOMarciello campione del GT World Challenge Endurance

02.10.23 - 09:37
Grande soddisfazione per il pilota ticinese
Marciello
Fonte Raffaele Marciello
Marciello campione del GT World Challenge Endurance
Grande soddisfazione per il pilota ticinese
SPORT: Risultati e classifiche

BARCELLONA - Dopo una lunga stagione si è giunti all’ultimo appuntamento del GTWC Endurance presso il tracciato di Barcellona. Raffaele Marciello, assieme ai compagni Boguslavskiy e Gounon, ha dato inizio al weekend di corse come leader in campionato Endurance con diciotto lunghezze di vantaggio sugli avversari di casa BMW Eng, Yelloly e Wittmann. Dopo una prima giornata di test privati il venerdì, i lavori sono proseguiti il sabato con ulteriori sessioni di prove libere dove la Mercedes AMG GT3 numero 88 del Team Akkodis è parsa competitiva. Domenica mattina i motori si sono accesi per le prove di qualificazione che hanno visto rispettivamente Marciello, Gounon e Boguslavskiy guidare nelle Q1, Q2 e Q3. La media fatta segnare dai tre tempi ha portato a un risultato complessivo pari alla nona piazza di partenza.

Nella gara, della durata di tre ore, il via è stato preso dal ticinese che sin dalle prime tornate ha cercato di recuperare quanto più terreno possibile rispetto la testa della corsa e al primo giro era già in quinta posizione. Nel proseguo della prima ora di gara è riuscito a portarsi in quarta posizione prima di vedere bloccata la sua rimonta da una full course yellow. Dopo nemmeno un'ora dal via, Marciello è rientrato ai box lasciando il volante al russo Boguslavskiy che è rientrato in terza posizione ed ha condotto la propria intera ora di guida mantenendo la posizione, perdendo sì terreno dalla Ferrari in seconda piazza ma arginando gli esperti avversari alle spalle e svolgendo perfettamente il compito a lui richiesto.

Ad un'ora dal termine il volante è passato a Gounon che è rientrato in pista in quinta posizione a causa di un giro in più, prima del pit stop, effettuato rispetto agli avversari come scelta strategica dell'ingegnere di gara. Il francese ha dato il massimo ma, complice anche una lunga full course yellow, non ha potuto recuperare posizioni chiudendo così in quinta posizione e portando dunque a casa la vittoria assoluta in campionato nella serie Endurance per il trio Marciello-Boguslavskiy- Gounon.

Dopo questo meritatissimo traguardo, Marciello potrà successivamente ambire alla vittoria anche del titolo Sprint, in cui è in testa in campionato, e di conseguenza anche al titolo Overall che considera l’unione delle serie Sprint ed Endurance. Terminato questo appuntamento, Marciello sarà immediatamente chiamato a prendere parte all’appuntamento americano dell’Intercontinental GT presso il tracciato di Indianapolis, dove correrà la gara Endurance di 8H assieme ai compagni Gotz e Gounon a bordo della Mercedes AMG GT3 del Team Craft Bamboo.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

bobifurgo 9 mesi fa su tio
Bravissimi, complimenti👍😎😉🥳
NOTIZIE PIÙ LETTE