Immobili
Veicoli

FORMULA 1«È stata una gara davvero dura, ero stanchissimo»

26.07.22 - 22:22
George Russell ha anche parlato del contatto avuto con Sergio Perez: «Non mi ha lasciato spazio, le regole sono chiare».
keystone-sda.ch / STF (Manu Fernandez)
«È stata una gara davvero dura, ero stanchissimo»
George Russell ha anche parlato del contatto avuto con Sergio Perez: «Non mi ha lasciato spazio, le regole sono chiare».
Il prossimo GP di F1 avrà luogo domenica 31 luglio sul circuito dell'Hungaroring.

LE CASTELLET - In occasione dell'ultimo Gran Premio - che ha avuto luogo sul circuito francese di Le Castellet - le Mercedes di Lewis Hamilton e George Russell sono entrambe salite sul podio, in virtù di un secondo e un terzo posto. 

Nella circostanza la lotta per salire sul gradino più basso del podio è stata avvincente, con il più pilota britannico più giovane delle Frecce d'argento che è stato in grado di beffare sul filo di lana il rivale della Red Bull Sergio Perez. I due hanno anche rischiato di uscire dopo un pericoloso contatto alla chicane sul rettilineo del 'Mistral', momento i cui l'inglese si è buttato all'interno della monoposto guidata dal messicano, che ha chiuso la porta all'ultimo.

Russell si era lamentato dell'episodio, ma la direzione gara ha preferito non intervenire: «Nella mia testa è stato evidente quello che è successo alla chicane: io ero all'interno e lui non mi ha lasciato spazio. Le regole sono chiare», ha analizzato a mente fredda il britannico sulle colonne di "motorsport.com". «In ogni caso è stata una gara durissima, che fatica. Ho sudato un sacco ed ero stanchissimo al termine della corsa, ma abbiamo avuto un buon ritmo. Sono riuscito a superare Perez, ma mi è stato addosso fino alla fine. È stata una bella battaglia e sono soddisfatto di aver chiuso in terza posizione».

COMMENTI
 
seo56 3 sett fa su tio
Russel non fare il ferrarista… siiiii uomo!!
Anna 74 2 sett fa su tio
grande seo56
lani 3 sett fa su tio
1: non era affiancato ad inizio staccata 2: a fatto un' entrata troppo aggressiva 3: piangere gliel'ha insegnato il suo compagno, sta apprendendo bene
Andy 82 3 sett fa su tio
i suoi colleghi correvano in un. Mondo parallelo e li era dicembre Avevano pure le gomme della neve ahahah
F/A-19 3 sett fa su tio
Con mezzo mondo nella canicola il fatto che Russel dichiara di aver sudato sembra di un’ovvietà disarmante. Oppure vogliamo credere che i suoi compagni di corsa se ne siano stati al fresco?
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT