Immobili
Veicoli
Imago
IL SORPASSO...A DUE RUOTE
02.09.2021 - 15:450
Aggiornamento : 23:16

"Top Gun" neosposo Aprilia: difficile non sorridere nel giorno del matrimonio...

Maverick Viñales esordirà con l'Aprilia già al Motorland, in occasione del GP d'Aragona.

Messo all’angolo e separatosi dalla Yamaha, l’enorme talento grezzo saprà insidiare i big? Sarebbe una storia bellissima.

dal nostro corrispondente, Leonardo Villanova

SCARPERIA - Difficile, se non impossibile, non essere felici e sorridenti nel giorno del matrimonio. Anche se poi, facendo i dovuti distinguo, ci sono sorrisi e sorrisi. Ma quelli che Maverick Viñales ha sciorinato in questi primi giorni da neosposo Aprilia, sono quelli che fanno immaginare, o perlomeno sperare, giorni felici tra il talento di Figueras e la Casa di Noale. 

Sull’enorme talento grezzo dello spagnolo ormai più nessuno da anni nutre alcun dubbio. Sulla velocità neppure, tanto che, quando è sgombro da pensieri e pressioni, in pochi riescono a stargli davanti. Non è un caso, del resto, che uno dei soprannomi che gli sono stati affibbiati in questi anni sia quello di “campione del mondo del lunedì”, visto che nei test post gara Maverick risulta quasi sempre il più veloce. 

Ma dopo essere “esploso” in Yamaha, messo nell’angolo dai risultati di Fabio Quartararo ed entrato in conflitto con i vertici della casa di Iwata, ecco che la nuova avventura con Aprilia potrebbe essere quella che ci offrirà la miglior versione del Top Gun. 

Già il primo giorno di assaggio della RS-GP, la moto fresca di podio con Aleix Espargaro a Silverstone, è stato di quelli che fanno ben sperare, con Viñales che non sembra aver patito il passaggio da una moto spinta da un motore a 4 cilindri in linea, l’unica tipologia di propulsore che abbia mai guidato in classe regina, al V4 che equipaggia l’Aprilia. 

Chi lo ha osservato lungo la pista, ha visto un pilota subito a suo agio con l’ultima nata di Noale, a conferma che i risultati ottenuti fino a oggi da Espargaro sono dovuti anche a un bel passo in avanti a livello tecnico della moto sviluppata dal d.t. Romano Albesiano e dai suoi uomini. E anche le prime parole pronunciate dal pilota ai tecnici fanno intendere come Viñales sia stato il primo sorpreso dal feeling immediatamente raggiunto. È solo il primo passo, e tante volte Maverick ha illuso di aver trovato la strada giusta, ma in un team senza pressioni di lottare per il titolo e in un clima famigliare che si confà al suo carattere, chissà che da qui a breve - magari già da Aragon, dove farà il suo esordio - non si possa assistere allo sbocciare di una nuova coppia in grado di andare a dare fastidio ai Golia del Mondiale. Sarebbe una storia bellissima.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Heinz 4 mesi fa su tio
Viñales è bizzoso come un cavallo però ha manico e coraggio da leone.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-20 21:48:42 | 91.208.130.86