AUTOMOBILISMOMarciello: pole position e vittoria all'esordio

17.05.21 - 13:24
Perfetto avvio per il ticinese nell'Adac GT Masters
Marciello
Marciello: pole position e vittoria all'esordio
Perfetto avvio per il ticinese nell'Adac GT Masters
SPORT: Risultati e classifiche

É iniziata la stagione dell'Adac GT Masters per Raffaele Marciello presso il tracciato di Oschersleben. Per il campionato 2021 Raffaele prenderà parte all'intera serie tedesca con il nuovo Team Mercedes AMG Landgraf, neo annunciato partner della casa di Stoccarda che porterà in pista gli ormai noti colori dello sponsor Mann-Filter, sulla ormai famosa vettura "Mamba".

A coadiuvare il ticinese sulla Mercedes AMG GT3 numero 70 é il tedesco Maxi Buhk, anch'esso portacolori di Mercedes AMG da diversi anni. Il weekend di gara é iniziato dal giovedì con una sessione di test privati che ha visto l'alternanza di pioggia e asciutto; nell'intera giornata l'equipaggio del Team Landgraf ha occupato la parte alta della classifica facendo ben sperare per il prosieguo del weekend. Il

Venerdì, giornata di prove libere, é continuato il lavoro per il team Mercedes AMG Landgraf che grazie al duo Marciello-Buhk é sempre stato al vertice dei riscontri cronometrici. Sabato mattina, le soddisfazioni sono iniziate dal mattino per il team Landgraf: Marciello con una guida perfetta si é imposto con una fantastica pole-position, modo migliore per iniziare il campionato. Nella gara del pomeriggio, Marciello é scattato dalla prima posizione ed ha condotto una gara praticamente in solitaria alla testa del gruppo, accumulando dopo trenta minuti di gara ben cinque secondi di vantaggio sul secondo in classifica. Al cambio pilota, eseguito perfettamente, é salito Buhk che dopo pochi giri ha visto perdere tutto il vantaggio accumulato da Marciello a causa di una safety car che ha ricompattato il gruppo. Alla ripartenza, il tedesco ha mantenuto la prima posizione, chiudendo la gara in testa ed agguantando così la prima vittoria alla prima gara per il duo Marciello-Buhk nel campionato Tedesco.

Domenica mattina, nella seconda qualifica valevole per la seconda gara, Buhk ha chiuso in sesta posizione. Nella gara del pomeriggio, partita sotto un diluvio universale, il tedesco Buhk é risalito in partenza sino alla quinta piazza. Nelle fasi successive, faticando notevolmente sul bagnato, é stato costretto al ritiro a causa di un contatto causato dalla Lamborghini alle sue spalle che lo ha mandato in testacoda e successivamente in ghiaia, ponendo fine definitivamente alla corsa prima del previsto. Terminato questo appuntamento, finalmente una settimana di riposo per Marciello che tornerà in pista tra due settimane per il secondo appuntamento del GT World Challenge Endurance presso il tracciato del Paul Ricard per la 1000km.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE