Immobili
Veicoli

HCAPMarc Gianola: «Siamo in attesa di scoprire quanto sarà lunga la quarantena»

19.12.21 - 13:01
L'Ambrì in quarantena? Una mazzata per il presidente del comitato organizzativo del torneo grigionese Marc Gianola
Imago
HCAP
19.12.21 - 13:01
Marc Gianola: «Siamo in attesa di scoprire quanto sarà lunga la quarantena»
L'Ambrì in quarantena? Una mazzata per il presidente del comitato organizzativo del torneo grigionese Marc Gianola
Domani se ne saprà di più.

DAVOS - Spengler per l'Ambrì a rischio! Sì perché diversi membri di squadra e staff tecnico sono risultati positivi al coronavirus, mettendo in serio pericolo la partecipazione biancoblù alla kermesse grigionese (in programma tra il 26 e il 31 dicembre). Le prossime ore saranno decisive per capire se la squadra di Luca Cereda - attualmente in quarantena - potrà o meno prendere parte al torneo. 

Una"mazzata" per Marc Gianola, presidente del comitato organizzativo. «Siamo in attesa di scoprire quanto sarà lunga questa quarantena e se qualche giocatore, evidentemente quelli negativi, potrà scendere sul ghiaccio. Una volta che conosceremo l'esito dei tamponi, ne sapremo qualcosa in più e potremo trovare delle soluzioni. Oggi non è semplice esprimersi...».

Un'altra spada di Damocle per il torneo, in un periodo in cui organizzare un evento è diventato complicatissimo: «Siamo preoccupati, ogni notizia sul coronavirus fa tremare il torneo. Ma non molliamo e per il momento restiamo comunque moderatamente positivi. Domani ne sapremo di più...». 

CORRELATI
COMMENTI
 
Evry 6 mesi fa su tio
per colöpa di chi si è permesso di andare a vedere la partita essendo seriamente amalato !!! bravo niente da dire, auguri ma..
Brontolo pensionato 6 mesi fa su tio
Caro presidente invece di fare tanti proclami politici sui vaccinati, pensa a far rispettare le regole ai tuoi giocatori. Il paradosso è che le conseguenze di questa politica bislacca sono davanti agli occhi di tutti. Essere vaccinati e non rispettare le regole porta a tutto questo, ma quando la capiremo? Se andiamo avanti così il lockdown sarà inevitabile e non per colpa dei non vaccinati.
Evry 6 mesi fa su tio
il presidente deve guadagnarsi la pagnotta a Lugano x che senza....
Bibo 6 mesi fa su tio
Come fai a dire che non hanno rispettato le regole? i giocatori non è che sono confinati in casa, hanno una vita così come le loro famiglie. E come gli Juniori che fanno allenamento con la prima squadra. Basta uno di questi contatti"infetto" e il gioco è fatto. Lombardi cosa c'entra?
Brontolo pensionato 6 mesi fa su tio
Nemmeno davanti all'evidenza? Continui proclami che la vaccinazione sia la panacea di tutti i problemi e poi pubblico e squadra in quarantena? Sveglia ragazzi, se non manteniamo un comportamento responsabile e non rispettiamo le regole basilari come la distanza, la mascherina e disinfettarsi spesso, tutto serve a poco. Ricordatevi che vi sono molte persone che non possono vaccinarsi e sono i veri soggetti a rischio.
DonPedro 6 mesi fa su tio
è sfuggito il virus GENIO...;)
Princi 6 mesi fa su tio
ahahah e per fortuna sono tutti vaccinati ( non hanno ancora dato la colpa hai no vax ???
sergejville 6 mesi fa su tio
Capita ovunque ma... spalti bb: Omicron, squadra bb: Omicron. E' sfuggito qualcosa nei controlli?
Bibo 6 mesi fa su tio
Sai già che la squadra ha preso la variante Omicron? ;-) Non è sfuggito niente, semplicemente i giocatori hanno una vita anche fuori dal club, senza dimenticare che anche alcuni Juniori si allenano assieme alla prima squadra ed è un attimo contagiarsi, malgrado le vaccinazioni.
Bibo 6 mesi fa su tio
Sei un veggente dicendo che anche la squadra ha preso la variante Omicron?
Ugonotti 6 mesi fa su tio
Ma non eravate tutti vaccinati e guariti allo stadio? Svizzeri QI minore di 70
turbo 6 mesi fa su tio
dopo un commento del genere non si può dire altro che...da che pulpito!
Evry 6 mesi fa su tio
troppi piottini snf..
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT