Cerca e trova immobili

GERMANIA 2024In palio c'è la finale: l'atmosfera si accende

09.07.24 - 07:00
La prima semifinale della rassegna continentale metterà di fronte Spagna e Francia.
Imago
In palio c'è la finale: l'atmosfera si accende
La prima semifinale della rassegna continentale metterà di fronte Spagna e Francia.
Domani avrà invece luogo l'altra sfida del penultimo atto fra Inghilterra e Olanda (ore 21).
Calcio - Europei09.07.2024

LIVE

Spagna
2 - 1
Francia
Calcio - Europei10.07.2024

LIVE

Olanda
1 - 2
Inghilterra
SPORT: Risultati e classifiche

MONACO DI BAVIERA - È tutto pronto per il primo match valido per le semifinali di Euro 2024 – in agenda nella serata odierna a Monaco di Baviera – fra Spagna e Francia (ore 21).

La truppa di Luis De la Fuente è stata la squadra che – a questa rassegna continentale – ha messo in evidenza il gioco più convincente. Dopo aver vinto a mani basse la classifica del Gruppo B senza subire una rete nella fase a gironi – piegando nell'ordine Croazia (3-0), Italia (1-0) e Albania (1-0) – gli iberici hanno in seguito liquidato la Georgia negli ottavi di finale (4-1), così come la Germania ai supplementari nel turno successivo (2-1). 

Per l'occasione il tecnico spagnolo non potrà beneficiare dei servigi di Pedri infortunato - che ha anticipatamente terminato il suo torneo - e nemmeno di quelli di Carvajal e Le Normand, a loro volta squalificati. Largo dunque presumibilmente a Grimaldo, Nacho, Laporte e Cucurella davanti all'estremo difensore Unai Simon. A centrocampo giostreranno invece Dani Olmo, Rodri e Fabian Ruiz, mentre in avanti come di consueto Yamal e Nico Williams a sostegno dell'unica punta Morata.

Dal canto suo la Francia si è resa protagonista di un percorso ben diverso. Secondi nel Gruppo D dietro alla capolista Austria, i transalpini hanno finora incassato soltanto un gol su rigore contro la Polonia (1-1), ma devono fare i conti con un'evidente sterilità sotto porta visto che non hanno ancora segnato su azione. Nel loro percorso gli uomini di Didier Deschamps hanno anche battuto gli austriaci (1-0) e pareggiato con l'Olanda (0-0) nei gironi, per poi spuntarla sul Belgio negli ottavi – in virtù di un'autorete (1-0) – e sul Portogallo ai rigori nei quarti di finale (0-0).

Il tecnico dei galletti ha il settore offensivo un po' acciaccato visto che sia Mbappé sia Thuram non sono al meglio della loro condizione fisica, anche se dovrebbero essere presenti entrambi sul terreno di gioco insieme a Griezmann. Resta in allarme Kolo Muani. Dietro di loro, a metà campo, i collaudati Kanté, Tschouameni e Rabiot, mentre davanti a Maignan spazio a Koundé, Upamecano, Saliba e Theo Hernandez.

Ricordiamo che domani - mercoledì 10 luglio - avrà invece luogo l'altra sfida del penultimo atto fra Inghilterra e Olanda (ore 21).

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE