Cerca e trova immobili

FCLIl Lugano non molla e si merita tanti applausi: YB al tappeto

11.05.24 - 22:26
Young Boys castigato da un'incornata di Doumbia (12'): i bianconeri tornano a -6 dalla capolista, che deve ancora sudarsi il titolo
keystone-sda.ch (ALESSANDRO DELLA VALLE)
Il Lugano non molla e si merita tanti applausi: YB al tappeto
Young Boys castigato da un'incornata di Doumbia (12'): i bianconeri tornano a -6 dalla capolista, che deve ancora sudarsi il titolo
Al termine della stagione mancano ora tre giornate.
Calcio - SUPER LEAGUE11.05.2024

LIVE

Young Boys
0 - 1
Lugano
CALCIO: Risultati e classifiche

BERNA - Cuore e tantissima personalità. Sono due dei (tanti) pregi mostrati per l’ennesima volta in stagione dal Lugano, capace di rialzarsi dopo la sconfitta interna col San Gallo e andare ad imporsi 1-0 al Wankdorf. Nella tana dell’YB, capolista che (di fatto e lasciando in disparte la scaramanzia) ha già iniziato i preparativi per festeggiare il titolo. 

Gli uomini di Joel Magnin hanno però dovuto fare i conti con la truppa bianconera, messa in campo perfettamente da Croci-Torti. Ne è nata una buona entrata in materia, sfociata nel meritato 1-0 siglato di testa da Doumbia. Sua l’incornata che, al 12’, ha capitalizzato l'assist al bacio (forte e teso su punizione) di Grgic.

Dopo il vantaggio il Lugano ha mostrato una buona qualità nel gioco e nel palleggio, ad immagine della ripartenza - ottima l'uscita dalla propria metà campo - che ha portato alla conclusione Bottani. Il suo tiro, purtroppo impreciso, si è spento alla sinistra di Von Ballmoos.

Bianconeri che hanno poi dovuto stringere i denti nella parte finale del primo tempo, quando l’YB ha alzato il suo baricentro e ha iniziato a premere con insistenza, mettendo parecchia pressione dalle parti di Saipi. Di occasioni vere e proprio non ce ne sono però state, e così si è arrivati alla ripresa coi ticinesi sempre avanti 1-0.

Al 60' ghiotta chance fallita da Celar, che si è girato nel cerchio di metà campo e si è trovato la strada spianata verso Von Ballmoos, ma ha anche "bisticciato" con la sfera perdendo il tempo per la conclusione. Il pallino del gioco è comunque rimasto (secondo logica) nelle mani dei bernesi, pericolosi con un tiro da fuori di Imeri (bravo Saipi al 75'). La spinta non si è placata, ma il Lugano si è sempre difeso con ordine arginando con efficacia Elia (una vera spina nel fianco) e compagni. Provvidenziale anche Saipi con due interventi super nel recupero.

Triplice fischio e tre punti che tornano in Ticino, col Lugano che si porta a quota 62, ovvero al secondo posto (scavalcato almeno momentaneamente il Servette) a -6 dai gialloneri. Risultato straordinario, ma (va detto) anche qualche rimpianto che si "ri-alimenta" per il passo falso col San Gallo, col match di Cornaredo che avrebbe potuto proiettere l'FCL ancora più su.

Nell'altra sfida di serata - valida per il Relegation Group - successo dello Stade Lausanne, che davanti ai propri tifosi ha superato 3-1 l’Yverdon grazie alle reti di Kadima Mpata (66’) e Mulaj (77’, 87’).

YB - LUGANO 0-1 (0-1)

Rete: 12’ Doumbia 0-1.

LUGANO. Saipi, Doumbia, Mai, Hajdari, Marques (74' Valenzuela), Grgic, Belhadj (66’ Sabbatini), Steffen, Bislimi (74' Macek), Bottani (63’ Cimignani), Celar (63’ Vladi).

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Young Boys38772387763442WLWWW
2Lugano386520513675116LWWLL
3Servette3864181010594316WDLLW
4Zurigo3860161210534112LWWWW
5S.Gallo38571691360519WDLWL
6Winterthur38491310156071-11LLLLL
Ultimo aggiornamento: 11.06.2024 16:08
COMMENTI
 

Antonio Bernasconi 1 mese fa su tio
Stagione eccezionale e complimenti da un tifoso momo e rossoblu.

uriah heep 1 mese fa su tio
Se non avessimo avuto di mezzo l’Europa in autunno e perso x strada 5/6 punti ….😫😫saremmo davanti !!

UMARELL 1 mese fa su tio
Ale’ grande Lugano !! 👏

cama70 1 mese fa su tio
Un campionato da applausi

Marco2023 1 mese fa su tio
complimenti

cle72 1 mese fa su tio
Grande Lugano 💪

nuska 1 mese fa su tio
un salutone a tutti da Bernaaaaa. bravissimi
NOTIZIE PIÙ LETTE