Cerca e trova immobili

EUROPA LEAGUEBudapest, finalissima tra specialisti: questa volta qualcuno cadrà

31.05.23 - 07:00
Mourinho e la sua Roma sfidano il Siviglia, re indiscusso dell'Europa League.
keystone-sda.ch / STF (ANNA SZILAGYI)
Budapest, finalissima tra specialisti: questa volta qualcuno cadrà
Mourinho e la sua Roma sfidano il Siviglia, re indiscusso dell'Europa League.
Da una parte gli andalusi, che hanno vinto 6 finali su 6 tra EL e Coppa UEFA, dall'altra i giallorossi guidati dallo SpecialOne. Mou vanta cinque successi europei su 5 finali (comprese due Champions).
Calcio - Europa League31.05.2023

LIVE

Sevilla
1 - 1
Roma
CALCIO: Risultati e classifiche

BUDAPEST - L’hanno già chiamata la notte degli infallibili, dove, questa volta, qualcuno però cadrà. Parliamo della notte di Budapest e della Puskas Arena, dove alle 21 si consumerà l’ultimo atto dell’Europa League.

Da una parte il Siviglia, capace di vincere 6 finali su 6 tra EL e Coppa Uefa - score piuttosto clamoroso - dall’altra José Mourinho e la sua Roma. E in questo caso di infallibile c’è lo SpecialOne, che in carriera ha vinto 5 finali europee su 5. Due Champions messe in bacheca con Inter e Porto, due Europa League ancora col Porto e con lo United, più una Conference conquistata lo scorso anno proprio coi giallorossi. 

La Roma di Pellegrini, Smalling e Dybala - arma potenzialmente letale a partita in corso - ci crede e sogna col suo condottiero, ma non sarà affatto facile. Gli spagnoli, dall'avvento di Mendilibar in panchina, si sono risollevati nella Liga e hanno brillato fuori dai confini nazionali, eliminando lungo il cammino anche i Red Devils e la Juve.  La storia non vince i trofei, ma dalla sua il Siviglia del grande ex Lamela e di Suso - altra vecchia conoscenza della Serie A - ha un pedigree piuttosto importante, tanto da meritare la nomea di re dell’Europa League e bestia nera delle italiane, sempre castigate nelle ultime 5 sfide a eliminazione diretta. Sarà la Roma, e proprio Mou, a spezzare questo trend? Ancora un po’ di pazienza e lo scopriremo.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE