Immobili
Veicoli

MERCATOTensioni PSG-Real, ma l'affare andrà in porto...

25.08.21 - 21:45
Il direttore generale dei parigini Leonardo: «Il comportamento del Real è inaccettabile».
keystone-sda.ch / STR (Christophe Petit Tesson)
Tensioni PSG-Real, ma l'affare andrà in porto...
Il direttore generale dei parigini Leonardo: «Il comportamento del Real è inaccettabile».
Il club francese non è disposto a trattenere il suo giocatore contro la sua volontà.

PARIGI - Continuano le tensioni sull'asse Parigi-Madrid. Kylian Mbappé vuole andarsene e il PSG alla fine accontenterà il giocatore: il club francese è sì disposto a lasciar partire il proprio gioiello, ma alle sue condizioni. «Il Real Madrid si comporta così da due anni, non è corretto. Si muove nell'illegalità anche perché ha contattato il giocatore. Per noi è inaccettabile», sono state le parole al vetriolo espresse dal direttore generale dei parigini Leonardo. 

L'affare pare comunque destinato ad andare in porto... «Noi non tratteniamo nessuno - ha continuato l'ex dirigente del Milan - Se qualcuno vuole andarsene e le nostre condizioni sono soddisfatte... L'offerta (di 160 milioni, ndr) è considerata ben lontana da ciò che Kylian rappresenta oggi».

Secondo quanto riportato da AS, i parigini non intendono scendere sotto i 180 milioni, cifra sborsata nel 2017 per accaparrarsi il giocatore. L'affare potrebbe dunque chiudersi a un importo che si aggira attorno ai 190/200 milioni. Per la gioia di tutti...

COMMENTI
 
Mamarco 11 mesi fa su tio
Con tutti soldi che hanno farebbero bene a tenerlo fino a fine contratto, ma senza mai farlo giocare. In panchina ogni partita senza mai giocare un minuto. Ma chi si crede di essere? Ma il peggio è che se dovesse partire il PSG penserebbe a Ronaldo, che sarebbe per loro un disastro.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT