Cerca e trova immobili

CARNET NOIRBasket: 17enne ucraino ucciso a coltellate in Germania

12.02.24 - 19:00
Volodymyr Yermakov è morto in seguito a una lite, dove è stato arrestato un 15enne turco-tedesco.
Tipress, archivio
Fonte ATS/ANS
Basket: 17enne ucraino ucciso a coltellate in Germania
Volodymyr Yermakov è morto in seguito a una lite, dove è stato arrestato un 15enne turco-tedesco.
Il ragazzo - giunto in terra tedesca dopo l’invasione russa in Ucraina - giocava a pallacanestro nelle giovanili del suo Paese e nella U19 dei tedeschi ARTS Giants.
SPORT: Risultati e classifiche

OBERHAUSEN - Il 17enne ucraino Volodymyr Yermakov è stato ucciso a coltellate in una lite tra giovanissimi a Oberhausen, nella Germania occidentale.

Il giovane giocava a pallacanestro nelle giovanili del suo Paese e nella squadra under 19 dei tedeschi ARTS Giants di Düsseldorf. Per l'omicidio è stato fermato un 15enne turco-tedesco. Lo riporta Welt.

Nell'episodio, avvenuto sabato nei pressi di una stazione del bus, sono rimasti feriti anche altri minori. L'associazione di pallacanestro di Kiev ha dichiarato che Yermakov è stato accoltellato a morte presumibilmente perché ucraino. Il giovane era giunto in Germania come rifugiato dopo l'aggressione russa all'Ucraina. La polizia di Essen è incaricata delle indagini.

NOTIZIE PIÙ LETTE