Cerca e trova immobili

ATLETICAParterre de rois al Galà dei Castelli

05.09.22 - 12:00
Mujinga Kambundji & Co infiammano Bellinzona
keystone-sda.ch (VALENTIN FLAURAUD)
Parterre de rois al Galà dei Castelli
Mujinga Kambundji & Co infiammano Bellinzona
C’è fame di biglietti: prevendita prolungata.
SPORT: Risultati e classifiche

BELLINZONA - Manca solo una settimana all’edizione 2022 del Galà dei Castelli che si prospetta essere quella migliore di sempre, con la presenza di tanti campioni olimpici, mondiali ed europei che saranno protagonisti a Bellinzona il prossimo 12 settembre. La nostra Mujinga Kambundji, neo-campionessa e vice-campionessa europea a Monaco, sarà ai blocchi di partenza nelle due discipline dello sprint. Nei 100m affronterà Marie-Josée Ta Lou, l’ivoriana argento ai mondiali a Londra sia nei 100 che nei 200 metri, finalista al mondiale di Eugene e alle olimpiadi di Tokyo. Con loro correrà anche l’altra ivoriana Murielle Ahouré, oro mondiale indoor nei 60 metri e finalista a Doha. Nei 200 metri Mujinga avrà come principale avversaria la medaglia di bronzo degli europei di Monaco, Darin Neita, che vorrà la sua rivincita.

Tornerà a Bellinzona anche il canadese André De Grasse, campione olimpico nei 200m, bronzo nei 100m alle Olimpiadi di Tokyo e vice campione mondiale a Doha, che sarà ai blocchi di partenza con il sudafricano Akani Simbine, finalista ai mondiali americani e alle Olimpiadi e con Ferdinand Omanyala (tempo stagionale di 9”85) e Ackeem Blake (tempo stagionale di 9”93). Ai blocchi anche i due svizzeri William Reais e Pascal Mancini.

Come da tradizione l’800 metri femminile promette di essere di altissimo livello: la nostra Lore Hoffman, per un niente quarta agli europei di Monaco, affronterà Natoya Goule una delle donne più veloci al mondo quest’anno con un personale stagionale sotto 1’57”00 e triplice vincitrice nella Diamond League. Con loro altre 4 atlete che hanno già corso sotto il muro dei 2 minuti in questa stagione. Con l’ingaggio di Josh Awotunde, medaglia di bronzo a Eugene con la misura di 22.29 nel lancio del peso, il Galà dei Castelli riuscirà per la prima volta a offrire al suo pubblico una gara con presente il podio completo della disciplina di un campionato mondiale od olimpico. Nel salto con l’asta oltre al vice campione mondiale Nielsson e al campione olimpico Renaud Lavillenie, sarà anche presente il terzo dei mondiali di Eugene e l’uomo che è riuscito a battere a Bruxelles il fenomeno svedese Armand Duplantis: Ernest John Obiena, vincitore nell’ultima tappa di Diamond League con la misura di 5.91m. Da sottolineare nuovamente la presenza all’ombra dei Castelli del mezzofondista e medaglia d’argento mondiale Jacob Krop, che a Bruxelles ha ottenuto la miglior prestazione mondiale stagionale nei 5’000m con il tempo di 12’45”71 e che a Bellinzona correrà i 3'000 metri.

Data la grande richiesta di biglietti, si comunica che la prevendita online è stata prolungata e rimarrà aperta fino a venerdì alle ore 12. Tutte le news e le info utili si trovano sul sito www.galadeicastelli.ch.

COMMENTI
 

Dave 1 anno fa su tio
non capisco l esigenza di farlo di lunedì dalle 19 e non la domenica. bah
NOTIZIE PIÙ LETTE