Keystone
STATI UNITI
05.10.2020 - 17:000
Aggiornamento : 06.10.2020 - 09:42

È uscito il trailer di Borat 2

Il sequel si prospetta demenziale quanto il primo. Questa volta sbarca negli Usa con la sorella.

Il titolo lunghissimo, che aveva iniziato a circolare qualche settimana fa, si è dimostrato l'ennesimo scherzo dell'attore.

LOS ANGELES - Dopo 14 anni dal primo film, Borat torna negli Stati Uniti per prendere in giro usi e traduzioni della nazione, politica compresa. Questa volta è accompagnato dalla sorella, che avevamo già visto nel primo film. Preoccupandosi di essere riconosciuto dopo il successo riscontrato in passato, Sacha Baron Cohen esplorerà l'America di Trump come solo lui sa fare. 

Il film aveva già fatto parlare di sé qualche mese fa, quando l'attore era stato avvistato a Los Angeles nei panni del giornalista kazako, o ancora quando si era infiltrato ad un raduno di ultra conservatori. 

Il sequel è stato girato quest'estate, e nel mirino sono finiti Mike Pence, Jeffrey Epstein e ovviamente Donald Trump. Durante le riprese, non sempre facili, Sacha Baron Cohen è stato costretto anche ad indossare due volte un giubbotto antiproiettile. 

Stando ad indiscrezioni, per girare il film l'attore sarebbe stato arrestato un centinaio di volte. E per mostrare nuovamente il paesino d'origine kazako (che si trova in realtà in Romania), sarebbero state usate immagini d'archivio del primo film, perché gli abitanti si erano offesi per come erano apparsi.

Il film, che si intitola ufficialmente "Borat: Subsequent Moviefilm" risulta, almeno dal trailer, demenziale e ironicamente divertente quanto il primo. 

Il primo titolo diffuso (Borat: Gift of Pornographic Monkey to Vice Premiere Mikhael Pence to Make Benefit Recently Diminished Nation of Kazakhstan") si è rivelato l'ennesimo scherzo da parte del comico. 

E il classico costume verde alla Borat? Ci sarà, ma rivisitato. Dato il periodo che stiamo vivendo, l'attore indossa un costume fatto esclusivamente con una... mascherina. 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-27 22:14:35 | 91.208.130.89