Depositphotos (EdZbarzhyvetsky)
Le salsicce sono il nuovo motivo del contendere tra Regno Unito e Unione europea.
REGNO UNITO
09.06.2021 - 08:330

Ue e Regno Unito alla guerra delle... salsicce

Da fine mese stop alle importazioni in Irlanda del Nord: c'entra una sezione degli accordi sulla Brexit

LONDRA - Uno dei terreni di scontro post-Brexit tra Regno Unito e Unione Europea riguarda le salsicce. Ma anche gli hamburger e la carne surgelata in generale.

Gli alimenti di questo genere provenienti dalla Gran Bretagna potrebbero non poter più entrare in Irlanda del Nord. Il problema, spiega la Bbc, sta in quella sezione dell'accordo dell'uscita di Londra dall'Ue che prende il nome di Protocollo dell'Irlanda del Nord. Alla fine di giugno scadranno i sei mesi di "tolleranza" concessi per adeguarsi alle nuove norme e Bruxelles teme che la carne congelata britannica possa, passando per l'Irlanda del Nord, entrare nei confini europei. Dove? In Irlanda.

È noto che la questione del confine nord-irlandese è stata spinosa per tutta la durata delle trattative che hanno portato alla Brexit. Quella che riguarda le salsicce è una delle numerose applicazioni pratiche dei nuovi accordi. Uno di essi prevede proprio il divieto d'importazione dei prodotti a base di carne refrigerata nel territorio comunitario.

Oggi è previsto un incontro tra funzionari europei e britannici. Si parlerà di una serie di questioni irrisolte, compresa quella delle salsicce. Londra non capisce l'ostilità europea: «Non hanno dato una spiegazione soddisfacente del motivo per cui pensano che sia un problema» ha dichiarato alla Bbc George Eustice, il segretario all'Ambiente del governo di Boris Johnson.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-15 19:03:38 | 91.208.130.89