Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINAPutin accetta l'invito di Kim. Il russo presto in Corea del Nord

14.09.23 - 07:05
I due «hanno discusso con mente aperta le questioni importanti e di cooperazione immediata che sorgono nella difesa della sovranità»
keystone-sda.ch
Fonte Ats ans
Putin accetta l'invito di Kim. Il russo presto in Corea del Nord
I due «hanno discusso con mente aperta le questioni importanti e di cooperazione immediata che sorgono nella difesa della sovranità»

PYONGYANG - Il presidente russo Vladimir Putin ha accettato di visitare la Corea del Nord su invito del leader supremo Kim Jong-un. Lo riferisce l'agenzia di stampa ufficiale nordcoreana Kcna.

Kim ha invitato Putin durante la cena ufficiale avuta ieri con il leader del Cremlino dopo il vertice tenuto al centro spaziale Vostochny nella regione russa dell'Amur, ha riferito la Kcna. «Al termine del ricevimento, Kim Jong-un ha gentilmente invitato Putin a visitare la Corea del Nord al momento più opportuno. Putin ha accettato l'invito con piacere e ha riaffermato la sua volontà di portare avanti la storia e la tradizione dell'amicizia tra Russia e Corea del Nord».

Il vertice tra i due leader - il primo in oltre quattro anni - è avvenuto mentre Pyongyang ha di recente cercato di rafforzare i legami militari con Mosca e di raddoppiare lo sviluppo di armi in un contesto di crescente cooperazione in materia di sicurezza tra Stati Uniti, Giappone e Corea del Sud.

La Kcna ha riferito anche che i due leader hanno discusso del rafforzamento della cooperazione per «frustrare la minaccia militare e la provocazione degli imperialisti» durante il summit al centro spaziale, senza specificare peraltro i temi dei colloqui. «Hanno discusso con mente aperta le questioni importanti e di cooperazione immediata che sorgono nella difesa della sovranità, dello sviluppo e degli interessi dei due Paesi», si legge ancora nel dispaccio, secondo cui Kim è stato anche informato sulle caratteristiche tecniche dei razzi russi.

Il leader supremo nordcoreano ha detto al capo del Cremlino di essere sicuro che la Russia otterrà una «grande vittoria» sui suoi nemici: Mosca, ora un paria in Occidente dopo aver lanciato ostilità su vasta scala contro l'Ucraina, ha cercato di rafforzare le alleanze con altri leader ostracizzati dai Paesi democratici. Non a caso, Putin ha elogiato il «rafforzamento della cooperazione e dell'amicizia» bilaterale, dicendo ai media di aver visto la «possibilità di cooperazione militare» con la Corea del Nord.

Funzionari ed esperti Usa e sudcoreani hanno espresso preoccupazione per l'incontro e per un possibile accordo sulle armi tra i due Paesi che potrebbe aiutare gli sforzi bellici di Mosca in Ucraina.

Da parte sua, il Giappone ha avvertito su possibili violazioni delle risoluzioni delle Nazioni Unite. «Monitoriamo con preoccupazione i colloqui, inclusa la possibilità che possano condurre a violazioni del divieto del Consiglio di sicurezza sulle transazioni di armi correlate alla Corea del Nord», ha dichiarato la neoeletta ministra degli Esteri, Yoko Kamikawa, ai giornalisti.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

"Repubblica Elvetica" 10 mesi fa su tio
Lo stato mafi oso più grande al mondo ed lo stato più schiavista del mondo cooperano. L'elite del KGB ha trovato la sua dimensione.

Mat78 10 mesi fa su tio
A quando il bacio in bocca?

Gemelli57 10 mesi fa su tio
Intanto una chat e' fatta proprio per discutere oppure esternare i propri pensieri che possono piacere o meno. Per quanto riguarda la stampa al giorno d'oggi non si puo' inventare nulla e' tutto documentato da piu' parti. Ovviamente ci sono quelli che negano tutto covid, sbarco sulla luna, elenco lunghissimo......e noi poveri fessi ci beviamo tutto, loro invece.....

Peter Parker 10 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
Gemelli. No, la questione della stampa del giorno d’oggi non è la disponibilità delle info ma come le si presentano e quanto. Ed i media, quando richiesto, le notizie le modificano, decontestualizzano per dare un messaggio che va in una direzione o l’altra. Altri media social come FB e Twitter hanno ampiamente dimostrato come possono influenzare l’opinione pubblica, grazie agli algoritmi che possono oscurare, limitare o bloccare una notizia non ritenuta favorevole (e non parlo di notizie o messaggi che violano la legge).

VivieLasciaVivere 10 mesi fa su tio
Trovo semplicemente abberrante come la gente che vive in una realtà minuscola come il canton Ticino, faccia propria la necessità di scrivere e giudicare tutto e tutti. Viaggiate il mondo, aprite la mente che la fuori c'è un mondo da scoprire, aprite la mente e cercate di comprendere cosa sta succedendo senza seguire sempre e solo quello che la stampa vi vuole far pensare. Siete un branco di pecorelle che brancolano nel buio e si credono migliori di tutti i lupi che popolano il mondo alla luce.

Roggino 10 mesi fa su tio
Risposta a VivieLasciaVivere
Non fare di un erba un fascio.

Mat78 10 mesi fa su tio
Risposta a VivieLasciaVivere
Anche in Corea del Nord c'è un modo da scoprire, vai e poi riferiscici.

TheQueen 10 mesi fa su tio
Presto convolano a nozze

Peter Parker 10 mesi fa su tio
Sarebbe interessante poter avere più info su cosa si sono detti, sulla strategia discussa. E’ eloquente che pochissimo traspare a colloquio avvenuto, però 3 giorni prima del colloquio, quando Kim era ancora in viaggio verso la Russia, si poteva leggere qui su TIO i dettagli di cosa il Kremlino ha messo nella sua lista della spesa (proiettili d'artiglieria da 122 e 152 millimetri e i razzi da 122 millimetri).

Lukas82 10 mesi fa su tio
I due folli si riuniscono
NOTIZIE PIÙ LETTE