Cerca e trova immobili

RUSSIANavalny: «Contro di me nuove accuse di terrorismo»

26.04.23 - 11:42
Lo ha dichiarato lo stesso oppositore: «Verrò processato da una Corte militare»
Keystone
Fonte ats ans
Navalny: «Contro di me nuove accuse di terrorismo»
Lo ha dichiarato lo stesso oppositore: «Verrò processato da una Corte militare»

MOSCA - L'oppositore russo Alexei Navalny, incarcerato da oltre un anno, ha detto che contro di lui è stata aperta una nuova inchiesta con l'accusa di «terrorismo», oltre a quella di «estremismo» già esistente.

«Gli investigatori mi hanno detto che un nuovo caso è stato aperto separatamente contro di me e che verrò processato da una Corte militare», ha detto Navalny, citato dall'agenzia Tass.

Navalny, in carcere dal gennaio 2021, sta scontando una condanna a nove anni di reclusione per frode e oltraggio alla Corte, che i suoi sostenitori giudicano politicamente motivata.

L'oppositore è inoltre stato incriminato con altre dieci persone per i reati di estremismo, incitamento al terrorismo e apologia del nazismo, secondo quanto reso noto dal suo avvocato Vadim Kobzev, citato dall'agenzia Ria Novosti.

Stamane la Corte del distretto Basmanny di Mosca si è riunita a porte chiuse per una udienza per esaminare alcuni aspetti procedurali. Navalny, che partecipa all'udienza in videoconferenza, ha detto di rischiare una condanna fino a 30 anni per le accuse che gli sono mosse.

«Inoltre - ha aggiunto - gli investigatori mi hanno detto che un caso per terrorismo è stato aperto separatamente. Cioè mentre sono in prigione commetterei atti di terrorismo. E il caso verrà esaminato da una Corte militare. Quindi sono sotto la minaccia di una condanna all'ergastolo.

l tribunale ha concesso a Navalny appena dieci giorni per studiare il materiale del procedimento penale per "estremismo" avviato contro di lui, riferisce un giornalista di Mediazona dall'aula del tribunale aggiungendo che secondo Navalny sono 196 i fascicoli inclusi nei materiali del caso. "Ciò significa che un grande processo in questo caso di Alexei inizierà molto presto", ha twittato la portavoce di Navalny, Kira Yarmysh.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Nikko 11 mesi fa su tio
Quando ha deciso di tornare in Russia, sapeva benissimo cosa l’aspettava…

tulliusdetritus 11 mesi fa su tio
Quando non sai più cosa dire per difendere il cr1 m1 ne di detenere Assange contro ogni legge umana e umanitaria allora ti inventi il "digiuno in nozioni di diritto e assistenza giudiziaria". Così, tanto per dar aria ai denti, mica certo per portare un argomento

tulliusdetritus 11 mesi fa su tio
Ditemi voi se è normale che uno deve scrivere le parole separando le sillabe o son trucchetti grafici perché i mo ra l1 sto 1d1 della redazione censurano anche le parole di uso comune. Pazzesco!

tulliusdetritus 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Cioè, di questo passo ci sarà più libertà di espressione in Corea del Nord che su questo blog. Mi chiedo se la redazione conosce davvero il significato delle parole che censura, spesso ne dubito fortemente. È ormai diventato difficilissimo indovinare quale sia la parola incriminata

tulliusdetritus 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Senza parlare dell'impossibilità di commentare certe notizie, vedi l'offensiva intervista dell'ex direttore della SSR De Weck sul presunto rischio atomico in Svizzera. Un tale concentrato di ka stro n3 r1e meritava tanti di quei commenti...

Mat78 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Intervista che ha fatto arrabbiare anche me, questa volta concordo. Non poter commentare poi ancora più fastidioso.

tulliusdetritus 11 mesi fa su tio
Interessante: Navalny detenuto dai cat ti vo ni Russi può parlare a piacimento, mentre Assange è in isolamento totale, senza alcuna accusa, da parte dei democraticissimi anglosassoni

Findus 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
commento molto intelligente complimenti!

Tiki8855 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus

FritzPopCip 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Mi sa che il vaccino che ti hanno dato era avariato.

Sig der sauer 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Caro tully, i capi d’accusa contro Assange giusti o sbagliati che siano ci sono e sono noti, forse sei disinformato oppure 🤥?

tulliusdetritus 11 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Sig der sauer, penso proprio che il disinformato sei tu. Assange è de te nu to in re gi me durissimo nel Regno Unito senza la benché minima ac cu sa da parte di alcuna autorità inglese. Quindi in maniera completamente i1 1e ga 1e! Le accuse provengono dagli USA e si basano sul fatto che i cr1 m1 n1 da loro ripetutamente commessi in ogni angolo del mondo avrebbero dovuto restare segreti. Capisci il concetto?

Sig der sauer 11 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Evidentemente sei un po’ digiuno di nozioni di diritto e assistenza giudiziaria.

saetta 11 mesi fa su tio
Risposta a Findus
Ha pienamente ragione tullius...invece il tuo è intelligentissimo! Almeno taci va....
NOTIZIE PIÙ LETTE