keystone-sda.ch / STF (JUSTIN LANE)
UNIONE EUROPEA
10.11.2020 - 13:220

Acquisto del vaccino, il via libera atteso per domani

L'accordo con Pfizer e BioNTech sarà discusso domani nella seduta della Commissione Ue

BRUXELLES - L'accordo tra la Commissione Ue e le aziende farmaceutiche Pfizer e BioNTech per l'acquisto di 300 milioni di dosi del loro vaccino anti-Covid sarà all'ordine del giorno domani nella seduta dell'esecutivo comunitario. Ad annunciarlo è stato il portavoce Eric Mamer.

Il contratto con la tedesca BioNTech - secondo quanto anticipato dalla Bild, che cita fonti dell'Ue - sarebbe già pronto. Una volta firmato l'accordo saranno poi gli Stati membri a decidere a quali condizioni partecipare.

La notizia dell'elevata efficacia mostrata durante la sperimentazione dal preparato - si parla di un tasso di prevenzione della malattia superiore al 90% - di ieri ha fatto rapidamente il giro del mondo, innescando un'ondata di euforia anche sulle borse.

In termini di produzione, Pfizer e BioNTech hanno stimato che saranno in grado di fornire circa 50 milioni di dosi del vaccino entro la fine del 2020 e 1,3 miliardi di dosi durante il prossimo anno.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-13 04:24:57 | 91.208.130.89