Keystone
LITUANIA
18.09.2020 - 11:530

«Lukashenko è fuori dalla realtà»

Parola dell'avversaria politica in esilio Svetlana Tikhanovskaya che ha commentato la chiusura delle frontiere

VILNIUS - Annunciando la chiusura dei confini occidentali della Bielorussia, Aleksandr Lukashenko dimostra di essere «un uomo debole che vive in un proprio mondo immaginario»: lo ha detto Svetlana Tikhanovskaya, la principale candidata dell'opposizione alle presidenziali bielorusse del 9 agosto che si ritiene Lukashenko abbia vinto ricorrendo a massicci brogli elettorali.

«Lukashenko - ha affermato Tikhanovskaya - aveva già cercato di spaventarci con dei nemici immaginari e aveva accusato la gente pacifica di violenze e i veri patrioti di tradire la patria. Ma ciò che ha detto ieri sulla chiusura dei confini rappresenta un livello completamente nuovo di disconnessione dalla realtà. Queste sono le parole di un uomo debole che vive nel suo mondo immaginario», ha concluso Tikhanovskaya, che è stata costretta a emigrare in Lituania dopo il voto.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-01 03:24:32 | 91.208.130.89