Cerca e trova immobili

SPAGNAMigranti soccorsi alle Canarie: «Oltre 30 morti»

21.06.24 - 16:09
Il gruppo, partito dalle coste africane, era composto da più di un centinaio di persone
Depositphotos (karkozphoto)
Fonte ats
Migranti soccorsi alle Canarie: «Oltre 30 morti»
Il gruppo, partito dalle coste africane, era composto da più di un centinaio di persone

Il gruppo di migranti rimasto alla deriva nell'Atlantico e soccorso tra mercoledì e giovedì al largo delle Canarie era composto alla partenza dalle coste africane da «oltre 100 persone», per cui più di 30 potrebbero aver perso la vita nella traversata: è quanto riferito da alcuni dei superstiti, sbarcati stamane a Tenerife, alle autorità spagnole, secondo l'agenzia di stampa Efe.

Stando a informazioni raccolte dall'ong Caminando Fronteras, la cifra dei dispersi potrebbe però arrivare a più di 80, in quanto sembra che alla partenza il gruppo fosse composto da circa 150 persone. Molte di loro potrebbero essere morte di fame o sete, aggiunge Efe.

Avvistata inizialmente da una petroliera, su richiesta del servizio di soccorso marittimo iberico la barca è stata poi assistita da una nave da crociera: il suo equipaggio ha fatto salire a bordo 68 persone, segnalando anche il ritrovamento di 5 cadaveri. A quel punto, l'imbarcazione turistica ha ripreso la rotta verso l'arcipelago: durante il tragitto verso Tenerife, un sesto migrante, che aveva patito problemi di disidratazione, è deceduto. Il gruppo di migranti era salpato da Nouakchott (Mauritania) lo scorso 30 maggio, stando al racconto di alcuni superstiti.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE