Cerca e trova immobili

ITALIACaso pandoro, 250 consumatori si fanno avanti

12.01.24 - 19:33
Il Codacons è pronto a fornire le segnalazioni alla procura di Milano, che indaga per truffa aggravata
Depositphotos (AGCreativeLab)
Caso pandoro, 250 consumatori si fanno avanti
Il Codacons è pronto a fornire le segnalazioni alla procura di Milano, che indaga per truffa aggravata

MILANO - L'associazione per la tutela dei consumatori Codacons fa sapere di aver raccolto circa 250 segnalazioni in merito al pandoro Balocco "Pink Christmas" griffato Chiara Ferragni, al centro da settimane di un vero e proprio caso mediatico (e di alcune inchieste giudiziarie) dopo la multa milionaria comminata dall'Antitrust italiana a dicembre.

Altre segnalazioni stanno giungendo negli uffici del Codacons, che si dice pronta a metterle a disposizione della procura di Milano che sta indagando per truffa aggravata contro Ferragni e l'imprenditrice Alessandra Balocco.

Secondo quanto riferisce l'agenzia stampa italiana Ansa, i consumatori che hanno inoltrato le segnalazioni affermano di aver scelto il pandoro Balocco pensando che l'incasso sarebbe stato devoluto all'ospedale Regina Margherita di Torino. «Noi abbiamo acquistato il pandoro proprio perché la nostra neonata era stata curata dal Regina Margherita e pertanto abbiamo scelto questo pandoro» si legge in una di esse. E in un'altra: «Nonostante le nostre poche risorse economiche e il prezzo non irrisorio del pandoro, ci sembrava comunque una buona iniziativa per aiutare chi è meno fortunato di noi. Adesso ci sentiamo traditi e truffati, perché per noi è stata una spesa che abbiamo fatto con il cuore; per questo motivo, sono qui a richiedere un rimborso».   

Il Codacons ha calcolato in 1,65 milioni di euro i presunti danni per chi ha acquistato il pandoro in questione. Da dove arriva la cifra? Dalla moltiplicazione tra i dolci venduti nel 2022, oltre 290mila, e la maggiorazione di prezzo di 5,69 euro su ogni pandoro rispetto a quello 'standard' prodotto da Balocco. «L'incremento di valore che, complici i post dell'influencer, avrebbe fatto ritenere che la maggiorazione di prezzo di 5,69 euro fosse il valore della donazione in solidarietà dei singoli acquirenti», afferma l'associazione.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Ravpar 5 mesi fa su tio
Gli influencer diventano ricchi grazie ai polli che spennano. Personalmente non acquisto alcun prodotto pubblicizzato da influencer. Nel merito di chi dice che lei e il suo fedez saranno destinati a sparire... beh lo faranno con un sacco di milioni in banca grazie ai polli. Ma d'altronde l'italico , non appena li vede per strada, sbava per un selfie...

pegis 5 mesi fa su tio
Non avrei mai immaginato che uno che segue la Ferragni col suo piccolo cervellino arrivasse a chiedere un risarcimento. Brava Ferragni, fai bene, i polli vanno spennati.

Baxy91 5 mesi fa su tio
Se nessuno avanza pretesa questa indisturbata può continuare. Penso sia giusto che la gente faccia valere i loro diritti. In realtà non dovrebbe poter tenere niente di tutto ciò che ha guadagnato con bambole, pandori, uova etc qualsiasi altra cosa che ha lucrato con beneficienza. Non dovrebbe nemmeno più apparire come influencer perché è tra le più s q u.a.L l i.d.e .. usando gente che è malata e soprattutto bambini per farsi credere un angelo che giunge in soccorso. Anche no. Lo troverei vergognoso se ancora aziende volessero collaborare con lei affinché lei facesse pubblicità per loro. Che vergogna fossi in lei dalla vergogna mi nasconderei e sparirei dagli schermi per sempre. Tanto i soldi non le mancano. Gente così è meglio se sparisce dagli schermi che sono pessimi esempi per i giovani e questo che accade a lei che sia da esempio anche ai giovani, quelli che non hanno voglia di studiare perché pensano di poter fare l’influencer. Si può rimanere anche a piedi. Si tratta di una cosa dove al centro sta l’immagine. Questa donna non ha altri talenti. Non è come gli scandali di M.a.donna che comunque come showgirl poteva sempre continuare ad apparire per la sua attività e i danni d’immagine si “dimenticano contribuendo alla notorietà. Questa Ferragni non ha altri talenti. Aveva da sempre capito cosa piaceva sentire alla gente ed ha continuato a farlo fino ad esagerare. Moralità persa già da tempo da quanto sta saltando fuori dai legali. Punto. Una “Star” decisamente destinata a sparire. Apparirà in una qualche rivista unicamente ancora perché sta con Fedez che pov.e .raccio ne subirà le conseguenze di aver famiglia con una persona simile. Darà non pochi problemi. Come si sa tra gente del mondo del cinema queste cose sono motivo di separazione anche per assicurarsi un futuro nel mondo dello show business. Lui è un bersaglio senza ripari al momento.. addirittura i giornali e altri sono incentivati ad attaccarlo perché ha difeso la moglie che è una truffatrice.. manca solo che salti fuori l’abbia fatto anche lui

Mat78 5 mesi fa su tio
Risposta a Baxy91
Guarda che lui, oltre a non avere talenti come lei ed essere un furbetto perbenista, è pure arrogante come pochi. Lei almeno si finge dispiaciuta (per le conseguenze per lei stessa in realtà). Lui un arrogante ignorante, non esiste nulla di peggio.

Gio Gio 5 mesi fa su tio
Ma quante storie , anche i politici promettono poi si vedono i risultati, cosa risaputa che ci sarebbe stato un compenso, neanche il cane scodinzola per niente

Joe_malcantone 5 mesi fa su tio
Eccoli qua i “consumatori” truffati e traditi dalla Ferragni fare avanti : cosa pensano di ottenere ? Un risarcimento in stile USA? Per un pandoro pagato 30CHF ? Come sempre gli approfittatori non mancano mai, che si chiamino Ferragni o Sig. Rossi…

John Wayne 5 mesi fa su tio
Questa come molte altre sue illustri colleghe che si spacciano per onicotecniche, esperte di fitness, dietologhe, pseudo infermiere e medici che sanno curare il cancro, benefattrici, andrebbero madate in qualche gulag a fare un po di ferie! Le influencer sanno solo scroccare vacanze, pranzi, colazioni e cene!

John Wayne 5 mesi fa su tio
Risposta a John Wayne
La cosa che mi piace di più sono i siti che mettono le foto tutta bella in tiro, poi esce senza trucco e con un vestito da suorina che piange lacrime di coccodrillo e c'è pure chi ci crede pure! Un po come il finto cantante che favideo su instagram. Hanno un cane ma sfruttano il dogsitter forse perché hanno paura di uscire senza guardie del corpo da casa?

Nina 5 mesi fa su tio
comunque vada a finire , il " caso " Ferragni crea un precedente per tutti gli altri influencers
NOTIZIE PIÙ LETTE