Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINAAttacco di droni su Mosca, colpito di nuovo un grattacielo

01.08.23 - 08:46
L'esercito russo afferma inoltre di aver respinto un attacco sul Mar Nero
keystone-sda.ch / STR
Fonte Ats Ans
Attacco di droni su Mosca, colpito di nuovo un grattacielo
L'esercito russo afferma inoltre di aver respinto un attacco sul Mar Nero

MOSCA - Citando i servizi di emergenza locali, l'agenzia di stampa Tass riferisce di un velivolo senza pilota abbattuto sulla capitale dalle forze di difesa aeree russe e di un altro drone che ha colpito un grattacielo di uffici in città.

«Diversi droni sono stati abbattuti mentre cercavano di dirigersi verso Mosca. Uno ha colpito lo stesso grattacielo dell'ultima volta», ha detto su Telegram il sindaco della capitale russa Sergei Sobyanin aggiungendo che non si segnalano feriti. Il ministero della Difesa russo citato dall'agenzia Tass parla di due droni abbattuti su Mosca.

Stando al dicastero i velivoli senza pilota sono stati abbattuti dalle forze di difesa aerea del Paese sulle aree di Odintsovo e Narofominsk, mentre un terzo drone è stato disattivato con l'uso di mezzi di guerra radio-elettronica e si è poi schiantato su uno dei grattacieli della capitale.

«Secondo dati provvisori, non ci sono vittime a seguito dell'attacco di droni contro un palazzo nel quartiere Iq della città di Mosca. La vetrata della struttura al livello del 17mo piano ha subito danni», ha detto alla Tass una fonte dei servizi di emergenza della città.

Attacchi nel Mar Nero - L'esercito russo ha dichiarato di aver respinto la notte scorsa un attacco ucraino con tre droni marini contro le sue motovedette nel Mar Nero.

«I tre droni marini nemici sono stati distrutti» dal fuoco delle navi russe, ha affermato il ministero della Difesa in un comunicato, aggiungendo che le motovedette sono state attaccate a 340 km a sud-ovest di Sebastopoli, il porto della flotta russa del Mar Nero nella Crimea annessa.

I droni ucraini, precisa la nota, avevano preso di mira le «motovedette Sergey Kotov e Vasily Bykov, che stavano monitorando le rotte di navigazione nella parte sud-occidentale del Mar Nero, 340 chilometri a sud-ovest di Sebastopoli». Lo riporta la Tass.

Secondo il ministero della Difesa di Mosca, tutti i tre droni marini ucraini sono stati distrutti dalle armi standard delle navi russe. Entrambe le motovedette continuano a svolgere la loro missione, conclude il comunicato.

COMMENTI
 

Mar 6 mesi fa su tio
Per mé si sono autoinflitti i danni x giustificare le risposte . 3 finestre rotte.? Sembrerebbe sempre lo stesso stabile cavolo che mira.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Salve. Vivo in Siberia. Sono un russo molto mediocre. Non mi piace quello che sta succedendo nel paese. Sono nato nell'URSS. E sotto l'attuale governo vivo una vita da adulto. E vedo che va sempre peggio. 1. L'età pensionabile è stata portata a 65 anni, anche se l'età media della vita è di 65 anni. Cioè, lo Stato inganna una persona, riscuotendo le sue detrazioni per tutta la vita. 2. Non ci sono più media indipendenti nel Paese. solo flussi di menzogne dai canali filogovernativi. 3. Non ci sono oppositori. Nemtsov è stato ucciso, Khodorkovsky ha scontato 10 anni e ora è all'estero. Chichvarkin è all'estero, Yashin è in prigione, Navalny è in prigione. Lo stesso vale per gli altri. 4. Nessuna libertà di parola. A livello legislativo, non si possono rimproverare i funzionari, le autorità, l'esercito e altri. È una stron zata! Non si può andare ai raduni, alle proteste. Non si può andare in piazza con un foglio bianco. Verrete arrestati. Per un commento su un social network, puoi essere condannato. E così via. Non si può criticare! 5. La stupidità ha pervaso il Paese in ogni sua parte. Ai bambini per il nuovo anno è stato vietato di vestirsi da eroi stranieri - Superman, Jack Sparrow, la Sirenetta, ecc. 6. Vietare l'uso di parole straniere. Anche se la carica principale - il Presidente - è una parola straniera. 7. Ieri nella nostra scuola materna, dove vanno i miei figli, hanno annunciato la raccolta di "candele da trincea". Ogni famiglia ha ricevuto 2 candele da trincea! Siamo nel XXI secolo! 8. La qualità dei prodotti è completamente diminuita. Una volta mangiavamo il formaggio. Ora il "prodotto del formaggio", cioè una specie di letame in cui c'è un po' di sostanza e di odore di formaggio. Una volta era la maionese. Ora è salsa di maionese. Prima latte, ora bevanda al latte. Prima birra, ora bevanda alla birra. Ovvero, surrogati. Inganno. veleno. 9. Lo stesso vale per tutto il resto. Truffa e propaganda totale. 10. Sono contrario alla politica attuale.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Guarda caso sempre il solito grattacielo disabitato…

Gandalf il Bianco 6 mesi fa su tio
Wow 3 finestre rotte, ora si che hanno paura in russia

sergejville 6 mesi fa su tio
un Europa unita (+ USA) sarebbe la miglior soluzione, nonché logica e coerente, per poter rispedire al mittente la sconfinante (e frustrata) Fed. Russa e difendere il ns sistema democratico. Bisogna aiutare il più possbile l'Ucraina, come fanno i britannici, i paesi baltici, la Polonia e la Finlandia in primis!

robinson 6 mesi fa su tio
Urca questi non scherzano hanno fatto un gran danno 😳😳

sergejville 6 mesi fa su tio
Risposta a robinson
Tutto serve (eccome). E intanto la seconda potenza mondiale militare (il castello di carta russo) sta arrancando da 17 mesi in Ucraina...

robinson 6 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
😁😁😁😁

Peppiniello 6 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
Arranca cosi tanto che a sentire te e quelli della tua propaganda avevano finito i missili già 15 giorni dopo l inizio della guerra

TheQueen 6 mesi fa su tio
Risposta a Peppiniello
invece a sentire radio ruzzia in tre settimane avrebbero controllato l'Ucraina...

Sig der sauer 6 mesi fa su tio
Risposta a Peppiniello
Ancora non vi è chiara la differenza tra finire le munizioni e finire le SCORTE di munizioni, e si che non è così difficile da capire🙄.

Tiki8855 6 mesi fa su tio
Gli atti terroristici sul territorio della Russia testimoniano la debolezza militare del regime di Vladimir Zelensky e lo portano personalmente a una morte prematura. Questa opinione è stata espressa dall'ex analista della CIA Larry Johnson in un'intervista al canale YouTube Judging Freedom. In un'intervista, l'ex giudice della Corte Suprema del New Jersey Andrew Napolitano ha ricordato la recente dichiarazione di Zelenskiy a seguito degli attacchi dei droni a Mosca, in cui ha affermato che l'Ucraina si sta rafforzando e ha definito equi gli attacchi alle infrastrutture civili. “Si sta dirigendo verso una morte prematura. Questa è la realtà, questo è l'atto di disperazione numero uno. In secondo luogo, dovete chiedervi: ragazzi, se potete farlo, perché non state colpendo le installazioni militari russe che stanno tormentando le vostre truppe a terra", ha detto Johnson.

sergejville 6 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
il delirante Tiki. Sta di fatto che Zelensky sta scrivendo la storia (piaccia o no) e la sua vita è già dedicata al suo paese. Col fatto di non essere scappato (nel febbraio 2022) ed aver lottato finora giorno su giorno (senza sosta), col suo popolo, il suo destino è scritto e rimarrà nei libri di storia come un garnde presidente. Al contrario dell'ex agente del KGB, del dittatorello, dell'amico degli oligarchi, di quello che se ne frega delle popolazioni russe (con gli occhi a mandorla) ad est , di quello che ha basato la sua politica sulla fandonia e sullo stravolgimento delle realtà, non solo in Ucraina (operazione miliotare speciale) ma anche in Georgia, in Syria (al fianco del dittatore di casa). Dai., Tiki ora non ti resta che fare il tifo per la Corea del Nord (ovviamente dalla tastieriona ben posizionata in Europa)

Sig der sauer 6 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Gli attacchi legittimi sul suolo russo dimostrano la debolezza del Cremlino nel difendere il proprio territorio. Inoltre abbattere velivoli su zone abitate comporta che queste vengano colpite dai frammenti, magari spostare un po’ le batterie antiaeree? No, è meglio così, almeno so può dare la colpa ai cattivi ucraini piuttosto che agli inetti ruzzi.

Tiki8855 6 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Certo che chi sta con lo zoppo impara a zoppicare - mi sembra di sentire il giullare con il suo entourage....

Fulisca 6 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
In questo commento, Tiki8855 non ha detto nulla di delirante. A differenza degli insulti rivolti nei suoi confronti. È comprovato che l'Ucraina ha commesso crimini di guerra. Ma con il pieno appoggio mediatico gestito da potenze internazionali occidentali, non viene messa a nudo, anzi, spesso elogiato o difesa. Il narcisismo di Zele e del suo pretoriato, stanno portando alla deriva un Paese (già il più povero d'Europa prima della guerra). Non dimentichiamo che la guerra è stata largamente pianificata già nel 2014, con il pieno sostegno di forze che si definiscono pacifiste. Non lo dico io, che sono l'ultimo degli ignoranti, ma articoli di testate giornalistiche liberali ed indipendenti

Peppiniello 6 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
In Siria il "dittatore" è stato eletto

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
Bravo Sergei 👍

TheQueen 6 mesi fa su tio
Risposta a Peppiniello
Si anche in Corea del Nord viene "eletto" ahah

TheQueen 6 mesi fa su tio
Risposta a Fulisca
il più povero d'Europa è la Moldavia. Basta f a n d o n i e !!

TheQueen 6 mesi fa su tio
Risposta a Fulisca
La massa dei paesi ex-sovietici sono scappati dal comunismo appena hanno potuto: chissà perchè...chiaro, se vivi in Occidente e fai il "saputello", sicuramente non hai mai vissuto quello che hanno passato le popolazioni sotto il dominio sovietico.

Tiki8855 6 mesi fa su tio
Risposta a Fulisca
Lasciamoli ringhiare....

Fulisca 6 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
*correggo. L'Ucraina è (anche prima del 2014) uno dei Paesi più poveri per PIL pro capite, in Europa. Non sono fandonie, ma dati statistici

Fulisca 6 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
*correggo. L'Ucraina è (anche prima della guerra) uno dei Paesi più poveri d'Europa per PIL pro capite. Non sono fandonie, ma dati statistici

sergejville 6 mesi fa su tio
Anche qualche russo inizia a rivoltarsi in patria (era ora) e la pentola sta per esplodere. Fed. Russa sempre più frustrata e isolata.

Gimmi 6 mesi fa su tio
Sempre peggio....!

Ebm 6 mesi fa su tio
Quindi quando gli ucraini compiono crimini di guerra va bene?

sergejville 6 mesi fa su tio
Risposta a Ebm
"crimini di guerra"? Quando, dove? Qui si tratta di un paese attaccato (da 8 anni...) che si difende!!!

Sig der sauer 6 mesi fa su tio
Risposta a Ebm
E cioè? Se i droni vengono abbattuti, cadono! Se vengono abbattuti su centri abitati cadono li, ciò non significa che gli edifici colpiti fossero gli obbiettivi. Se magari i russi mettessero la contraerea fuori dai centri abitati eviterebbero certi danni collaterali. E fini tela una buona volta con questi commenti be ceri!

Tiki8855 6 mesi fa su tio
Sempre più scaltri questi ucro-sciacalli....

sergejville 6 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Tiki sciakallo senza nessun ritegno, amico dei russi e della loro politica offensiva violenta. Fossi in te, mi metterei a studiare, informarsi. O magari nascondersi. Un po' come quelli che capivano e/o appoggiavano i tedesco-italici, per poi sparire come topi nel 1945...

Tiki8855 6 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
Paladino degli scaltri sempre più prepotente...

Gemelli57 6 mesi fa su tio
Incomincia la resa dei conti.

Dex 6 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
Non sai di cosa parli…

robinson 6 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
😁😁😁😁😂😂😂😂
NOTIZIE PIÙ LETTE