Cerca e trova immobili

RUSSIADroni colpiscono grattacielo nel centro di Mosca

30.07.23 - 08:54
Una persona è rimasta ferita in un nuovo attacco sul suolo russo con dispositivi controllati in remoto
KEYSTONE/AP / STR
Droni colpiscono grattacielo nel centro di Mosca
Una persona è rimasta ferita in un nuovo attacco sul suolo russo con dispositivi controllati in remoto

MOSCA - Due droni hanno causato una forte esplosione al centro di Mosca, colpendo un grattacielo adibito in parte a uffici e appartamenti residenziali. Una guardia di sicurezza sarebbe rimasta ferita, in maniera lieve.

«I vetri sono andati in frantumi a seguito dell'esplosione al livello del quinto e del sesto piano dell'edificio di 50 piani sull'argine di Presnenskaya», ha detto alla Tass una fonte dei servizi di emergenza. Le persone presenti nel grattacielo sono state evacuate. Un video dell'attacco è stato diffuso sui social.

«I droni ucraini hanno attaccato stanotte. Le facciate di due torri di uffici della città sono state leggermente danneggiate», ha affermato il sindaco della capitale russa Sergei Sobyanin su Telegram.

«La mattina del 30 luglio, il regime di Kiev ha tentato di lanciare un attacco terroristico contro le strutture di Mosca utilizzando droni. Un drone ucraino è stato distrutto da mezzi di difesa aerea sul territorio del distretto di Odintsovo della regione di Mosca. Altri due droni sono stati annientati da strumenti elttronici e, avendo perso il controllo, si sono schiantati su un complesso di edifici non residenziali di Moscow City, uno sviluppo commerciale a ovest della città», ha detto il ministero della Difesa russo.

Mosca e i suoi dintorni, che si trovano a circa 500 chilometri dal confine ucraino, erano stati raramente presi di mira durante il conflitto in Ucraina. L'attacco di stanotte è l'ultimo di una serie di recenti assalti con droni, tra cui anche uno sul Cremlino, che Mosca ha attribuito a Kiev.

Attacchi anche in Crimea

Il ministero della Difesa russo ha anche reso noto questa mattina di aver respinto nella notte un attacco ucraino con 25 droni aerei contro la Crimea annessa: 16 velivoli senza pilota sono stati abbattuti dai sistemi di difesa aerea, mentre gli altri nove sono stati neutralizzati da sistemi di difesa elettronica.

«Il regime di Kiev ha tentato di effettuare nella notte un attacco terroristico con 25 droni di tipo aereo su strutture sul territorio della penisola di Crimea», si legge in un comunicato riportato dalla Tass. I nove droni neutralizzati elettronicamente «si sono schiantati nelle acque del Mar Nero e a Capo Tarkhankut».

 

 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

falco8 8 mesi fa su tio
interessante in quanto a mio modesto avviso qualcosa non quadra! è inabituale per un drone un volo di ben 500km a meno che non sia uno militare ma foto non ne circolano, in questo caso il danno sarebbe stato ben più significativo. quindi é probabile che siano stati lanciati dal territorio russo ed in questo caso conferma che hanno una cellula nemica in casa. ora lo scopo non è chiaro inquanto serve solo la propaganda di entrambi i paesi, da una parte si esulta e serve a distrarre il pubblico dai magri e costosissimi risultati sul fronte, e dall'altra cementa nell'opinione pubblica la convinzione che il regime di kiev é da di|stru|gge|re costi quel che costi. quest'operazione non influenza la situazione sul terreno.>>>>>>>>>>>>>> non sprecate tempo ad attaccarmi e farmi la morale, fatela voi un analisi che sta in piedi, potrebbe essere interessante.

Libero&Svizzero 8 mesi fa su tio
Risposta a falco8
Questi sono atti di terro rismo da persone vicine al REGIME di Kiev. I nostri devono iniziare a capire che ormai l'Ucraina attacca, vedesi il ponte della Crimea (dove ricordo che il popolo sovrano ha votato l'annessione alla Federazione Russa), e sono morti 10 gg fa una coppia con una bambina (innocenti) . Basta con queste ridicole sanzioni e a questa farsa della difesa Ucraina !!

Poraccio 8 mesi fa su tio
Risposta a Libero&Svizzero
I 9000 e passa civili ucraini amm.azza.ti invece non valgono niente👍

Sig der sauer 8 mesi fa su tio
Risposta a Libero&Svizzero
Allora, tanto per cominciare è morta 1 persona, la madre, e non tutti e tre (non è per minimizzare ma per precisare!), l’attacco è avvenuto a tarda notte cioè quando si presume che ci sia il minor traffico. Il ponte è un bersaglio legittimo in quanto viene utilizzato per il rifornimento di uomini, materiale, munizioni e mezzi. “ il popolo sovrano ha votato l'annessione alla Federazione Russa”, guarda caso in quel frangente il parlamento della Crimea era letteralmente ostaggio di un commando dei servizi segreti russi con a capo un tale Girkin (sua dichiarazione) accusato per l’abbattimento della Malaysian Airlines e recentemente arrestato con l’ accusa di estremismo (in realtà accusava Mosca di essere troppo “molle” in Ucraina. Se davvero sei libero e svizzero dovresti sostenere un paese che lotta per la propria autodeterminazione! Vergogna!

Keope1963 8 mesi fa su tio
La 🇷🇺 è una nazione governata da osi ma cel lai espan sio nisti che cercano sempre pretesti per inventare altri pretesti La Russia si sente minacciata, ma la "NATO" non rappresenta una vera minaccia per la Russia, quindi la preoccupazione è infondata La minaccia alla Russia è costruita dalla leadership politica russa per perseguire altri obiettivi e per giustificare certe cose, anche se anche le persone che dicono queste cose sanno che non è vero. Da bugia a bugie e così che dirigono

s1 8 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Ovvio. Anche la consegna di 365 mio. Di armamenti a Taiwan non è una provocazione/minaccia per la Cina. Normale Amministrazione.

Gigione 8 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Hahaha….vi ricordò che la Russia è una potenza Nucleare, io non provocherei troppo il Putin. Almeno fino a che la Nato non porti a compito il suo piano di portare altre basi nucleari anche lì. Ps tutto il confine con la Russia è pieno di Missili nucleri/atomiche Americane🤭

Keope1963 8 mesi fa su tio
Risposta a Gigione
Credo tu stia facendo confusione. Purtroppo le armi sono sempre più sofisticate, i sottomarini americani classe Ohio possono lanciare missili con testate nucleari e colpite la Russia trovandosi praticamente in qualsiasi punto del pianeta e senza nemmeno dover riemergere. Inoltre Nato e USA sono due eserciti distinti. L‘unica minaccia che la Nato pone alla Tussia è che la Russia non può invadere più nessuno ad Ovest dei suoi confini senza toccare una nazione Nato Bielorussia a parte.

Keope1963 8 mesi fa su tio
Risposta a s1
Io ho citato la Nato e la Russia, non Cartagine e Roma.

Lux Von Alchemy 8 mesi fa su tio
Da non esperto in strategia militare e logistica relativa, sarei propenso a credere che si tratti di una false flag action al fine di giustificare ulteriori rappresaglie. Insomma, chi la fa l’aspetti.

Sig der sauer 8 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
Che sia una false flag non saprei dire, ma di sicuro che dei droni possano percorrere 500km indisturbati per poi essere abbattuti all’ultimo momento su dei centri abitati è imbarazzante ed inquietante!

Tiki8855 8 mesi fa su tio
Presto gli ucro-sciacalli capitanati dal giullare potranno lamentarsi per le misure di rappresaglia....

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Ma il governicchio del 2 esercito del mondo (con le pale) non riesce a fermare un drone per 500km? 🤣 non ci credono nemmeno gli abitanti di mosca a queste sceneggiate

Gemelli57 8 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Fatti aiutare.

MMMM 8 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Tiki … ma il cervello funziona?

Tiki8855 8 mesi fa su tio
Risposta a MMMM
MMM... preoccupati della tua di zucca...

Sig der sauer 8 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
Tiki8855 e i soliti toni di odi o. Ancora, ti ricordi chi era specialista in rappresaglie? Tale Adolfo?

Tiki8855 8 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
A quelli invece che cercano di aiutarti dovrebbero togliere la licenza...

Gemelli57 8 mesi fa su tio
Risposta a Tiki8855
Patetico.

Tiki8855 8 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
Non come te....

medioman 8 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
Ci risiamo con attacchi e insulti personali 😡

Tiki8855 8 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Io ci ho fatto il callo...

Sig der sauer 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
TheQueen, non è il 2 esercito del mondo ma in Ucraina 😉

Gus 8 mesi fa su tio
500 km senza essere intercettati? La storia è falsa?

Sig der sauer 8 mesi fa su tio
Punto 1, c’è da chiedersi come dei droni ucraini (presumibilmente decollati dall’Ucraina) possano volare indisturbati per quasi 500km fino alle porte di Mosca. Probabilmente qualcosa non funziona a dovere nella difesa aerea! Punto 2, se vengono colpite infrastrutture civili a seguito dell’abbattimento non significa che quelle strutture fossero gli obbiettivi, quindi la definizione corretta anche se brutta è danni collaterali. Punto 3, perché mai gli attacchi ucraini sarebbero sempre “terroristici”? Semplicemente per contribuire a disumanizzare l’avversario è rendere più accettabile la sua eliminazione (Bush-Irak insegna!). Punto 4, c’è una guerra in corso anche se la Russia si rifiuta di definirla tale, quindi è scontato che se tu bombardi me, io bombardo te, ed è inutile e patetico fare i piagnoni.

Libero&Svizzero 8 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
A quel punto se è una vera guerra e l'Ucraina attacca, subito STOP sanzioni e ripristino della neutralità !!

Sig der sauer 8 mesi fa su tio
Risposta a Libero&Svizzero
Ma su che pianeta vivi?

robinson 8 mesi fa su tio
🤔 sembra che i droni Russi siano terroristici invece quelli ucraini sono democratici……

Sig der sauer 8 mesi fa su tio
Risposta a robinson
La differenza sta semplicemente nel cosa viene intenzionalmente colpito, quindi lascia perdere l’ironia spicciola, oppure proprio non ci arrivi?

Gemelli57 8 mesi fa su tio
Risposta a robinson
Non ci arriva proprio.

Keope1963 8 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Esatto, non ci arriva

Gio58 8 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Sig der sauer e Keope1963 Robinson ci arriva eccome! Quelli di coccio sono altri.

Keope1963 8 mesi fa su tio
Risposta a Gio58
Di coccio come quelli che credono che i droni ucraini possano colpire Mosca, però solo luoghi di nessun interesse strategico senza fare vittime e senza fare troppo danni … 😂👍.

robinson 8 mesi fa su tio
Risposta a Gio58
Gio58 😉

Sig der sauer 8 mesi fa su tio
Risposta a Gio58
Gio58, il mio ragionamento vale per entrambe le parti, ma evidentemente sei un altro che “non ci arriva”!

rosi 8 mesi fa su tio
Come si può immaginare nel 2023 di dover assistere ad una guerra, ad uccisioni di persone che non c'entrano nulla con i loro capi. Guerra che porta distruzione, rabbia, risentimento, povertà. Ragazzi giovani pieni di sogni e che per il potere di alcuni sono in guerra a morire, giovani sia russi che ucraini. Famiglie distrutte, padri senza figli, figli senza padri. Quali conseguenze anche psicologiche porterà un massacro simile?

centauro 8 mesi fa su tio
Risposta a rosi
Parole sante.

medioman 8 mesi fa su tio
Risposta a rosi
Idem per i soldati USA

Tirasass 8 mesi fa su tio
Risposta a rosi
Giusto quel che dici. La guerra è un non-senso x la gente che va al macello indirizzata dagli interessi dei potenti. È da sempre così, bisogna rifiutare il servizio militare e disertare in massa, in tutti i paesi... lo so che è utopico, ma preferisco un'utopia a quel che osservo tutti i giorni e va sotto il cappello guerra. La gente vuole pace, lavoro, serenità, un futuro per i figli

rosi 8 mesi fa su tio
Risposta a Tirasass
hai ragione

Geremia 8 mesi fa su tio
Boom colpito 👍🏼👍🏼👍🏼

Capra 8 mesi fa su tio
Guerra è guerra! Purtroppo

OrsoTI 8 mesi fa su tio
Cosi i russi sentiranno quello che sentono gli ucraini civili

Scherpa61 8 mesi fa su tio
Risposta a OrsoTI
OrsoTI Esatto e forse ora qualche domanda se la faranno in barba alle tv e media sotto il regime di Putin

Redevils90 8 mesi fa su tio
Più che altro mi sembra una strategia orchestrata dagli stessi russi, stranamente sono state colpite strutture senza persone al suo interno.

Keope1963 8 mesi fa su tio
Risposta a Redevils90
Esattamente ciò che pensò anche io

Johnnybravo 8 mesi fa su tio
Risposta a Redevils90
Vero, anche se è innegabile che Putin non esiterebbe a colpire edifici pieni di civili per promuovere la sua agenda, come dimostrato dai falsi attentati ceceni del 1999 (se la mia memoria non mi inganna). Questi tragici eventi, che hanno causato oltre 200 morti, sono stati utilizzati come pretesto per giustificare la successiva guerra in Cecenia.

Redevils90 8 mesi fa su tio
Risposta a Johnnybravo
Vero! Però a quell'epoca era più credibile secondo il popolo russo, ora l'atteggiamento è più che cauto, rischia una guerra civili o addirittura un golpe.

Gemelli57 8 mesi fa su tio
Forse capiranno le ragioni ed il dolore altrui.

Dan1962 8 mesi fa su tio
Ottimo così vedono cosa si prova a farsi bombardare hanno messo in ginocchio il mondo a livello economico

navy 8 mesi fa su tio
Capiterà sempre più spesso, credo. Così (forse) anche i russi della capitale e benestanti si stuferanno di questa guerra da terrorismo reciproco.

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a navy
Speriamo, purtroppo penso sia l’unico modo per fermare il p a z z o putler

Frankino 8 mesi fa su tio
terro risti 9/11

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a Frankino
Beh certo, invece a parti invertite, quelli inviati in Ucraina non sono atti terroristici…

Scherpa61 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
TheQuenn Ma non dai che dici quelli inviati in Ucraina per i sostenitori di Putin sono danni collaterali
NOTIZIE PIÙ LETTE