Cerca e trova immobili

ITALIATicinogate: Gerardo Cuomo percepiva il reddito di cittadinanza

27.07.23 - 10:47
Il "re delle bionde" protagonista delle cronache giudiziarie ticinesi a inizio 2000 risultava nullatenente.
Tipress
Fonte ATS
Ticinogate: Gerardo Cuomo percepiva il reddito di cittadinanza
Il "re delle bionde" protagonista delle cronache giudiziarie ticinesi a inizio 2000 risultava nullatenente.

BOLOGNA/LUGANO - Chi ha più di 50 anni se lo ricorda bene. Il suo nome tenne banco nell'estate del 2000 quando il processo che si svolse a Lugano fece scorrere fiumi d' inchiostro. Gerardo Cuomo è stato il protagonista del cosiddetto «Ticinogate», un caso che lo vide imputato in qualità di presunto boss del contrabbando internazionale di sigarette. La sua vicenda ticinese si conclude nel 2003, quando il Tribunale federale (TF) respinse il ricorso di Cuomo  contro la pena di sette mesi di detenzione con la condizionale decisa dalla Cassazione ticinese. Cuomo era stato condannato il 27 giugno 2001 dalla Corte delle assise correzionali di Lugano a dieci mesi di detenzione con la condizionale e all'espulsione per cinque anni dal territorio svizzero, per complicità in corruzione passiva aggravata, nel processo che aveva visto protagonista l'allora giudice ticinese Franco Verda, poi dimessosi nel 2000. (Leggo il dossier sul Ticinogate)

Cuomo oggi a 77 anni. Torniamo a parlare di lui perché la Guardia di Finanza di Bologna ha scoperto che Cuomo percepiva il reddito di cittadinanza. Lo ha percepito almeno fino a febbraio, fino a quando è arrivata la richiesta di arresto per estradizione dall'Olanda, per una serie di reati doganali commessi in quel Paese.

Cuomo aveva fatto la richiesta nel 2021 e dal maggio di quell'anno ha cominciato a incassare il sussidio, per un importo complessivo di circa 20.000 euro. A quanto sembra ne aveva diritto, risultando pensionato nullatenente. Tale diritto si sarebbe interrotto a febbraio 2023, quando il 77enne è stato raggiunto da un ordine di custodia cautelare, nell'ambito di un procedimento di estradizione avviato dall'Olanda, dove Cuomo era stato condannato a due anni di reclusione per reati doganali, commessi durante un periodo in cui lavorava in Svizzera.

Il 77enne, secondo quanto ricostruisce ancora la Finanza, nel corso del ventennale percorso giudiziario che lo ha visto protagonista è stato a suo tempo destinatario anche di provvedimenti per la confisca di beni, tra i quali uno yacht di 28 metri, circa otto milioni di euro su conti correnti esteri, numerosi appartamenti in Italia e all'estero, auto e oggetti di lusso.

 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Dan1962 10 mesi fa su tio
E lo avete fatto entrare in Svizzera

Cula 10 mesi fa su tio
Non bisogna mica insegnare ai gatti a salire sulle piante😂😂😂

Stefy43 10 mesi fa su tio
giusto cosi
NOTIZIE PIÙ LETTE