STATI UNITIStrage in California, il presunto killer è circondato dalla polizia

22.01.23 - 13:59
Un camioncino bianco con a bordo il sospettato omicida di Monterey Park è stato circondato. La polizia pubblica le foto dell'uomo
Polizia Los Angeles
Strage in California, il presunto killer è circondato dalla polizia
Un camioncino bianco con a bordo il sospettato omicida di Monterey Park è stato circondato. La polizia pubblica le foto dell'uomo

LOS ANGELES - Un camioncino bianco con a bordo il presunto killer di Monterey Park è stato circondato da una decina di volanti della polizia a Torrance, a 50 km dal luogo della strage. Lo riporta la Cnn. L'uomo potrebbe essersi suicidato, sempre secondo la Cnn. 

Intanto, la polizia della contea di Los Angeles ha pubblicato le prime foto del killer di Monterey Park. Dalle immagini si vede un uomo sui 40 anni, con gli occhiali e un passamontagna. Lo sceriffo Robert Luna ha twittato le foto sottolineando che si tratta di un individuo "armato e pericoloso", alto circa 1.70 per 54 chili.

Gli investigatori non sono ancora riusciti a fare luce sul movente della strage. È ancora troppo presto per stabilire se si sia trattato di un crimine d'odio. La città di Monterey Park ospita infatti un’importante comunità cinese. Il festival organizzato in occasione del capodanno lunare attira ogni anno migliaia di turisti e spettatori.

Le indagini in corso - Gli eventi del festival sono stati nel frattempo cancellati. I video sui social media hanno mostrato una grande presenza della polizia nella città, che si trova a circa otto miglia (13 km) a est di Los Angeles.

«Quando gli agenti sono arrivati sulla scena del crimine, hanno trovato decine di persone che si riversavano fuori dal locale urlando. Gli agenti si sono precipitati all'interno e hanno ritrovato le vittime», ha spiegato ai giornalisti il capitano Andrew Meyer. «Le indagini sono appena iniziate, non conosciamo ancora il movente del killer. Esamineremo ogni angolo», ha concluso Meyer aggiungendo che non c'era alcuna descrizione dell'arma usata dall'aggressore.

Seconda sparatoria - Un'altra sparatoria è avvenuta a tre chilometri dal luogo in cui è avvenuta la strage di dieci persone durante le feste per il Capodanno cinese, nell'area di Los Angeles. Lo riporta Cbs news.

Nessuna persona è rimasta ferita in questo secondo incidente, la polizia sta indagando per capire se ci siano dei collegamenti con la strage di Monterey. La seconda sparatoria, i cui contorni sono ancora poco chiari, è avvenuta sempre in una sala da ballo cinese, ad Alhambra. (fonte ats)

COMMENTI
 
Peter Parker 1 sett fa su tio
Maschio? California, si coerente, non potete dire maschio! Come fate a sapere i pronomi con cui vuole essere chiamato? Come fate a sapere che non si identifica come donna, o unicorno? Se fossi in lui/lei/coso, denuncerei le autorità per misgender subito dopo l’arresto.
Pensopositivo 1 sett fa su tio
Che commento ridicolo... C'è stata una strage di innocenti e ti preoccupi di questi dettagli...
Peter Parker 1 sett fa su tio
Se non capisci il sarcasmo….
NOTIZIE PIÙ LETTE