QATAR 2022Morte sugli spalti di Argentina-Olanda. Era un giornalista americano

10.12.22 - 08:51
Grant Wahl è crollato in sala stampa verso il termine della partita. Sarebbe morto per un attacco di cuore
Keystone
Fonte Ats
Morte sugli spalti di Argentina-Olanda. Era un giornalista americano
Grant Wahl è crollato in sala stampa verso il termine della partita. Sarebbe morto per un attacco di cuore

DOHA - Un giornalista del canale americano CBS Sports, che aveva fatto notizia dopo essere stato arrestato in Qatar per aver indossato una maglietta arcobaleno, è morto ieri a Doha, secondo quanto annunciato dalla moglie e dalla Federazione americana di calcio.

Grant Wahl, 48 anni, aveva lavorato per la rivista Sports Illustrated come esperto di calcio prima di entrare a far parte di CBS Sports nel 2021.

È morto mentre copriva i quarti di finale tra Argentina e Olanda. Secondo la radio americana NPR, è crollato in sala stampa mentre la partita volgeva al termine. Il personale medico ha praticato un soccorso d'urgenza sul posto prima di portarlo via in barella. Secondo il quotidiano americano The Wall Street Journal, Wahl sarebbe morto per un attacco di cuore.

Wahl era sposato con un medico, Celine Gounder, nota specialista in malattie infettive apparsa più volte in televisione durante la pandemia di Covid-19. Wahl era stato trattenuto il 21 novembre dal personale di sicurezza in Qatar perché - come da lui stesso reso noto su Twitter - aveva indossato una maglietta arcobaleno alla partita tra Stati Uniti e Galles, per sostenere i diritti LGBT+.

COMMENTI
 
Rosa 2 mesi fa su tio
scusate una cosa...qui si può dubitare che forse è stato un "infarto indotto" ma non che possa essere a causa dei vaccini??
Aka05 2 mesi fa su tio
Dai, si sa che ora si muore solo di vaccino, noi lavoriamo di fantasia…
Lucia69 2 mesi fa su tio
a che dose stava? ah già nessuna correlazione!
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Ecco ci mancava la riflessione no vax, ora ogni morte è correlabile al vaccino. Prima del vaccino non moriva nessuno??.. ah già dopo il vaccino non si può più morire, vietato 🚫
Axio 2 mesi fa su tio
Parli da esperta del settore oppure per sentito dire, chiedo perché una sua consulenza sarebbe stata gradita a Doha
Ilcacciatoredifrustrati 2 mesi fa su tio
Mi fai venire il latte alle ginocchia con questi commenti da becera
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Mah... morte "strana"... magari è veramente morto d'infarto naturalmente... o magari è stato indotto, Ricordiamoci che aveva protestato contro il Qatar e se non sbaglio, nei mesi anticedenti, si era anche occupato dello sfruttamento e le morti dei lavoratori, quelle avvenute durante le costruzioni degli stadi per i mondiali. Tra tutte le centinaia di giornalisti accreditati, strano che sia morto proprio lui... Qui, per togliersi ogni dubbio, bisognerà andare a fondo,
Aka05 2 mesi fa su tio
Buondì Johnny, mi “auguro “ ( brutto da dire) che sia morto per cause naturali, altrimenti un’omicidio in un evento planetario come i mondiali sarebbe a dir poco scioccante!
falco8 2 mesi fa su tio
Molti stati ricorrono ad 'incidenti' per rsolvere questioni spinose, compresi nell'UE, Francia in prima fila quando si tratta degli interessi dello stato (nucleare/ territori oltre mare). E a proposito di Russia/Ucraina; i due paesi hanno la stessa mentalità per risolvere certe questioni, in Ucraina come in Russia non esiste più alcuna opposizione, totalmente annientata, marciscono in galera o hanno avuto 'incidenti'. Russia e Ucraina, sono molto simili, uno peggio dell'altro.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Buondì Aka, eh si ci ho pensato pure io, ma sarebbe anche in messaggio molto forte per tutti gli oppositori, tra l'altro potrebbe essere molto difficile da dimostrare.. Cmq ricordiamoci cosa ha fatto Putin con i suoi oppositori, tra l'altro uno addirittura freddato proprio davanti al Cremlino.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
L'assassinio di Boris Nemcov, ex capo dell'opposizione russa che aveva criticato aspramente le politiche del presidente russo Vladimir Putin e che all'epoca del fatto era co-presidente del partito di opposizione «Partito della Libertà Popolare», nonché deputato della Duma di Stato, avvenne il 27 febbraio 2015 sul Ponte Bol'šoj Moskvoreckij, davanti al Cremlino.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
L'assassinio fu perpetrato due giorni prima dell'inizio della Marcia contro Vladimir Putin , annullata successivamente a causa della sua morte.
Aka05 2 mesi fa su tio
Si mi ricordo molto bene, diciamo che in Russia sotto Putin questi fatti “strani” capitano sovente.. pensa agli oligarchi morti con la guerra in Ucraina. Però qua siamo fuori dal suolo Russo, e ad una manifestazione mondiale, ripeto mi auguro non sia così. C’era qualcuno che diceva: A pensar male si fa peccato, ma qualche volta ci si azzecca…. Mah
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
👍
NOTIZIE PIÙ LETTE