Immobili
Veicoli

BELGIOCoronavirus, sotto osservazione la nuova variante indiana

02.09.22 - 15:15
L'Agenzia europea per i medicinali continua a monitorare attentamente la rapida evoluzione del virus.
Imago
Fonte ATS
Coronavirus, sotto osservazione la nuova variante indiana
L'Agenzia europea per i medicinali continua a monitorare attentamente la rapida evoluzione del virus.
Nel frattempo diminuiscono i contagi nell'Unione europea: «Una tendenza al ribasso che dura da sei settimane», secondo il Centro Europeo per il controllo delle malattie

BRUXELLES - Visto che il virus del Covid «continua a mutare ad alta velocità teniamo anche traccia del lavoro di mappatura dell'Ecdc di tutte le nuove varianti circolanti» per «anticipare idealmente le varianti di preoccupazione che potrebbero avere un impatto sulla diffusione della malattia e la protezione conferita dai vaccini». «In particolare la variante denominata BA2.75 che attualmente si sta diffondendo in India deve essere attentamente monitorata». Lo ha detto Marco Cavaleri, responsabile della strategia vaccini dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema).

Diminuiscono i contagi in Europa - Alla fine della 34esimma settimana (dal 22 al 28 agosto), il tasso complessivo di notifica dei casi di Covid-19 nell'Unione europea e Spazio Economico Europeo «è diminuito del 14% rispetto alla settimana precedente, proseguendo una tendenza al ribasso che dura da sei settimane. Una tendenza decrescente simile è stata osservata tra le persone di età pari o superiore a 65 anni». Lo evidenzia l'ultimo rapporto del Centro Europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (Ecdc, European Centre for Disease Prevention and Control).

L'ondata guidata in gran parte da Omicron 5, che in precedenza era stata osservata spostarsi da ovest a est attraverso l'Europa, «sembra aver superato il suo picco in tutti i paesi, senza che nessun paese abbia riportato aumenti nei tassi di notifica dei casi».

Terapia intensiva - Dei 28 Paesi con dati sui ricoveri in ospedale o in terapia intensiva, tre hanno riportato una tendenza all'aumento in almeno uno di questi indicatori rispetto alla settimana precedente. Il tasso di mortalità Covid-19 nell'arco di 14 giorni è in diminuzione da quattro settimane (8,3 decessi per milione di abitanti, rispetto ai 12,1 decessi della settimana precedente).

Tra gli 11 paesi con un volume adeguato di sequenziamento dei campioni, dall'8 agosto al 21 agosto 2022 la distribuzione stimata delle varianti di interesse era rappresentata nel 99,1% di casi da Omicron 4 e 5 (BA.4/BA.5).

NOTIZIE PIÙ LETTE