Immobili
Veicoli
Momenti drammatici all'alba fuori dal Campidoglio a Washington

STATI UNITIMomenti drammatici all'alba fuori dal Campidoglio a Washington

14.08.22 - 15:41
L'uomo si era schiantato in auto contro le barriere messe a protezione di Capitol Hill e aveva sparato in aria
AFP
Momenti drammatici all'alba fuori dal Campidoglio a Washington
L'uomo si era schiantato in auto contro le barriere messe a protezione di Capitol Hill e aveva sparato in aria

WASHINGTON - È ancora tutto da chiarire l'episodio che ha avuto luogo appena dopo le 4 di questa mattina (le 10 in Svizzera) nel pieno centro di Washington. Come riferito dalla polizia del Campidoglio statunitense, un uomo ha lanciato la sua auto contro la barriera posizionata a protezione di Capitol Hill.

Mentre usciva dall'abitacolo, continua la nota, il conducente è stato avvolto dalle fiamme ma ha sparato alcuni colpi d'arma da fuoco in aria, in direzione di East Capitol Street. Gli agenti della Capitol Police sono immediatamente giunti sul posto e hanno cercato di avvicinarsi all'uomo, quando costui ha rivolto l'arma contro se stesso e si è sparato.

Non ci sono altri feriti. «Al momento non sembra che l'individuo volesse prendere di mira membri del Congresso, né risulta che gli agenti abbiamo fatto ricorso alle loro armi». L'inchiesta sta facendo luce sull'identità dell'uomo e le sue possibili motivazioni.

Il capo della polizia del Congresso, Tom Manger, ha spiegato in conferenza stampa che l'uomo - Richard A. York III, 29 anni e originario del Delaware - «aveva una storia di precedenti penali lunga dieci anni» ma legame specifico tra la sua attività criminale e Capitol Hill.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO