Immobili
Veicoli

FRANCIAL'orca nella Senna sarà abbattuta

30.05.22 - 10:30
Il mammifero si trova nel fiume da almeno dieci giorni. Le sue condizioni di salute sono critiche: soffre di mucormicosi
Reuters
L'orca nella Senna sarà abbattuta
Il mammifero si trova nel fiume da almeno dieci giorni. Le sue condizioni di salute sono critiche: soffre di mucormicosi

PARIGI - Nel fiume, l'orca. Dalla metà di maggio preoccupa la presenza nella Senna di un mammifero marino. Un team di esperti ha tentato di ricondurlo verso il mare aperto, ma le condizioni di salute dell'animale hanno reso la missione impossibile. Quindi, nella serata di domenica, è stato comunicato che si procederà all'abbattimento.

La prima volta è stata avvistata nei pressi del Ponte di Normandia nel dipartimento francese della Senna Marittima. Da subito è stato chiesto dalle autorità alla popolazione di «evitare di avvicinarsi» in modo da non «mettere in pericolo l'animale e nemmeno la sicurezza delle persone». Era quindi stato posto un divieto sulla navigazione, in modo da scongiurare il minimo contatto.

Lo scorso weekend, poi, un team di esperti ha lanciato una vasta operazione di salvataggio per ricondurre l'orca verso il mare. Sabato il prefetto di Normandia e Senna Marittima ha spiegato che per far tornare il mammifero nel suo habitat naturale sarebbe stata utilizzata la stimolazione sonora e il tutto sarebbe stato coordinato dall'ausilio di un drone e da due imbarcazioni. Ma domenica sera l'operazione è stata interrotta.

Il motivo: l'orca non rispondeva al richiamo e si comportava «in maniera anomala, nuotando da una sponda all'altra e senza avanzare ed emettendo suoni che somigliavano a richiami di aiuto». Come riporta LeParisien, inoltre, i ricercatori sul campo hanno constatato nel mammifero «uno stato di salute critico». Sintomi: «Delle ulcerazioni, una dermatite profonda e delle ferite necrotiche». È stato quindi stabilito che l'orca soffre di una mucormicosi e per evitare di stressare ulteriormente l'animale si procederà all'abbattimento.

Aggiornamento 15:40

L'orca è stata ritrovata senza vita da una squadra di Sea Shepherd. In un comunicato la prefettura della Senna Marittima ha annunciato che il mammifero marino verrà trainato a riva e il suo corpo sottoposto ad autopsia. Si cercherà di stabilire cosa ha portato l'orca a inoltrarsi nel fiume e se la causa della sua morte sia effettivamente stata la grave infezione che era stata osservata dal team di ricercatori.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Sea Shepherd France (@seashepherdfrance)

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO